Landes (dipartimento)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Landes
dipartimento
Landes – Stemma Landes – Bandiera
Dati amministrativi
Stato Francia Francia
Regione Blason de l'Aquitaine et de la Guyenne.svg Aquitania
Capoluogo Mont-de-Marsan
Presidente del Consiglio generale Henri Emmanuelli (PS)
Data di istituzione 4 marzo 1790
Territorio
Coordinate
del capoluogo
43°53′29″N 0°29′58″W / 43.891389°N 0.499444°W43.891389; -0.499444 (Landes)Coordinate: 43°53′29″N 0°29′58″W / 43.891389°N 0.499444°W43.891389; -0.499444 (Landes)
Superficie 9 243 km²
Abitanti 373 142 (2008)
Densità 40,37 ab./km²
Arrondissement 2
Cantoni 30
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
ISO 3166-2 FR-40
Codice INSEE 40
Localizzazione

Landes – Localizzazione

Sito istituzionale

Le Landes sono un dipartimento francese della regione Aquitania (Aquitaine).

Il territorio del dipartimento confina coi dipartimenti di Gironda a nord, del Lot e Garonna a nord-est, di Gers a sud-est e di Pirenei Atlantici a sud. Ad ovest è bagnato dall'Oceano Atlantico. In realtà con il termine Landes s'intende spesso un territorio più vasto di quello del dipartimento vero e proprio (e del quale comunque il dipartimento stesso, sia pur non totalmente, fa parte[1]), le Landes de Gascogne, che si estendono su tre dipartimenti: quello della Gironda, quello delle Landes e quello denominato Lot-et-Garonne. È infine opportuno osservare che Landes è anche il nome di un comune francese del dipartimento della Charente Marittima, che nulla ha a che vedere né con il dipartimento delle Landes né con le Landes de Gascogne.

Il dipartimento delle Landes è costituito dal territorio dei 386 comuni di appartenenza.

Il dipartimento vero e proprio[modifica | modifica sorgente]

Il dipartimento è stato creato dopo la Rivoluzione francese, il 4 marzo del 1790, in applicazione della legge del 22 dicembre del 1789, a partire dal territorio delle province di Guienna e Guascogna.
Più in particolare con la creazione del dipartimento sono state unite diverse unità territoriali derivate dall'Antico regime: questa unificazione ha determinato l'eterogeneità geografica del territorio.

La principale città, oltre al capoluogo Mont-de-Marsan, è Dax.

Fra il 1789 e il 1850, il territorio era coperto (per circa il 60% del territorio complessivo) da terre paludose ed insufficientemente drenate. Il nome del dipartimento fu scelto effettivamente da questa configurazione territoriale, sebbene la parte meridionale del dipartimento presentasse colline fertili, coltivate e ricche di boschi.
Le landes costituivano i pascoli per le greggi di ovini (nel 1850 ne venivano contati fra 900.000 e il milione). I pastori si muovevano su trampoli, che permettevano loro spostarsi più agevolmente e con maggiore sicurezza nei territori paludosi.
Prima del 1857, quando fu istituita una legge per favorire la coltivazione dei territori delle landes, il regime agronomo si basava sull'utilizzo libero dei territori di proprietà municipale. Successivamente l'aspetto territoriale si modificò completamente favorendo un veloce sviluppo dell'economia.

Il turismo è la principale fonte di ricchezza del dipartimento. Si concentra principalmente nelle zone costiere: la costa oceanica infatti è denominata Costa d'Argento. Sono infatti numerosi i surfisti che raggiungono la costa del dipartimento, attratti dalle condizioni climatiche, che hanno fatto delle città costiere luogo di ritrovo degli amanti delle alte onde oceaniche.

Le Landes sono anche una delle più importanti zone francesi per l'allevamento delle anatre domestiche e per la produzione di foie gras.

Jean-Louis Gintrac (1808-1886) Abitanti delle Landes. Musée des Beaux-Arts (Bordeaux).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Del dipartimento delle Landes fanno anche parte i territori della Chalosse, del Tursan e del Pays de Marsan, i quali nulla hanno a che vedere con le Landes de Gascogne

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]