Rivoluzione del 43

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Argentina.

La Rivoluzione del 1943 è stata un golpe militare argentino avvenuto il 4 giugno 1943 con l'obiettivo di rovesciare il governo del presidente Ramón Castillo (era accusato frequentemente di essere un governo fraudolento, come quelli del resto della Década Infame) e la dittatura militare che risultò essere la stessa[non chiaro], fino all'assunzione della carica di presidente da parte del generale Juan Domingo Perón il 4 giugno 1946. Nei suoi discorsi emerse la figura di un uomo molto sensibile alla causa sociale, un uomo che diede origine ad una importante idea politica argentina: il peronismo. Il golpe attuato dai generali Arturo Rawson, Pedro Pablo Ramírez ed Edelmiro Farrell, portò alla nascita di tre nuovi governi con a capo, in sequenza sopra disposta, i tre generali.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia