Duello di spie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Duello di spie
Titolo originale The Scarlet Coat
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1955
Durata 101 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2.55 : 1
Genere avventura, drammatico, romantico, guerra
Regia John Sturges
Sceneggiatura Karl Tunberg
Produttore Nicholas Nayfack
Casa di produzione Metro-Goldwyn-Mayer
Fotografia Paul Vogel
Montaggio Ben Lewis
Effetti speciali Warren Newcombe
Musiche Conrad Salinger
Scenografia Cedric Gibbons, Merrill Pye (art director)
Richard Pefferle, Edwin B. Willis (set decorator)
Costumi Walter Plunkett
Trucco Sydney Guilaroff, William Tuttle
Interpreti e personaggi

Duello di spie (The Scarlet Coat) è un film del 1955 diretto da John Sturges.

È un film di guerra a sfondo storico statunitense con Cornel Wilde, Michael Wilding e George Sanders. È ambientato nel 1780 ed è basato sugli eventi della guerra di indipendenza americana riguardanti Benedict Arnold, generale dell'esercito americano che si arrese e passò al nemico inglese.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film, diretto da John Sturges su una sceneggiatura di Karl Tunberg, fu prodotto da Nicholas Nayfack[1] per la Metro-Goldwyn-Mayer[2] e girato nei Metro-Goldwyn-Mayer Studios a Culver City, California, e a Tarrytown, New York,[3] dal 25 ottobre a metà dicembre 1954. Il soggetto si ispira alla storia originale Betrayal on the Hudson di Hollister Noble e Sidney Harmon. Il film doveva originariamente essere interpretato da Stewart Granger (nel ruolo di John Boulton) e diretto da Robert Pirosh.[4]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu distribuito con il titolo The Scarlet Coat negli Stati Uniti dal 19 agosto 1955 (première a New York il 30 luglio) al cinema dalla Metro-Goldwyn-Mayer.[4]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Germania Ovest il 15 marzo 1956 (Der scharlachrote Rock)
  • in Finlandia il 1º giugno 1956 (Tulipunainen viitta)
  • in Svezia l'11 giugno 1956 (I hemlig tjänst)
  • in Portogallo l'11 luglio 1956 (A Casaca Vermelha)
  • in Francia il 4 dicembre 1957 (Duel d'espions)
  • in Austria (Der scharlachrote Rock)
  • in Brasile (A Túnica Escarlate)
  • in Grecia (Stratige, eisai prodotis)
  • in Italia (Duello di spie)
  • in Venezuela (Duelo de espías)

Critica[modifica | modifica sorgente]

Secondo il Morandini il film è un "polpettone in costume" che risulta "greve, lento e verboso".[6]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 14 settembre 2013.
  2. ^ (EN) IMDb - Crediti per le compagnie. URL consultato il 14 settembre 2013.
  3. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 14 settembre 2013.
  4. ^ a b (EN) American Film Institute. URL consultato il 14 settembre 2013.
  5. ^ (EN) IMDb - Distribuzioni. URL consultato il 14 settembre 2013.
  6. ^ MYmovies. URL consultato il 14 settembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema