Magic Kingdom

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il castello simbolo di Magic Kingdom.

Magic Kingdom è il primo parco tematico costruito all'interno del Walt Disney World a Orlando, in Florida. Ha aperto il 1º ottobre 1971 ed è a tutto il 2007 il parco divertimenti più visitato al mondo con 17 milioni di visitatori. È stato progettato e realizzato dalla WED enterprises (o Walt Disney Imagineering) successivamente al parco Disneyland di Anaheim, California.

Sezioni del parco[modifica | modifica sorgente]

Il parco si divide in 7 diverse sezioni collegate fra loro con una ferrovia, la Walt Disney World Railroad.

Main Street, U.S.A.[modifica | modifica sorgente]

La stazione all'ingresso di Main Street U.S.A.

Si tratta di una ricostruzione di una tipica cittadina americana degli inizi del 1900 in cui risalta per l'appunto la via principale. All'ingresso si può trovare una stazione ferroviaria e alla fine della via si trova il castello di Cenerentola. Tutti i negozi che si affacciano sulla via portano il nome di una persona che ha aiutato a creare il parco e il genere del negozio rispecchia il suo hobby preferito o una sua caratteristica peculiare. Di fronte al castello è posizionata una statua in bronzo raffigurante Walt Disney mano nella mano con Topolino.





Adventureland[modifica | modifica sorgente]

l'insegna di Adventureland

È divisa in due aree principali: Arabian Village, ambientazione araba derivante dal mondo di Aladdin, e Carabbean Plaza, a cui si è ispirata la Disneyland per i film della serie "I pirati dei Caraibi".
In essa spiccano le attrazioni Magic Carpets of Aladdin e l'Enchanted Tiki Room: uno spettacolo comico che ha come protagonisti Iago e Zazu provenienti rispettivamente da Aladdin e Il re leone.




Frontierland[modifica | modifica sorgente]

Un tratto di Big Thunder Mountain in Frontierland

Ambientato nel 1800, rappresenta il selvaggio west, quello dei cowboy, degli indiani e della corsa all'oro.
Aperto nel 1971, comprendeva tre attrazioni di scarso interesse e non costituiva una zona interessante. Divenne importante nel 1980 con la costruzione di Big Thunder Mountain, un imponente ottovolante ambientato nel Grand Canyon, e nel 1991 con Splash Mountain, un tracciato di canoe a forma di tronchi d'albero.






Liberty Square[modifica | modifica sorgente]

Il battello a vapore Liberty Square Riverboat

È la riproduzione di una cittadina americana in stile coloniale.
L'attrazione principale è l'Haunted Mansion, casa stregata da cui è stato tratto l'omonimo film "La casa dei fantasmi".
È famosa anche per le numerose attrazioni patriottiche quali la Hall of Presidents, dove vengono presentati tutti i presidenti americani, o la riproduzione della Liberty Bell.
Suggestiva è anche la Liberty Square Riverboat, una nave a vapore che permette ai turisti un viaggio sul fiume d'altri tempi.

Fantasyland[modifica | modifica sorgente]

Secondo Walt Disney: "Fantasyland è dedicato ai cuori giovani e a tutti quelli che credono che esprimendo un desiderio a una stella i suoi sogni diventeranno realtà."

Disneyland[modifica | modifica sorgente]

Disneyland ha l'aspetto di una fiera medievale e contiene attrazioni quali Dumbo the Flying elephant, il Cinderella's Golden Carousel e le tazze del Mad Tea Party.

Tomorrowland[modifica | modifica sorgente]

Questa area è dedicata soprattutto ai giovani, ospita infatti molte attrazioni adrenalitiche e con tecnologie innovative. Qui spicca il roller coaster indoor Space Mountain. Walter Disney creo' quest'area per vedere il futuro oggi e per far sognare di più i bambini a raggiungere lo spazio.

Mickey's Toontown Fair[modifica | modifica sorgente]

Quest'area era la riproduzione della città dei cartoni animati creati dallo stesso Walt e al suo interno erano presenti Topolino, Minni, Pippo, Pluto e Gamba di Legno. Nel 2011 quest'area è stata demolita per ampliare Fantasyland.

Progetti Futuri[modifica | modifica sorgente]

  • Nel 2011 il parco ha annunciato l'ampliamento della sua Fantasyland (anche se purtroppo questo comprometterà l'eliminazione di Toon Town) le novità previste in questo ampliamento sono una Dark Ride sulla Sirenetta, due nuovi Coaster (uno su Pippo gladiatore e uno sui sette nani), una nuova versione della giostra di Dumbo (dove vedremo il circo completo e un parco giochi per bambini ambientato nel treno del circo),una nuova stazione del treno e un nuovo grande ristorante sulla bella e la bestia con un piccolo villaggio e molti boschetti.Apertura prevista per il 2012.
  • Nel 2013 è previsto un ampliamento della nuova Fantasyland (leggi sopra) con una mini area dedicata alla fatina di Peter Pan con boschi incantati e una nuova Dark Ride su Trilly. Nell'area è previsto un nuovo ristorante. Sarebbe previsto anche un nuovo punto di incontro sulle principesse.

Trasportazione cinematografica[modifica | modifica sorgente]

Il regista Jon Favreau, che aveva visitato il Magic Kingdom con la sua famiglia quando era un bambino, rimase profondamente impressionato dalle attrazioni del parco, tantoché queste furono l'ispirazione per le idee che scrisse in futuro. Favreau ha quindi deciso di collaborare con Walt Disney Pictures per produrre un film riguardante una famiglia che giunge a Magic Kingdom in cui i personaggi e le attrazioni prendono vita. La Disney nel 2011 ha infine deciso di far scrivere lo script a Favreau e Micheal Chabon, il contributore della storia di Spider-man 2.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Disney Portale Disney: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Disney