Provincia di Zamboanga Sibugay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zamboanga Sibugay
provincia
Localizzazione
Stato Filippine Filippine
Regione Penisola di Zamboanga
Amministrazione
Capoluogo Ipil
Governatore George T. Hofer
Territorio
Coordinate
del capoluogo
7°50′N 122°35′E / 7.833333°N 122.583333°E7.833333; 122.583333 (Zamboanga Sibugay)Coordinate: 7°50′N 122°35′E / 7.833333°N 122.583333°E7.833333; 122.583333 (Zamboanga Sibugay)
Superficie 3 087,9 km²
Abitanti 546 186[1] (2007)
Densità 176,88 ab./km²
Municipalità 16 municipalità
Baranggay 388
Altre informazioni
Lingue Cebuano, Chavacano, Spagnolo
Fuso orario UTC+8
Rappresentanza parlamentare 1 deputato
Cartografia

Zamboanga Sibugay – Localizzazione

Sito istituzionale

Zamboanga Sibugay è una provincia delle Filippine. Il capoluogo della provincia è Ipil.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

La provincia di Zamboanga Sibugay ha una forma di arco ed occupa la parte meridionale del segmento centrale della Penisola di Zamboanga.

A sud si affaccia sulla baia di Sibugay e partendo da ovest, in senso orario, confina con la città di Zamboanga, con lo Zamboanga del Norte e con lo Zamboanga del Sur.

Il territorio dal paesaggio molto vario è caratterizzato dalla presenza del fiume Sibugay che forma una grande vallata che attraversa tutta la parte occidentale dell'isola e sfocia nella baia omonima.

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica sorgente]

La provincia di Zamboanga Sibugay comprende 16 municipalità.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Zamboanga Sibugay è nata nel febbraio 2001 separandosi a seguito di una votazione dalla provincia di Zamboanga del Sur, dopo più di quaranta anni di tentativi non riusciti.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Dati ufficiali del censimento al 1 agosto 2007. URL consultato il 03-10-2008.
Filippine Portale Filippine: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Filippine