Bark at the Moon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo singolo, vedi Bark at the Moon (singolo).
Bark at the Moon
Artista Ozzy Osbourne
Tipo album Studio
Pubblicazione 10 dicembre 1983
Durata 42 min : 59 s
Dischi 1
Tracce 8
Genere Heavy metal
Hard rock
Etichetta Epic Records
Produttore Max Norman
Note 1 disco d'argento nel Regno Unito
Certificazioni
Dischi d'oro 1 Stati Uniti
1 Canada
Dischi di platino 3 Stati Uniti
1 Canada
Ozzy Osbourne - cronologia
Album precedente
(1981)
Album successivo
(1986)

Bark at the Moon è il terzo album in studio del cantante Ozzy Osbourne, pubblicato nel 1983, ed ha venduto oltre 4 000 000 di copie in tutto il mondo.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Bark at the Moon vede l'arrivo del funambolico chitarrista Jake E.Lee e il ritorno di Don Airey alle tastiere. L'album si distinse musicalmente dai precedenti per la forte componente di suoni sintetizzati (molto usati nel rock e nel pop anni '80) che contaminò anche il sound di altri gruppi heavy metal (esempi Somewhere in Time degli Iron Maiden, Crazy Nights dei Kiss e Turbo dei Judas Priest).

Nonostante non sia considerato popolare come i due precedenti, il disco ebbe un notevole successo, con tre dischi di platino vinti negli U.S.A., tant'è che nel successivo tour, Ozzy e la sua band vennero accolti con forte calore dal pubblico. L'ottimo successo del tour spinse Ozzy anche a pubblicarne l'home video omonimo Bark at the Moon, che raccoglie alcune performance del gruppo durante la tournée.

Il lavoro venne ancora rimasterizzato nel 1995. Un'ulteriore edizione, con un nuovo mixaggio effettuato al fine di rendere l'album maggiormente affine ai canoni metal attuali, è stata pubblicata nel 2002.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Bark at the Moon
  2. You're No Different
  3. Now You See It (Now You Don't)
  4. Rock 'N' Roll Rebel
  5. Centre of Eternity
  6. So Tired
  7. Slow Down
  8. Waiting for Darkness

Bonus Track (2002 Remaster)

  1. Spiders in the Night (anche nella versione 1995 remaster)
  2. One Up the "B" Side

Componenti[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock