The Ultimate Sin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Ultimate Sin

Artista Ozzy Osbourne
Tipo album Studio
Pubblicazione 22 febbraio 1986
Durata 40 min : 59 s
Dischi 1
Tracce 8
Genere Heavy metal
Hair metal
Etichetta Epic Records
Produttore Ron Nevison
Note 1 disco d'argento nel Regno Unito
Certificazioni
Dischi d'oro 1 Stati Uniti
1 Canada
Dischi di platino 2 Stati Uniti
1 Canada
Ozzy Osbourne - cronologia
Album precedente
(1983)
Album successivo
(1988)

The Ultimate Sin è il quarto album in studio di Ozzy Osbourne, datato 1986, ed ha venduto oltre 3 000 000 di copie in tutto il mondo.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Siamo nella metà degli anni ottanta, questo fu un periodo molto prolifico per i vari generi di heavy metal, come l'heavy metal classico, il thrash metal e soprattutto l'hair metal, il quale riscosse alte vendite, superiori agli altri due generi menzionati. Quest'ultimo influenzò molto la musica di Ozzy e nel 1986 esce il disco in questione, The Ultimate Sin. La band presenta nuovi arrivi, il batterista Randy Castillo (ex collaboratore di Lita Ford), il bassista Phil Soussan e il tastierista Mike Moran. Come già detto, l'hair metal di Motley Crue e Ratt (in questi ultimi suonò il chitarrista di Ozzy, Jake E. Lee) portò cambiamenti nel sound del gruppo e anche il "look" dei componenti (osservabile nel booklet del disco) rieccheggia lo stile di questo genere. The Ultimate Sin ebbe varie critiche dai fans storici di Osbourne, proprio a causa di questa svolta e venne ripreso anche Lee, a causa del suo marcato stile glam che influì molto sulla composizione dell'album. Ciononostante, le vendite ricompensarono il lavoro del gruppo, tanto da ricevere due dischi di platino negli Stati Uniti e il singolo "Shot in the Dark" balzò in vetta alle classifiche statunitensi. Anch'esso (come Diary of a Madman) fu oggetto di vari screzi per mancati diritti d'autore. Il bassista Bob Daisley compare ancora nei crediti dei brani (riconosciutigli dopo varie battaglie legali contro Ozzy e la moglie Sharon) e anche Phil Soussan reclamò mancati copyrights nei suoi confronti. Infine, gli venne riconosciuta solamente "Shot in the Dark", scritta assieme a Osbourne.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. The Ultimate Sin (Daisley/Osbourne/Lee)
  2. Secret Loser (Daisley/Osbourne/Lee)
  3. Never Know Why (Daisley/Lee/Osbourne)
  4. Thank God for the Bomb (Daisley/Lee/Osbourne)
  5. Never (Daisley/Lee/Osbourne)
  6. Lightning Strikes (Daisley/Lee/Osbourne)
  7. Killer of Giants (Daisley/Lee/Osbourne)
  8. Fool Like You (Daisley/Osbourne/Lee)
  9. Shot in the Dark (Osbourne/Soussan)

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Gruppo[modifica | modifica sorgente]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal