Numero IMO

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
"IMO 8814275" sulla Eendracht
Poppa della "Evangelia" che riporta "IMO 9176187" e il porto di registrazione ("Majuro"). Si intravedono i vecchi nomi della nave: "Cornelie Oldendorff" e "Asia Melody", mentre l'IMO resta costante.

Il Numero IMO (da International Maritime Organization) è una sequenza di sette numeri assegnata ad ogni nave al momento della costruzione della Lloyd's Register. Viene utilizzato per identificare univocamente ogni tipo di natante superiore alle 100 tonnellate e provvisto di apparato propulsivo proprio. Fanno eccezione a questa regola generale le seguenti categorie di natanti, che non hanno un proprio numero IMO:

  • Navi utilizzate esclusivamente per la pesca
  • Navi prive di propulsione propria
  • Yacht da diporto
  • Navi utilizzate in servizi speciali
  • Chiatte
  • Veicoli a cuscino d'aria
  • Moli e bacini galleggianti
  • Navi da guerra e trasporti truppe
  • Navi con scafo in legno

Il numero IMO è unico, accompagna la nave per tutta la vita operativa, non cambia al cambiare del proprietario, nome o registrazione e non viene mai riutilizzato per navi di nuova costruzione.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]