DriveSpace

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

DriveSpace (inizialmente conosciuto come DoubleSpace) è un'utilità di compressione dei dischi sviluppata da Microsoft, fornita con MS-DOS a partire dalla versione 6.0 e successivamente in alcune edizioni di Windows. Lo scopo di DriveSpace è quello di aumentare la quantità di dati che l'utente può memorizzare sul disco, attraverso la compressione e la decompressione dei dati on-the-fly. È principalmente destinato per le unità di disco rigido, ma supporta anche i dischi floppy.

Nello scenario di utilizzo più comune, l'utente ha un disco rigido del computer, con tutto lo spazio allocato in una partizione (solitamente come lettera di unità C). Il software può comprimere il contenuto dell'intera unità in un unico file di grandi dimensioni nella partizione root. Per l'avvio del sistema, il driver alloca questo file di grandi dimensioni come unità C, abilitando i file a cui si accede normalmente.

DriveSpace in Windows 95[modifica | modifica sorgente]

Windows 95 aveva pieno sostegno di DoubleSpace/DriveSpace tramite un driver nativo a 32 bit per l'accesso alle unità compresse, insieme con una versione grafica degli strumenti software. Gli utenti di MS-DOS DriveSpace potevano aggiornare Windows 95 senza alcuna difficoltà. Inoltre, nel Microsoft Plus! per Windows 95 era contenuta la versione 3 di DriveSpace. Questa versione ha introdotto nuovi formati di compressione (HiPack e UltraPack), con caratteristiche di prestazioni differenti per rapporti di compressione ancora più lunghi con uno strumento che poteva ricomprimere i file sul disco utilizzando i formati diversi, a seconda della frequenza con cui erano stati utilizzati i file.

DriveSpace in Windows 98[modifica | modifica sorgente]

Windows 98 includeva DriveSpace 3 come parte del sistema operativo. Le funzionalità erano praticamente identiche a quelle di Windows 95 con Plus!.

Microsoft Portale Microsoft: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Microsoft