Giorgio di Sassonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giorgio I di Sassonia
ritratto di Franz Kops (1895)
ritratto di Franz Kops (1895)
Re di Sassonia
In carica 19 giugno 1902 - 15 ottobre 1904
Predecessore Alberto
Successore Federico Augusto III
Nome completo in tedesco: Friedrich August Georg Ludwig Wilhelm Maximilian Karl Maria Nepomuk Baptist Xaver Cyriacus Romanus
Nascita Dresda, 8 agosto 1832
Morte Pillnitz, 15 ottobre 1904
Luogo di sepoltura Katholische Hofkirche
Casa reale Casata di Wettin
Padre Giovanni di Sassonia
Madre Amalia Augusta di Baviera
Consorte Maria Anna di Portogallo
Figli Principessa Maria Giovanna
Principessa Elisabetta
Principessa Matilde
Federico Augusto
Principessa Maria Giuseppina
Principe Giovanni Giorgio
Principe Massimiliano
Principe Alberto
Religione luteranesimo
Re di Sassonia
Sassonia
Coat of arms of Wettin House Albert Line.png

Federico Augusto I
Antonio
Federico Augusto II
Giovanni
Alberto
Giorgio
Federico Augusto III
Modifica

Giorgio di Sassonia (Dresda, 8 agosto 1832Pillnitz, 15 ottobre 1904) fu re di Sassonia della casata di Wettin.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Giorgio nacque nella capitale sassone, Dresda. Egli era il secondo figlio del re Giovanni di Sassonia (1801-1873) e di sua moglie Amalia Augusta di Baviera (1801-1877), figlia del re Massimiliano I Giuseppe di Baviera.

L'11 maggio 1859 a Lisbona, Giorgio sposò l'infanta Maria Anna Ferdinanda di Braganza (1843-1884), la figlia maggiore sopravvissuta della regina Maria II del Portogallo e del di lei consorte, il re Ferdinando II. Ferdinando era nato principe di Sassonia-Coburgo-Gotha-Koháry.

Giorgio servì sotto il comando del fratello Alberto durante la Guerra austro-prussiana del 1866 e nella Guerra franco-prussiana. Nella riorganizzazione dell'esercito germanico successiva alla prima fase dei combattimenti, Giorgio succedette al fratello nel comando del XII corpo d'armata sassone che, inquadrato nella nuova Maasarmee (o IV armata), avrebbe guidato con successo alla decisiva battaglia di Sedan e nel successivo assedio di Parigi.

Il principe Giorgio venne nominato Generale Feldmaresciallo. Col tempo divenne sempre più chiaro che Alberto non avrebbe avuto eredi, quindi si propose di nominare Giorgio erede al trono. Egli succedette ad Alberto come re di Sassonia il 19 giugno 1902, per soli due anni di regno. Egli morì a Pillnitz e venne succeduto dal figlio maggiore Federico Augusto III (1865-1932), che venne deposto nel 1918.

Matrimonio ed eredi[modifica | modifica sorgente]

Dal matrimonio con Maria Anna del Portogallo, nacquero i seguenti figli:

Ascendenza[modifica | modifica sorgente]

Giorgio di Sassonia Padre:
Giovanni di Sassonia
Nonno paterno:
Massimiliano di Sassonia
Bisnonno paterno:
Federico Cristiano di Sassonia
Trisnonno paterno:
Augusto III di Polonia
Trisnonna paterna:
Maria Giuseppa d'Austria
Bisnonna paterna:
Maria Antonia di Baviera
Trisnonno paterno:
Carlo VII di Baviera
Trisnonna paterna:
Maria Amalia d'Asburgo
Nonna paterna:
Carolina di Borbone-Parma
Bisnonno paterno:
Ferdinando I di Parma
Trisnonno paterno:
Filippo I di Parma
Trisnonna paterna:
Luisa Elisabetta di Borbone-Francia
Bisnonna paterna:
Maria Amalia d'Asburgo-Lorena
Trisnonno paterno:
Francesco I di Lorena
Trisnonna paterna:
Maria Teresa d'Austria
Madre:
Amalia Augusta di Baviera
Nonno materno:
Massimiliano I Giuseppe di Baviera
Bisnonno materno:
Federico Michele di Zweibrücken-Birkenfeld
Trisnonno materno:
Cristiano III del Palatinato-Zweibrücken
Trisnonna materna:
Carolina di Nassau-Saarbrücken
Bisnonna materna:
Maria Francesca del Palatinato-Sulzbach
Trisnonno materno:
Giuseppe Carlo del Palatinato-Sulzbach
Trisnonna materna:
Elisabetta Augusta Sofia del Palatinato-Neuburg
Nonna materna:
Carolina di Baden
Bisnonno materno:
Carlo Luigi di Baden
Trisnonno materno:
Carlo Federico di Baden
Trisnonna materna:
Carolina Luisa d'Assia-Darmstadt
Bisnonna materna:
Amelia Frederica di Assia-Darmstadt
Trisnonno materno:
Luigi IX d'Assia-Darmstadt
Trisnonna materna:
Carolina del Palatinato-Zweibrücken-Birkenfeld

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze sassoni[modifica | modifica sorgente]

Gran Maestro dell'Ordine della Corona Fiorata - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine della Corona Fiorata
Gran Maestro dell'Ordine Militare di Sant'Enrico - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine Militare di Sant'Enrico
Gran Maestro dell'Ordine Reale di Alberto di Sassonia - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine Reale di Alberto di Sassonia
Gran Maestro dell'Ordine Civile di Sassonia - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine Civile di Sassonia

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere dell'Ordine del Toson d'oro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine del Toson d'oro
Cavaliere dell'Ordine Pour le Mérite - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine Pour le Mérite

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Re di Sassonia Successore Coat of arms of Saxony.svg
Alberto 1902-1904 Federico Augusto III

Controllo di autorità VIAF: 40163779