Alta Corsica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alta Corsica
dipartimento
Haute-Corse
Corsica Suprana
Alta Corsica – Stemma
Dati amministrativi
Stato Francia Francia
Regione Arms of Corsica.svg Corsica
Capoluogo Bastia
Presidente del Consiglio generale Joseph Castelli
Data di istituzione 1º gennaio 1976
Territorio
Coordinate
del capoluogo
42°42′02.99″N 9°27′01.01″E / 42.70083°N 9.45028°E42.70083; 9.45028 (Alta Corsica)Coordinate: 42°42′02.99″N 9°27′01.01″E / 42.70083°N 9.45028°E42.70083; 9.45028 (Alta Corsica)
Superficie 4 666 km²
Abitanti 164 344 (2009)
Densità 35,22 ab./km²
Arrondissement 3
Cantoni 30
Altre informazioni
Lingue francese, còrso cismontano
Fuso orario UTC+1
ISO 3166-2 FR-2B
Codice INSEE 2B
Localizzazione

Alta Corsica – Localizzazione

Sito istituzionale

L'Alta Corsica (Haute-Corse in francese, Corsica Suprana o Cismonte in còrso) è un dipartimento francese della regione Corsica (Corse, Corsica).

Città principali (nome in còrso):

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Carta geografica dell'Alta Corsica

Confina a sud con il dipartimento della Corsica del Sud (Corse-du-Sud, Corsica suttana) ed è bagnata dal Mar Tirreno ad est, dal Mar Ligure a nord e dal Mar Mediterraneo ad ovest.


Storia[modifica | modifica sorgente]

Il territorio del dipartimento corrisponde in gran parte alla porzione Nord-Est dell'isola che è al di qua (rispetto alla penisola italiana) dello spartiacque segnato dalla principale catena montuosa della Corsica. Storicamente fu denominato Cismonte (in còrso), Banda di dentro, Di qua dai monti o Corsica suprana (in còrso). Fino alla conquista francese 1769 questa divisione aveva valore geografico ma non amministrativo.

A seguito dell'annessione alla Francia, la Corsica fu divisa (1793) in due dipartimenti, denominati allora secondo i nomi di fiumi appartenenti rispettivamente a ciascun territorio.

Il dipartimento Sud-Ovest fu chiamato Liamone, con capoluogo Ajaccio, quello del Nord-est fu chiamato Golo, con capoluogo Bastia, sino ad allora capoluogo di tutta la Corsica. I due dipartimenti vennero poi riunificati in un solo dipartimento di Corsica nel 1811, diviso in 5 arrondissements.

Ajaccio, patria di Napoleone I, fu grandemente favorita dall'imperatore, che ne fece la nuova capitale unica dell'isola e con decreto imperiale le attribuì esclusivi privilegi fiscali e doganali.

I due dipartimenti furono ricreati nel 1975, ciascuno dotato di un proprio organo di governo, il "Consiglio Generale" (Conseil Général), seguendo quasi perfettamente i confini di quelli creati nel 1793. Il capoluogo della Corsica e del dipartimento della Corsica del Sud restò ad Ajaccio.

Ripartito in 30 cantoni (Corsica del Sud: 22), il dipartimento dell'Alta Corsica si estende su una superficie di circa 4.666 km² (Corsica del Sud: 4.014), con una popolazione di 141.603 abitanti (Corsica del Sud: 118.593) distribuita in 236 comuni (Corsica del Sud: 124).

Presidenti del Consiglio generale del dipartimento dell'Alta Corsica[modifica | modifica sorgente]

1976 - 1992 François Giacobbi MRG
1992 - 1998 Paul Natali RPM
1998 - 2010 Paul Giacobbi PRS
2010 - Joseph Castelli (interim) Indipendente di sinistra

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Corsica Portale Corsica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Corsica