Lingua nganasan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Lingua nganasan (ня")
Parlato in Russia
Regioni Tajmyr
Persone 500
Scrittura alfabeto cirillico
Filogenesi Lingue uraliche
 Lingue samoiede
Codici di classificazione
ISO 639-3 nio  (EN)
SIL nio  (EN)
Estratto in lingua
Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo, art. 1
Бəнде" ӈанасанə" нəтукəнды" нендя"туо" ӈонə хонсы хелиде" ӈиле мəнəй (правай). Сытыӈ хонды" ӈиле ӈонə сяру, дʏзытəндыӈ ихʏтʏӈ нягəə" сʏƟарусə".

La lingua nganasan (ня" o nya), nota anche come tavgi o tavgi samoiedo,[1] è una lingua samoieda parlata in Russia, in Siberia.

Distribuzione geografica[modifica | modifica sorgente]

Secondo l'edizione 2009 di Ethnologue, la lingua nganasan è parlata da 500 persone, stanziate nel Circondario del Tajmyr.

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Secondo l'edizione 2009 di Ethnologue, la classificazione della lingua nganasan è la seguente:

Sistema di scrittura[modifica | modifica sorgente]

Per la scrittura viene usato l'alfabeto cirillico.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Endangered Languages of Siberia - The Nganasan Language. URL consultato il 5 febbraio 2013.