Ripristino configurazione di sistema

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ripristino configurazione di sistema è un programma incluso in Windows ME, Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e Windows 8 che permette di ripristinare Windows ad uno stato precedente determinato da un punto di ripristino, creato automaticamente all'installazione e alla disinstallazione di programmi e da Windows in date prestabilite, oppure creato manualmente dall'utente.

È utile per riportare il sistema operativo a funzionare correttamente se l'installazione di un programma incompatibile aveva reso il sistema instabile. Ripristino configurazione di sistema riporta allo stato in cui si trovavano al momento della creazione del punto di ripristino selezionato solo i file di sistema, i driver e i programmi: i file personali dell'utente non vengono modificati o cancellati in alcun modo.

I vari punti di ripristino sono elencati cronologicamente in un calendario; quando viene effettuato un ripristino, compare anche l'opzione di annullare l'ultimo ripristino effettuato, permettendo così di effettuare vari tentativi per recuperare la piena stabilità del sistema.

Da Windows Vista il programma è uno strumento del Windows Recovery Environment.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]