Provincia di Zamboanga del Sur

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zamboanga del Sur
provincia
Localizzazione
Stato Filippine Filippine
Regione Penisola di Zamboanga
Amministrazione
Capoluogo Pagadian
Governatore Aurora E. Cerilles
Territorio
Coordinate
del capoluogo
7°50′N 123°15′E / 7.833333°N 123.25°E7.833333; 123.25 (Zamboanga del Sur)Coordinate: 7°50′N 123°15′E / 7.833333°N 123.25°E7.833333; 123.25 (Zamboanga del Sur)
Superficie 3 480,7 km²
Abitanti 1 688 685[1] (2007)
Densità 485,16 ab./km²
Municipalità 1 città altamente urbanizzate, 1 città, 26 municipalità
Baranggay 681
Altre informazioni
Lingue Cebuano, Chavacano, Spagnolo
Fuso orario UTC+8
Rappresentanza parlamentare 2 deputati
Cartografia

Zamboanga del Sur – Localizzazione

Sito istituzionale

Zamboanga del Sur è una provincia delle Filippine meridionali. Fa parte della regione della Penisola di Zamboanga, nella parte occidentale dell'isola di Mindanao.

Il capoluogo della provincia è la città di Pagadian.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La provincia di Zamboanga del Sur occupa la parte meridionale del primo tratto della Penisola di Zamboanga che si estende, a partire da Mindanao nord-occidentale, tra il mare di Sulu e il golfo di Moro.

Ad est confina con il Lanao del Norte quindi per un piccolo tratto a nord-est si affaccia sulla baia di Iligan poi comincia il confine con il Misamis Occidental ma la maggior parte del confine nord è con lo Zamboanga del Norte. Infine ad ovest confina con lo Zamboanga Sibugay e a sud è delimitato dal golfo di Moro sul mare di Celebes.

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

La provincia di Zamboanga del Sur comprende una città indipendente, una città componente e 26 municipalità.

Città indipendente[modifica | modifica wikitesto]

Città componente[modifica | modifica wikitesto]

Municipalità[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1952 è un'entità a sé, derivata dal frazionamento dell'originaria provincia di Zamboanga.

Nel febbraio 2001 si è separata tutta la parte occidentale formando la nuova provincia di Zamboanga Sibugay.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

La provincia ha un'economia basata essenzialmente sull'agricoltura, che produce caffè, palma da cocco, riso, manioca, cacao e mais. Buona anche l'attività estrattiva; dal sottosuolo si ricavano, tra gli altri, rame e carbone. Importanti anche la pesca e l'artigianato legato soprattutto alla lavorazione del legno.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dati ufficiali del censimento al 1 agosto 2007. URL consultato il 03-10-2008.
Filippine Portale Filippine: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Filippine