Paraná (Argentina)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paraná
città
Paraná – Stemma Paraná – Bandiera
Paraná – Veduta
Localizzazione
Stato Argentina Argentina
Provincia Bandera de la Provincia de Entre Ríos.svg Entre Ríos
Dipartimento Paraná
Amministrazione
Sindaco Blanca Inés Osuna (FPV - PJ) dal 10/12/2011
Territorio
Coordinate 31°44′S 60°32′W / 31.733333°S 60.533333°W-31.733333; -60.533333 (Paraná)Coordinate: 31°44′S 60°32′W / 31.733333°S 60.533333°W-31.733333; -60.533333 (Paraná)
Altitudine 77 m s.l.m.
Abitanti 237 968 (2001)
Altre informazioni
Cod. postale E3100
Prefisso 343
Fuso orario UTC-3
Nome abitanti paranaense
Cartografia
Mappa di localizzazione: Argentina
Paraná
Sito istituzionale

Paraná è una città dell'Argentina, capoluogo della provincia di Entre Ríos, situata sulla riva orientale del Paraná, di fronte alla città di Santa Fe. La città ha una popolazione di quasi 238.000 abitanti.

Informazioni[modifica | modifica sorgente]

Paraná non è soltanto la sede del governo provinciale, ma anche un importante porto fluviale per il trasporto di cereali, bestiame, pesce e legname dalla regione circostante. L'attività industriale è costituita principalmente da cementifici, mobilifici e produzione di ceramica.

Il centro della città è caratterizzato da chiese coloniali, edifici in stile europeo come il Teatro 3 de Febrero o il Palazzo del Governo, lo stile eterogeneo della Cattedrale, e moderne torri come quelle nei pressi del Parque Urquiza.

La città è collegata a Santa Fe, sulla riva opposta del fiume, dal tunnel Subfluvial Hernandarias, completato nel 1969. L'aeroporto General Justo José de Urquiza (codice PRA) dista 7.5 km dal centro della città e garantisce voli regolari su Buenos Aires.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Cattedrale di Paraná, vista dalla piazza Primero de Mayo

Nel XVI secolo, abitanti della città di Santa Fe si insediarono sulla riva opposta del Paraná. Noto come de la otra Banda del Paraná ("dall'altra parte del Paraná") o Baxada del Paraná ("Guado del Paraná"), l'insediamento non ebbe mai una fondazione ufficiale, e crebbe lentamente come città satellite di Santa Fe.

Il 23 ottobre 1730 fu concesso alla cappella locale dalle autorità ecclesiastiche di Buenos Aires lo stato di chiesa parrocchiale; quella data fu adottata come inizio della storia ufficiale della città. Nel 1813 ottenne lo stato di villaggio, e nel 1822 fu nominata capitale del territorio dell'attuale provincia. Tra il 1854 e il 1861 fu la capitale della Confederación Argentina durante il governo del caudillo locale Justo José de Urquiza, che diede alla città un rapido sviluppo. Nel 1883 riguadagnò il suo titolo di capitale provinciale. Nel 1981, nasce Martin Castrogiovanni, rugbista a 15 italiano. Nel 1994 Paraná fu sede del Congresso per la Riforma della Costituzione Nazionale Argentina.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]