Laurence Sterne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Laurence Sterne

Laurence Sterne (Clonmel, 24 novembre 1713Londra, 18 marzo 1768) è stato uno scrittore britannico. Personaggio eccentrico, scardinò la formula del romanzo realistico borghese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laurence Sterne nacque a Clonmel (Tipperary) in Irlanda nel 1713 e fu figlio di un generale. Dal 1723 alla morte di suo padre nel 1731 frequentò le scuole ad Halifax, nello Yorkshire, e nel 1733 fu mandato al Jesus College di Cambridge, dove si laureò. Dopo la laurea diventò un ecclesiastico e nel 1738 divenne vicario a Sutton-in-the-Forest vicino a York. Nel 1741 si sposò, ma il suo matrimonio si rivelò ben presto infelice.

Come uomo di chiesa non ebbe problemi economici e così si dedicò anche alla musica, alla scrittura e alla pittura. La carriera letteraria di Sterne cominciò relativamente tardi; la prima pubblicazione, un pamphlet intitolato A Political Romance apparve solo nel 1759. Nello stesso anno iniziò a scrivere il suo capolavoro ovvero Vita e opinioni di Tristram Shandy, gentiluomo. Sterne ebbe una salute malferma e nel 1762, per ricoverarsi a causa della tubercolosi, andò in Francia con sua moglie e sua figlia dove stette fino al 1767. In seguito tornò definitivamente in Inghilterra. Descrisse il suo viaggio di sette mesi fatto in Francia e Italia nel Viaggio sentimentale attraverso la Francia e l'Italia, pubblicato nel 1768, e tradotto in italiano da Ugo Foscolo. Al ritorno in Inghilterra Sterne spese molto del suo tempo a Londra, dove era diventato estremamente popolare. In questo periodo si innamorò di Eliza Draper, separandosi dalla moglie. Laurence Sterne morì a Londra nel 1768. Postumo, nel 1775, fu pubblicato The Journal to Eliza, un diario che racconta il suo amore per Eliza Draper.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

La tomba di Sterne a Coxwold, North Yorkshire, dove riposa dal 1769
  • Vita e opinioni di Tristram Shandy (1760-1767): questo romanzo non segue l'ordine temporale della vicenda narrata ma procede per associazione di idee; il primato dell’eroe viene meno poiché Tristram appare solo nel IV libro e scompare nel VI; la mimesi del reale viene rotta poiché l’autore inserisce riflessioni sulla grafica del testo. Alla base del Tristram Shandy c'è proprio lo smascheramento di ogni presunzione di realismo. Sterne, come Cervantes, opera una demistificazione del genere letterario più in voga ai suoi tempi. All'interno dell'opera i ritardi e i rimandi rappresentano la volontà di procrastinare la fine; una pagina completamente nera ricorda l'incombenza della morte.
  • Viaggio sentimentale attraverso la Francia e l'Italia (1768): è il diario di un viaggio intrapreso per gravi motivi di salute. Alla descrizione di paesaggi e città, Sterne privilegia i sentimenti del momento. Questo fa di lui un autentico figlio del suo tempo. Il testo verrà tradotto tra il 1807 e il 1813 da Foscolo (con lo pseudonimo di Didimo Chierico). È la storia di Yorick, pseudonimo di Sterne, del suo peregrinare tra paesaggi maestosi e sublimi, in una sorta di libro di viaggio. Da Sterne prende vita l'accezione moderna del termine "sentimentale", ovvero di una commozione che si atteggia subito a sorriso, di un ridere quasi disperato e spesso malinconico. La parodia chiara in questo testo di Sterne non sfocia mai però in aperte invettive e veementi aggressioni, anzi rivela sempre una certa affabilità e un sorriso sulla bocca. Da questo testo compare chiara la sensibilità dell'autore verso una visione più soggettiva che oggettiva della realtà: il sentimento più della ragione.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) William Makepeace Thackeray, Sterne, in English Humourists of the Eighteenth Century, London, 1853; New York, 19112
  • (EN) Percy Hethrington Fitzgerald, Life of Laurence Sterne, London, 1864; 18962
  • (EN) Henry Duff Traill, Laurence Sterne, London ("English Men of Letters"), 1882
  • (EN) Wilbur Lucius Cross, The Life and Times of Laurence Sterne (1908), New Haven: Yale University Press, 1925
  • Giovanni Rabizzani, Rimbaud e Sterne: due profili, Roma: Formiggini, 1915; Milano: Bietti ("Profili" n. 31), 1940; a cura di Fabio Flego, Pistoia: Via del vento ("Quaderni" n. 11), 1994
  • Giovanni Rabizzani, Sterne in Italia: riflessi nostrani dell'umorismo sentimentale, prefazione di Odoardo Gori, Roma: Formiggini, 1920
  • Le migliori pagine dello Sterne, a cura di Annie Lami, Milano: Signorelli ("Scrittori inglesi" n. 9), 1931
  • Un viaggio sentimentale, a cura di G. Ipsevich Bocca, Torino: UTET ("I grandi scrittori stranieri" n. 23), 1932
  • Lorenzo Sterne, trad. it. di Ada Salvatore, Milano: Bietti ("Classici del ridere" n. 40), 1940
  • Carlo Linati (a cura di), Sterne, versioni di Ugo Foscolo e Carlo Linati, Milano: Garzanti, 1942
  • Luigi Berti, Foscolo traduttore di Sterne, Firenze: Edizioni di Rivoluzione ("Critica" n. 4), 1942
  • Viaggio sentimentale di Lorenzo Sterne, a cura di Enrico Falqui, Roma: Colombo ("Classici dell'umorismo" n. 7), 1944
  • Viaggio sentimentale lungo la Francia e l'Italia, trad. it. di Didimo Chierico (Ugo Foscolo), introduzione di Giulio Caprin, Milano: Mondadori ("Biblioteca moderna Mondadori" n. 321), 1952
  • (EN) Margaret R.B. Shaw, Laurence Sterne: the making of a humorist, 1713-1762, London: The Richards Press, 1957
  • (FR) Henri Fluchere, Laurence Sterne: de l'homme a l'oeuvre, Paris: Gallimard, 1961; trad. ingl. ridotta a cura di Barbara Bray, Oxford University Press, 1965
  • (EN) William Bowman Piper, Laurence Sterne, New York: Twayne, 1965
  • Vita e opinioni di Tristam Shandy, introduzione di Sergio De Marco, trad. it. di Cesarina Melandri-Minoli, Torino: Utet, 1967
  • (EN) John Traugott (a cura di), Laurence Sterne: A Collection of Critical Essays, Englewood Cliffs: Prentice-Hall, 1968
  • (EN) Melvyn New, Laurence Sterne as Satirist: A Reading of Tristram Shandy, Gainesville: University of Florida Press, 1969 ISBN 0-8130-0278-8
  • (EN) Alan B. Howes (a cura di), 'Laurence Sterne: the critical heritage, London: Routledge, 1971 ISBN 0-415-13425-0
  • (EN) David Thomson, Wild Excursions: The Life and Fiction of Laurence Sterne, New York: McGraw-Hill, 1972
  • (EN) Arthur Cash, Laurence Sterne: The Early and Middle Years, 1975 ISBN 0-416-82210-X
  • (EN) Helene Moglen, The Philosophical Irony of Laurence Sterne, Gainesville: University Presses of Florida, 1975
  • Vincenzo Tripodi, Studi su Laurence Sterne ed Ugo Foscolo, Madrid: José Porrua Turanzas ("Studia humanitatis"), 1978 ISBN 84-7317-073-3
  • (EN) The Florida Edition of the Works of Laurence Sterne, a cura di Melvyn New, Joan New, Richard A. Davies, W. G. Day e Peter de Voogd, Gainesville: University Presses of Florida, 1978-2009
  • Viaggio sentimentale, versione di Ugo Foscolo, presentazione di Gregorio Scalise, Roma: Il melograno, 1980 ISBN 88-7047-005-9
  • Un romanzo politico, nota introduttiva di Giorgio Melchiori, trad. it. di Giuseppe Martelli, Torino: Einaudi ("Centopagine" n. 65), 1981; Genova: Il melangolo ("Nugae" n. 53), 1994 ISBN 88-7018-227-4
  • Viaggio sentimentale di Yorick lungo la Francia e l'Italia, trad. it. di Ugo Foscolo, introduzione e note di Marisa Bulgheroni e Paolo Ruffilli, Milano: Garzanti ("Grandi libri" n. 297), 1983
  • Tristram Shandy, trad. it. di Silvana Morra, Novara: De Agostini, 2 voll., 1983
  • Viaggio sentimentale, trad. it. di Ugo Foscolo, a cura di Giuseppe Sertoli, con uno scritto di Mario Fubini, Milano: Mondadori ("Biblioteca" n. 53), 1983; ("Oscar classici" n. 220), 1991 ISBN 88-04-35013-X
  • (EN) Arthur Cash, Laurence Sterne: The Later Years, 1986 ISBN 0-416-32930-6
  • La vita e le opinioni di Tristram Shandy, gentiluomo, introduzione di Marisa Bulgheroni, trad. it. di Antonio Meo, Milano: Garzanti ("Grandi libri" n. 345), 1987
  • (EN) Wolfgang Iser, Laurence Sterne: Tristram Shandy, trad. ingl. di David Henry Wilson, Cambridge University Press, 1988 ISBN 0-521-31263-9
  • La vita e le opinioni di Tristram Shandy, gentiluomo, prefazione di Carlo Levi, trad. it. di Antonio Meo, Torino: Einaudi ("Gli struzzi" n. 377), 1990 ISBN 88-06-11699-1
  • Per Eliza, trad. it. di Roberto Birindelli, con una nota di Attilio Brilli, Palermo: Sellerio ("La memoria" n. 24), 1990
  • Il Viaggio sentimentale di Laurence Sterne: ulteriori avventure di Yorick narrate da Eugenio, a cura di Loretta Innocenti, Firenze: Passigli ("Le lettere" n. 43), 1990 ISBN 88-368-0155-2
  • Francesco Gozzi, Il romanzo inglese nel Settecento e nell'Ottocento: Sterne, Walpole, Dickens, Hardy, Pisa: ETS, 1991; 19992 ISBN 88-7741-617-3
  • La vita e le opinioni di Tristam Shandy, gentiluomo, a cura di Lidia Conetti, Milano: Mondadori ("Grandi classici" n. 26), 1992 ISBN 88-04-35885-8; ("Oscar classici" n. 507), con uno scritto di Walter Scott, 2005 ISBN 88-04-53908-9
  • Dieci sermoni di Mr. Yorick, a cura di Olivia Santovetti, Roma: Signorelli ("Ariele" n. 12), 1993 ISBN 88-8051-035-5
  • Viaggio sentimentale, nella versione di Ugo Foscolo, a cura di Gianfranca Lavezzi, Milano: Rizzoli ("BUR" n. L 1012), 1995 ISBN 88-17-17012-7
  • Sterne e Collodi: Tavola rotonda (convegno a Collodi del 16 dicembre 1995, interventi di Renato Bertacchini, Daniela Marcheschi e Fernando Tempesti), Lucca: Pacini Fazzi ("Quaderni della Fondazione Collodi" n.s. n. 2), 1999 ISBN 88-7246-369-6
  • (EN) David Pierce e Peter de Voogd (a cura di), Laurence Sterne in Modernism and Postmodernism, Amsterdam, 1996 ISBN 90-420-0002-3
  • Un viaggio sentimentale attraverso la Francia e l'Italia di Mr. Yorick, a cura di Gian Luca Guerneri, Rimini: Guaraldi ("Ennesima"), 1996 ISBN 88-8049-123-7
  • (EN) Elizabeth Kraft, Laurence Sterne Revisited, New York: Twayne, 1996 ISBN 0-8057-7058-5
  • (EN) Melvyn New (a cura di), Critical Essays on Laurence Sterne, New York: G. K. Hall, 1998 ISBN 0-7838-0040-1
  • (EN) Ian Campbell Ross, Laurence Sterne: A Life, Oxford: Oxford University Press, 2001 ISBN 0-19-212235-5
  • (EN) Marcus Walsh (a cura di), Laurence Sterne, London: Longman, 2002 ISBN 0-582-36850-2
  • Vita e opinioni di Tristram Shandy, prefazione di Attilio Brilli, trad. it. di Giuliana Aldi Pompili, Milano: Rizzoli ("BUR" n. L 1412), 2002 ISBN 88-17-12919-4
  • Viaggio sentimentale: in Francia e Italia, a cura di Viola Papetti, Venezia: Marsilio ("Letteratura universale" n. 65), 2002 ISBN 88-317-7872-2
  • Giuseppe Sertoli, «Vita e opinioni di Tristram Shandy gentiluomo» di Laurence Sterne (1760-67), in Franco Moretti (a cura di), Il romanzo, Torino: Einaudi ("Grandi opere"), 2002, vol. II, pp. 645-652
  • Luigi Cazzato, Laurence Sterne: cock and bull stories. Four studies, Pisa: ETS, 2004 ISBN 88-467-1136-X
  • (EN) Peter de Voogd e John Neubauer (a cura di), The Reception of Laurence Sterne in Europe, London: Continuum Press, 2004 ISBN 0-8264-6134-4
  • Alessandra Calvani, Il viaggio italiano di Sterne, Firenze: Cesati ("Documenti d'archivio e di letteratura italiana" n. 9), 2004 ISBN 88-7667-178-1
  • (EN) Thomas Keymer (a cura di), Laurence Sterne's Tristram Shandy: a casebook, Oxford: Oxford University Press, 2006 ISBN 0-19-517560-3
  • Giancarlo Mazzacurati, Il fantasma di Yorick: Laurence Sterne e il romanzo sentimentale, a cura di Matteo Palumbo, introduzione di Mario Lavagetto, Napoli: Liguori ("Biblioteca" n. 66), 2006 ISBN 88-207-3925-9
  • Paola Carbone, La lanterna magica di Tristram Shandy: visualità e informazione, ordine ed entropia, paradossi e trompe-l'oeil nel romanzo di Laurence Sterne, Verona: Ombre corte ("Culture" n. 54), 2008 ISBN 978-88-95366-37-1
  • Viaggio sentimentale di Yorick lungo la Francia e l'Italia, trad. it. di Ugo Foscolo, edizione a cura di Giovanni Puglisi, Milano: Bompiani ("Tascabili" n. 1109), 2009 ISBN 978-88-452-6327-9
  • Paolo Pepe, Con un balzo, un salto e uno sgambetto: body versus mind nel Tristram Shandy di Laurence Sterne, Napoli: Albano, 2009 ISBN 978-88-89677-39-1

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 61552699 LCCN: n79073616