Dollar Bill

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dollar Bill
Dollar Bill, disegni di Steve Rude.
Dollar Bill, disegni di Steve Rude.
Universo Watchmen
Lingua orig. Inglese
Alter ego William "Bill" Brady
Autori
Editore DC Comics
1ª app. settembre 1986
1ª app. in Watchmen n. 2
Sesso Maschio
Abilità
  • buone capacità di combattimento

Dollar Bill è un personaggio della graphic novel Watchmen della DC Comics, ideata da Alan Moore e Dave Gibbons.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Si sa poco a proposito di Dollar Bill, infatti la maggior parte dei fatti legati a questo personaggio sono riportati da Hollis J. Mason nel suo libro Sotto il Cappuccio. Bill Brady era un ex giocatore di football originario del Kansas, che venne assunto alla National Bank Co. per impersonare un supereroe da utilizzare come testimonial. Successivamente aderì al gruppo dei Minutemen, dove militò fino al 1947, quando venne ucciso da alcuni malviventi dopo essere rimasto impigliato con il mantello in una porta girevole.

Personalità[modifica | modifica sorgente]

Bill Brady viene sempre descritto come un brav'uomo, sempre sorridente e corretto. Viene anche mostrato mentre riprende Il Comico invitandolo a rispettare i colleghi più anziani. Dollar Bill condanna anche la relazione segreta tra Capitan Metropolis e Giustizia Mascherata sostenendo che lo disgusta.

Note[modifica | modifica sorgente]

DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics