Provincia di Leyte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Leyte
provincia
Leyte – Stemma
Localizzazione
Stato Filippine Filippine
Regione Visayas Orientale
Amministrazione
Capoluogo Tacloban
Governatore Carlos Jericho Petilla
Territorio
Coordinate
del capoluogo
11°14′36″N 125°02′50″E / 11.243333°N 125.047222°E11.243333; 125.047222 (Leyte)Coordinate: 11°14′36″N 125°02′50″E / 11.243333°N 125.047222°E11.243333; 125.047222 (Leyte)
Superficie 5 712,8 km²
Abitanti 1 722 036[1] (2007)
Densità 301,43 ab./km²
Municipalità 2 città, 41 municipalità
Baranggay 1 641
Altre informazioni
Lingue Cebuano, Waray-waray
Fuso orario UTC+8
Rappresentanza parlamentare 5 deputati
Cartografia

Leyte – Localizzazione

Sito istituzionale

Leyte è una provincia delle Filippine nella regione di Visayas Orientale. Occupa la parte centro-settentrionale dell'isola di Leyte e il suo capoluogo è Tacloban.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nell'ottobre del 1944, nel golfo di Leyte, ad est dell'isola e della provincia di Leyte, ebbe luogo la più grande battaglia navale della storia moderna, denominata appunto Battaglia del Golfo di Leyte. Lo scontro ebbe un peso notevole per le sorti della Seconda guerra mondiale decretando la vittoria della flotta statunitense su quella giapponese, giunta a questo appuntamento già piuttosto rimaneggiata.

La Provincia di Leyte Meridionale si è separata da quella di Leyte il 22 maggio 1959 per effetto del Republic Act No. 2227. Nel 1992 anche la sotto-provincia di Biliran è divenuta autonoma.

Nel novembre 2013 la regione di Visayas viene sconvolta dal tifone Yolanda che lascia dietro di sé più di diecimila morti in particolare nella provincia di Leyte: molte infrastrutture, fra cui l'aeroporto di Tacloban, vengono pesantemente danneggiate dalla furia della tempesta.[2][3][4][5]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Tifone Yolanda.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

La provincia di Leyte occupa la parte settentrionale e centrale dell'omonima isola. La parte restante, più meridionale e di minore ampiezza, costituisce la Provincia di Leyte Meridionale. L'isola fa parte dell'arcipelago delle Visayas ed è posta tra l'isola di Samar, separata dallo stretto di San Juanico, a nord-est, l'isola di Biliran a nord, e l'isola di Cebu ad ovest. A sud-est tra l'isola di Leyte e quella di Samar si apre il golfo di Leyte, che dà sul Mare delle Filippine e quindi sull'Oceano Pacifico.

Il territorio è per lo più pianeggiante o collinare; solo al centro dell'isola si erge una catena montuosa.

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica sorgente]

Leyte comprende 2 città componenti, di cui una altamente urbanizzata (HUC) e 41 municipalità:

Città[modifica | modifica sorgente]

Municipalità[modifica | modifica sorgente]

Economia[modifica | modifica sorgente]

L'agricoltura (riso, noci di cocco) e la pesca sono da sempre le voci principali dell'economia di Leyte, che punta a sviluppare nei prossimi anni anche i settori secondario e terziario, nonché il turismo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Dati ufficiali del censimento al 1 agosto 2007. URL consultato il 27-09-2008.
  2. ^ (EN) 'Yolanda' death toll rises in Sun-Star, http://www.sunstar.com.ph/, 9 novembre 2013. URL consultato il 9 novembre 2013.
  3. ^ Filippine:Haiyan, 100 morti a Tacloban in Ansa, http://www.ansa.it/, 9 novembre 2013. URL consultato il 9 novembre 2013.
  4. ^ (EN) Cynthia D. Balana, Over 4M people affected by ‘Yolanda’ — DSWD in Philippine Daily Inquirer, http://newsinfo.inquirer.net/, 9 novembre 2013. URL consultato il 9 novembre 2013.
  5. ^ Filippine, tifone Haiyan: centinaia di Morti a Tacloban in La Repubblica, http://repubblica.it/, 9 novembre 2013. URL consultato il 9 novembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Filippine Portale Filippine: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Filippine