Costa Fortuna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Costa Fortuna
Costa Fortuna nel 2009
Costa Fortuna nel 2009
Descrizione generale
Civil Ensign of Italy.svg
Tipo Nave da crociera
Classe Fortuna
Armatore Costa Crociere
Proprietario/a Carnival Corporation & plc
Porto di registrazione Genova, Italia
Identificazione IMO 9239783
MMSI 247094800
Identificativo Radio: IBNY
Costruttori Fincantieri
Cantiere Cantiere navale di Sestri Ponente (GE), Italia
Varata 11 luglio 2002
Madrina Maria Grazia Cucinotta
Battesimo 6 novembre 2003
Entrata in servizio 2003
Stato in servizio
Caratteristiche generali
Stazza lorda 102 587 tsl
Lunghezza 272,20 m
Larghezza 35,5 m
Altezza 66 m
Pescaggio 8,2 m
Propulsione 6 Wärtsilä
63 360 kW
Velocità (max) 22 nodi
(in esercizio) 17,9
nodi
Numero dei ponti 17 ( 13 ad uso ospiti )
Numero di cabine 1 358
Equipaggio 1 027
Passeggeri 3 470

fonte vesseltracker.com[1]

voci di navi passeggeri presenti su Wikipedia

La Costa Fortuna è una nave da crociera della compagnia genovese Costa Crociere.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Costruita presso il cantiere navale di Sestri Ponente a Genova, è stata seguita un anno più tardi dalla gemella Costa Magica.

Costruita sulla struttura modificata della Destiny Class della Carnival Cruise Lines, è stata tenuta a battesimo il 6 novembre del 2003 da Maria Grazia Cucinotta e durante il suo viaggio inaugurale ha ospitato a bordo il soprano Katia Ricciarelli.

Il 23 settembre 2007 la Costa Fortuna si è insabbiata dinanzi al porto di Savona senza gravi conseguenze. In poco tempo i rimorchiatori sono riusciti a portarla verso la banchina del Palacrociere. Nessun danno serio ma solo delle strisciate a poppa e sui fianchi.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Il ponte della Costa Fortuna.

L'arredamento progettato dall'architetto statunitense Joe Farcus si ispira ai grandi transatlantici italiani del passato a cui viene posposto il loro anno di varo. Così ad esempio troveremmo su questa nave il teatro denominato Rex 1932 oppure il bar Conte di Savoia 1932. I modelli di queste navi sono in mostra negli spazi pubblici mentre nell'atrio ci sono i modelli di 26 navi del passato che hanno fatto parte della flotta Costa Crociere

Le aree pubbliche sono decorate con riproduzioni di immagini pubblicitarie degli anni venti e con manifesti pubblicitari dei transatlantici Michelangelo e Raffaello.

I suoi 13 ponti passeggeri sono dedicati ai mitici porti internazionali: Rio de Janeiro, Miami, Buenos Aires, Santos, Genova, Lisbona, Caracas, Vigo, Napoli, Barcellona, Cannes, Funchal e Las Palmas.

Dispone di 1.358 cabine totali, di cui ben 464 con balcone privato e 58 suite, tutte con balcone privato. Inoltre offre 4 ristoranti, 11 bar, 4 piscine di cui una con copertura semovente e un toboga, 6 vasche idromassaggio, percorso jogging esterno, centro benessere, il già citato Teatro Rex, un casinò, una discoteca, l'internet point, una biblioteca, il centro commerciale e lo Squok Club con la piscina baby.

Navi gemelle[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Costa Fortuna - Type of ship: Passenger ship, vesseltracker.com. URL consultato l'11 giugno 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]