Giovanni Giorgio di Sassonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Re di Sassonia
Sassonia
Coat of arms of Wettin House Albert Line.png

Federico Augusto I
Antonio
Federico Augusto II
Giovanni
Alberto
Giorgio
Federico Augusto III
Modifica
principe Giovanni Giorgio, fotografato da James Aurig.

Il principe Giovanni Giorgio di Sassonia, duca di Sassonia (tedesco: Prinz Johann Georg Karl Pio Leopold Maria Gennaro Anacleto von Sachsen, Herzog zu Sachsen), (10 luglio 1869 a Dresda - 24 novembre 1938 a Schloss Altshausen in Altshausen, Baden-Württemberg) è stato il sesto figlio e il secondo figlio maschio di Giorgio di Sassonia e di sua moglie Maria Anna di Portogallo e fratello più giovane dell'ultimo re di Sassonia, Federico Augusto III di Sassonia.
Giovanni Giorgio era un noto esperto di arti e un avido collezionista d'arte.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

La sua educazione venne condotta da insegnanti privati fino al 1881 quando iniziò il suo addestramento militare.
Dal 1889 al 1890 Giovanni Giorgio e suo fratello Massimiliano studiarono legge insieme a Friburgo. Dopo il passaggio alla Università di Lipsia, Giovanni Giorgio principalmente frequentò le lezioni di storia e di storia dell'arte.
Nel 1909, il Principe ricevette la laurea honoris causa presso l'Università di Lipsia.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Giovanni Giorgio sposò in prime nozze il 5 aprile 1894 a Stoccarda, la duchessa Maria Isabella di Württemberg, terzogenita e seconda figlia del duca Filippo di Württemberg e di sua moglie l'arciduchessa Maria Teresa d'Austria.
Maria Isabella morì il 24 maggio 1904 a 32 anni a Dresda.

Nel 1906 sposò, a Cannes la sua seconda moglie, la principessa Maria Immacolata di Borbone-Due Sicilie (1874-1947), figlia di Alfonso Maria, conte di Caserta e della principessa Maria Antonietta di Borbone-Due Sicilie.
Da entrambi i matrimoni non ebbe figli.

Morte[modifica | modifica sorgente]

Giovanni Giorgio morì il 24 novembre 1938, mentre era in visita al castello di Altshausen. È sepolto nella cripta della nuova Cattedrale della Santissima Trinità di Dresda. Una croce è stata sollevata in sua memoria al vecchio cimitero cattolico di Dresda.

Titoli[modifica | modifica sorgente]

  • 10 luglio 1869 - 24 novembre 1938: Sua Altezza Reale il principe Johann Georg di Sassonia, duca di Sassonia

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]