Lingue ugriche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lingue ugriche
Filogenesi Lingue uraliche
 Lingue ugrofinniche

Le lingue ugriche, parte della famiglia linguistica delle lingue uraliche, che ricomprendono, oltre all'ungherese, parlato nell'Ungheria come nelle aree già appartenute all'antico regno di Ungheria in Romania, Slovacchia, Serbia, Croazia, Austria, Slovenia, ed in alcune zone dell'Ucraina occidentale, anche quelle ob-ugriche parlate nella Russia centro settentrionale ad est dei Monti Urali ed in altre zone di loro insediamento.

Classificazione delle lingue[modifica | modifica sorgente]

Le lingue ugriche si possono classificare in due gruppi: le lingue ungheresi e obugriche o ugriche dell'Ob.

Ungherese

Lingue obugriche[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Graziadio Isaia Ascoli, Carlo Salvioni, Archivio glottologico italiano, vol. 89, Le Monnier, 2003, p. 218.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]