Windows Server Update Services

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi WSUS.

Windows Server Update Services (WSUS) fornisce un servizio di aggiornamenti per i sistemi operativi Microsoft Windows e altri software Microsoft. WSUS è un sistema di gestione locale che lavora combinato con il sito web di Windows Update per dare agli amministratori dei sistemi più controlli. Usando Windows Server Update Services, gli amministratori possono gestire la distribuzione delle hotfix e degli aggiornamenti rilasciati attraverso gli aggiornamenti automatici nei computer degli ambienti aziendali.

Storia[modifica | modifica sorgente]

WSUS all'inizio era chiamato Software Update Services (SUS), che distribuiva solo le hotfix e le patch. WSUS viene costruito sul SUS espandendo il numero di software che può aggiornare. L'infrastruttura WSUS permette il download automatico di hotfix, aggiornamenti, service pack, driver e pacchetti specifici per i pc aziendali da un server centrale, invece che eseguire l'aggiornamenti mediante il sito web pubblico di Microsoft Windows Update. Questo permette di limitare l'utilizzo della larghezza di banda, tempo e spazio su disco, in quanto i computer di una rete non si devono connettere ad un sito esterno, ma ad un server (o più) locale. Inoltre vengono potenziati i controlli degli amministratori e viene permesso l'aggiornamento di quei sistemi che non hanno l'accesso a Internet.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Windows Server Update Services 2.0 è costituito, complessivamente, da un archivio di pacchetti della Microsoft, una istanza di MSDE (alternativamente è possibile utilizzare un database SQL), un servizio che scarica le informazioni degli aggiornamenti dai server Microsoft, e un sito virtuale IIS. Come molti dei nuovi prodotti server della Microsoft, l'amministrazione di WSUS avviene tramite interfaccia Web. Gli amministratori hanno la possibilità di approvare o rifiutare gli aggiornamenti prima del rilascio, la forzatura dell'installazione entro una data prestabilita e ottenere report della situazione degli aggiornamenti su ciascuna macchina. Gli amministratori del sistema possono anche configurare WSUS per approvare in modo automatico certi tipi di aggiornamenti (aggiornamenti critici, aggiornamenti di sicurezza, service pack, driver). Eventualmente si possono approvare gli aggiornamenti solo per il rilevamento, permettendo agli amministratori di individuare quali macchine hanno la necessità di effettuare un determinato aggiornamento, senza doverlo installare.

Gli amministratori possono usare WSUS con le Group Policy di Active Directory per la configurazione degli aggiornamenti automatici dei client, assicurando agli utenti la possibilità di non poter disabilitare le policy aziendali. WSUS non richiede l'utilizzo di Active Directory, la configurazione dei client può essere implementata con i criteri di gruppo locali e modificando il Registro di sistema.

La versione 2.0 SP1 aggiunge il supporto per Windows Vista e altri prodotti. Nella versione 3.0, uno snap-in di Microsoft Management Console può essere utilizzato per l'amministrazione del server.

Microsoft ha reso disponibile WSUS attraverso il suo sito Web come download gratuito. Microsoft ha in programma di includere WSUS in Windows Server 2008, come componente aggiuntivo.

Elenco delle versioni[modifica | modifica sorgente]

  • 22 marzo, 2005 - 2.0 Release Candidate
  • 6 giugno, 2005 - 2.0 Release (build 2340)
  • 31 maggio, 2006 - 2.0 Service Pack 1 (viene aggiunto il supporto per i client Windows Vista, il supporto per ulteriori lingue, e viene usato Microsoft SQL Server 2005 come database, oltre a miglioramenti delle prestazioni con l'interfaccia di amministrazione basata sul web.
  • 14 agosto, 2006 - 3.0 beta 2 (amministrazione basata su MMC)
  • 12 febbraio, 2007 - 3.0 Release Candidate (build 3.0.6000.318)
  • 30 aprile, 2007 - 3.0 Release
  • 1º novembre, 2007 - 3.0 Service Pack 1 RC
  • 26 agosto, 2009 - 3.0 Service Pack 2

Software supportato[modifica | modifica sorgente]

A partire dall'agosto 2006, Windows Software Update Services supporta l'aggiornamento dei seguenti sistemi operativi Microsoft e software:

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Microsoft Portale Microsoft: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Microsoft