Mr. Crowley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(EN)
« Was it polemically sent...
I wanna know what you meant...
I wanna know...
I wanna know what you meant, yeah! »
(IT)
« Era polemicamente mandato...
Voglio sapere cosa intendevi...
Voglio sapere...
Voglio sapere cosa intendevi, yeah! »
(Ozzy Osbourne, Mr. Crowley)
Mr. Crowley
Artista Ozzy Osbourne
Tipo album Singolo
Pubblicazione 20 settembre 1980
Durata 4 min : 56 sec
Album di provenienza Blizzard of Ozz
Dischi 1
Tracce 2
Genere Heavy metal
Etichetta Epic Records
Produttore Max Norman
Registrazione 22 marzo - 19 aprile 1980
Formati 7"
Ozzy Osbourne - cronologia
Singolo precedente
Crazy Train / You Lookin' at Me Lookin' at You
(1980)
Singolo successivo
Flying High Again / I Don't Know
(1981)

Mr. Crowley è un brano musicale composto dal cantante Ozzy Osbourne, insieme a Randy Rhoads e Bob Daisley. È stato pubblicato il 20 settembre 1980 sia come traccia dell'album Blizzard of Ozz, sia come singolo 7".

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Mr. Crowley è un brano dedicato all'occultista Aleister Crowley; un esperto praticante di magia e grande conoscitore di esoterismo tra la fine dell'Ottocento e le prime decadi del novecento. Nel 1997, 17 anni dopo la creazione del brano, con la pubblicazione di The Ozzman Cometh, Ozzy scrisse interessanti retroscena sulla canzone, dichiarando: «Ho letto diversi libri su Aleister Crowley. Era un ragazzo molto strano e ho sempre voluto scrivere una canzone su di lui. Mentre stavamo registrando Blizzard of Ozz, c'era un mazzo di tarocchi che [Crowley] aveva ideato, in giro per lo studio di registrazione. Beh, una cosa tira l'altra, e così è nata Mr. Crowley».[1]

La canzone è particolarmente nota per introduzione di tastiera eseguita da Don Airey. Il brano è stato inserito al numero 28 della classifica dei cento migliori assoli di chitarra secondo Guitar World[2], ed è invece stato eletto come il più grande assolo di chitarra dell'heavy metal mai eseguito, su DigitalDreamDoor.com[3].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Mr. Crowley – 4:56
Lato B
  1. You Said It at All (live) – 4:10

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Il brano è stato reinterpretato da:

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal