Felice d'Asburgo-Lorena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Felice d'Asburgo-Lorena
Felice d'Asburgo-Lorena.
Felice d'Asburgo-Lorena.
Nascita Castello di Schönbrunn, 31 maggio 1916
Morte Città del Messico, 6 settembre 2011
Padre Carlo I d'Austria
Madre Zita di Borbone-Parma
Consorte Principessa e Duchessa Anna Eugenia d'Aremberg

Felice d'Asburgo-Este, (nome completo in tedesco Felix Friedrich August Maria vom Siege Franz Joseph Peter Karl Anton Robert Otto Pius Michael Benidikt Sebastian Ignatius Marcus d'Aviano von Habsburg-Este) (Schönbrunn, 31 maggio 1916Città del Messico, 6 settembre 2011), è stato un membro della Casa d'Asburgo. Alla sua morte, Felice era l'unico figlio ancora in vita dell'Imperatore Austriaco e Re d'Ungheria Carlo I e di sua moglie Zita di Borbone-Parma. Era fratello del Principe Ereditario Otto d'Asburgo, che morì due mesi prima, nel luglio 2011.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlio dell'ultimo imperatore d'Austria-Ungheria Carlo I d'Austria e dell'imperatrice Zita, era nipote dell'arciduca Ottone Francesco e della principessa Maria Giuseppina di Sassonia per parte di padre, e del duca Roberto I di Borbone-Parma e dell'infanta Maria Antonia di Portogallo per parte di madre. Il prozio di suo padre era l'imperatore Francesco Giuseppe, morto alcuni mesi dopo la nascita dell'arciduca Felice, mentre il suo prozio era Federico Augusto III di Sassonia.

Quando la Prima guerra mondiale si concluse e l'imperatore Carlo abdicò, la famiglia reale fu prima esiliata in Svizzera e poi nell'isola portoghese di Madera, finché nel 1937 fu permesso all'arciduca Felice di ritornare in Austria, per dedicarsi agli studi presso l'Accademia Militare di Wiener Neustadt.


Asburgo-Lorena
Impero d'Austria (1804-1867)
Impero d'Austria-Ungheria (1867-1919)

Imperial Coat of Arms of the Empire of Austria (1815).svg

Francesco I (1804-1835)
Figli e nipoti
Ferdinando I (1835-1848)
Carlo I (1916-1919)
Figli
Figli
Figli

Con l'avvento del nazismo, l'arciduca Felice e sua sorella l'arciduchessa Adelaide fuggirono in Cecoslovacchia sotto la protezione di un loro parente, l'arciduca Eugenio d'Asburgo-Teschen. Successivamente l'arciduca Felice e suo fratello Carlo Ludovico si arruolarono come ufficiali del "Battaglione dell'Austria Libera" nell'esercito americano, composto anche di numerosi ebrei esiliati coi quali l'arciduca fraternizzò smentendo le false voci di antisemitismo della casa imperiale d'Austria.

L'arciduca Felice aiutò suo fratello Ottone nel cercare di recuperare i diritti degli Asburgo in Austria, dovendo però decidere di rinunciare ad ogni diritto sul trono austriaco, ma nonostante ciò riuscirono a recuperare come privati cittadini alcune proprietà in Austria e in Cecoslovacchia e a farle restaurare.

L'arciduca Felice fu deputato al Parlamento dell'Unione Europea per la CSU e, come il fratello maggiore, è stato membro della Mont Pelerin Society; inoltre l'arciduca Felice svolse mansioni di grande importanza nelle borse portoghesi, belghe e messicane.

Famiglia[modifica | modifica sorgente]

Il 18 novembre 1952 sposò a Beaulieu, in Francia, la duchessa Anna Eugenia d'Aremberg (1925-1997), figlia del principe Raimondo Engelberto d'Arenberg (1901-1996) e di Marie Sophie zu Löwenstein-Wertheim-Rosenberg (1900-1982), dalla quale ebbe sette figli:

  • arciduchessa Maria del Pilar (1953), sposò Joachim Edler von Poschinger - Vollrad;
  • arciduca Carlo Filippo (1954), sposò Marina Donath, e in seconde nozze Annie-Claire Christine Lacrambe;
  • arciduchessa Kinga (1955), sposò il barone von Wolfgand Erffa;
  • arciduca Raymond (1958-2008), sposò Bettina Götz;
  • arciduchessa Myriam (1959), sposò il marchese Jaime Corcuera Achson;
  • arciduca Istvan (1961), sposò la contessa de Paola Temesvary;
  • arciduchessa Viridis (1961), sposò Karl Gribble Dunning.

Antenati[modifica | modifica sorgente]

Felice d'Asburgo-Lorena Padre:
Carlo I d'Austria
Nonno paterno:
Ottone Francesco d'Asburgo-Lorena
Bisnonno paterno:
Carlo Ludovico d'Asburgo-Lorena
Trisnonno paterno:
Francesco Carlo d'Asburgo-Lorena
Trisnonna paterna:
Sofia di Baviera
Bisnonna paterna:
Maria Annunziata di Borbone-Due Sicilie
Trisnonno paterno:
Ferdinando II delle Due Sicilie
Trisnonna paterna:
Maria Teresa d'Asburgo-Teschen
Nonna paterna:
Maria Giuseppina di Sassonia
Bisnonno paterno:
Giorgio di Sassonia
Trisnonno paterno:
Giovanni di Sassonia
Trisnonna paterna:
Amalia Augusta di Baviera
Bisnonna paterna:
Maria Anna Ferdinanda di Braganza
Trisnonno paterno:
Ferdinando II del Portogallo
Trisnonna paterna:
Maria II del Portogallo
Madre:
Zita di Borbone-Parma
Nonno materno:
Roberto I di Parma
Bisnonno materno:
Carlo III di Parma
Trisnonno materno:
Carlo II di Parma
Trisnonna materna:
Maria Teresa di Savoia
Bisnonna materna:
Luisa Maria di Borbone-Francia
Trisnonno materno:
Carlo di Borbone-Francia
Trisnonna materna:
Carolina di Borbone-Due Sicilie
Nonna materna:
Maria Antonia di Braganza
Bisnonno materno:
Michele del Portogallo
Trisnonno materno:
Giovanni VI del Portogallo
Trisnonna materna:
Carlotta Gioacchina di Borbone-Spagna
Bisnonna materna:
Adelaide di Löwenstein-Wertheim-Rosenberg
Trisnonno materno:
Costantino di Löwenstein-Wertheim-Rosenberg
Trisnonna materna:
Agnese di Hohenlohe-Langenburg

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere dell'Ordine del Toson d'oro (ramo austriaco) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine del Toson d'oro (ramo austriaco)
— 1945
Cavaliere d'Onore e Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere d'Onore e Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Gordon Brook-Shepherd, The Last Empress - The Life and Times of Zita of Austria-Hungary 1893-1989, Harper-Collins, 1991.
  • Gordon Brook-Shepherd, Uncrowned Emperor: The Life and Times of Otto von Habsburg, Hambledon & London, 2004, ISBN 1-85285-439-1.
  • Bertita Harding, Imperial Twilight: The Story of Karl and Zita of Hungary, Bobbs-Merrill Company Publishers, 1939.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 186486273 LCCN: n2011061949