Lisa Edelstein

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lisa Edelstein nel 2007

Lisa Edelstein (Boston, 21 maggio 1966) è un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha scritto, composto e interpretato il musical "Positive Me" all'Ellen Stuart's La Mamma di Manhattan, uno dei primi lavori teatrali incentrati sul tema dell'AIDS. Ha cominciato la sua carriera d'attrice mentre studiava alla NYU (New York University).

Viene ricordata principalmente per il ruolo di Lisa Cuddy nella serie televisiva statunitense Dr. House - Medical Division. La si può anche ricordare come "Rhonda Roth" in Relativity, oppure come "Bratty Patty" in Almost Perfect, o come "Lauren" nell'ultima stagione di Felicity.
Lisa ha avuto una carriera televisiva veramente eclettica. È stata ospite in molti show televisivi, tra i dieci più popolari in America, inclusi E.R. - Medici in prima linea e Family Law. Ha recitato la parte di un'artista sessualmente ossessionata in "Frasier" (1993), di una fidanzata di George Costanza poco creduta nelle sue performance sessuali in "Seinfeld" (1993) e di una transessuale in Ally McBeal (quarta stagione, 2000-2001).

In una sola stagione è apparsa in tre differenti serie televisive contemporaneamente. Sul grande schermo, ha fatto apparizioni in film anche molto popolari come The Doors, Love affair - un grande amore (Love Affair), Delitto imperfetto (Susan's Plan) e What Women Want.

Nel 2004 entra a far parte nel cast di Dr. House - Medical Division interpretando per sette delle otto stagioni della serie il ruolo di Lisa Cuddy.[1]

Dedica molto tempo al ricovero di animali "Best Friends Animal Sanctuary".

Le piace scrivere, comporre musica, e disegnare. Pratica Ashtanga Yoga sei volte a settimana ed è vegetariana.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Lisa Edelstein nel 2006

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Apparizioni in serie televisive[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici Italiane[modifica | modifica wikitesto]

  • Elena Bianca in What Women Want - Quello che le donne vogliono

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Michael Ausiello, House Shocker: A 'Disappointed' Lisa Edelstein Calls It Quits, tvline.com, 17 maggio 2011. URL consultato il 17 maggio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 87575591 LCCN: no2004026799