Giorgio Gusmini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giorgio Gusmini
cardinale di Santa Romana Chiesa
CardinalCoA PioM.svg
Fortifer et suaviter
Nato 9 dicembre 1855, Gazzaniga
Ordinato presbitero 1º settembre 1878
Consacrato vescovo 16 maggio 1910
Elevato arcivescovo 8 settembre 1914
Creato cardinale 6 dicembre 1915 da papa Benedetto XV
Deceduto 24 agosto 1921, Bologna

Giorgio Gusmini (Gazzaniga, 9 dicembre 1855Bologna, 24 agosto 1921) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Targa commemorativa presso Vertova

Nacque a Gazzaniga il 9 dicembre 1855 e dimorò nel paese di Vertova.

Ordinato presbitero nel 1878, fu ordinato nel 1910 vescovo di Foligno, dove rimase fino al 1914, quando fu nominato arcivescovo di Bologna.

Papa Benedetto XV lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 6 dicembre 1915.

Morì il 24 agosto 1921 all'età di 65 anni.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Sommario storico della letteratura italiana (1893)
  • La vita spirituale (1900)
  • La perfezione sacerdotale (1917)

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Vescovo di Foligno Successore BishopCoA PioM.svg
Carlo Bertuzzi 15 aprile 1910 - 8 settembre 1914 Carlo Sica
Predecessore Arcivescovo di Bologna Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Giacomo della Chiesa 8 settembre 1914 - 24 agosto 1921 Giovanni Battista Nasalli Rocca di Corneliano
Predecessore Cardinale presbitero di Santa Susanna Successore CardinalCoA PioM.svg
François-Virgile Dubillard 9 dicembre 1915 - 24 agosto 1921 Giovanni Vincenzo Bonzano

Controllo di autorità VIAF: 17213134