Grand Celebration

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Grand Celebration
La Grand Celebration a Rodi nel 2012
La Grand Celebration a Rodi nel 2012
Flag of Portugal.svg
Classe Classe Holiday
Armatore Ibero Cruceros
Proprietario/a Costa Crociere
Porto di registrazione Madeira
Identificazione

indicativo di chiamata: CQMC
Numero IMO: 8314134

Numero MMSI: 255803270
Utilizzatore principale Ibero Cruceros
Costruttori Kockums Varv
Cantiere Malmö, Svezia
Varata 9 agosto 1986
Completata febbraio 1987
Entrata in servizio 14 marzo 1987
Stato In servizio
Caratteristiche generali
Stazza lorda 47 262 tsl
Lunghezza 223,37 m
Larghezza 28,20 m
Pescaggio 7,9 m
Propulsione 2 motori 7 cilindri Sulzer
23510 kW totali
Velocità

(max) 17 nodi

(in esercizio) 13,1
nodi
Numero dei ponti 10 accessibili ai passeggeri
Equipaggio 670
Passeggeri 1896

[senza fonte]

voci di navi passeggeri presenti su Wikipedia

La Grand Celebration è una nave da crociera di proprietà Ibero Cruceros. È stata costruita nel 1986 da Kockums Varv a Malmö, in Svezia per Carnival Cruise Lines con la quale ha opperato con il nome di Celebration. Essa dispone di due navi gemelle, la Grand Holiday e la Henna (precedentemente battezzata coi nomi di Jubilee e Pacific Sun).

La Grand Celebration è in servizio per Ibero Cruceros dall'estate del 2008 ; Nel novembre del 2014 passerà alla Costa Crociere con il nome di Costa Celebration[1] partendo per il viaggio inaugurale con il "Fumaiolo Giallo" il 22 novembre dal porto italiano di Savona[2][3].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Pagina dedicata alle caratteristiche della nave sul sito di Costa Crociere
  2. ^ Cfr. il sito di Costa Crociere
  3. ^ Dettaglio della crociera del 22 novembre

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]