Coppa FIRA 1990-1992

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa FIRA 1990-1992
Competizione Campionato europeo per Nazioni di rugby
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 29ª
Organizzatore FIRA
Risultati
Vincitore Francia Francia
Secondo Italia Italia
Terzo Romania Romania
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1989-90 1992-94 Right arrow.svg

La Coppa FIRA 1990-92 fu la XXIX edizione del campionato d’Europa di rugby XV organizzata dalla FIRA, e la sedicesima con tale denominazione.

La Francia, per la 24ª volta su 29 partecipazioni, si aggiudicò il torneo, anche se ben contrastata da un’Italia che chiuse al secondo posto. L’edizione 1990-92 vide anche l’ultima partecipazione dell’URSS, che in corso di torneo divenne Comunità degli Stati Indipendenti per poi sciogliersi definitivamente e lasciare il proprio titolo sportivo alla Russia. Contemporaneamente, vide anche l’esordio della squadra unificata tedesca, dopo la riunione della Germania Est a quella dell’Ovest; il titolo sportivo fu quello della Germania Ovest. Ultime partecipazioni anche per la Jugoslavia, che neppure terminò il torneo di 3ª divisione in cui era impegnata (causa bando dalle competizioni internazionali impostole a causa delle sanzioni ONU) e per la rappresentativa della Cecoslovacchia, dal 1º gennaio 1993 presente con le squadre distinte di Rep. Ceca e Slovacchia.

Non furono previste retrocessioni in ragione della ristrutturazione delle divisioni.

Anche in tale edizione furono assegnati 3 punti per la vittoria, 2 per il pareggio, 1 per la sconfitta e 0 punti alla squadra che dichiarasse forfait.


1ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

Rovigo
30 settembre 1990
Italia Italia 30 – 6 Spagna Spagna Stadio Battaglini
Arbitro Inghilterra Ian Bullerwell

Padova
3 ottobre 1990
Romania Romania 19 – 6 Spagna Spagna Stadio Plebiscito

Mosca
21 ottobre 1990
URSS URSS 3 – 10 Romania Romania Sparta Stadium

Rovigo
24 novembre 1990
Italia Italia 34 – 12 URSS URSS
Arbitro Romania Hustiu



Bucarest
21 aprile 1991
Romania Romania 18 – 21 Italia Italia Dinamo Stadion
Arbitro Francia Yves Peyrelongue


Mosca
11 maggio 1991
URSS URSS 30 – 3 Spagna Spagna Fili

Bucarest
22 giugno 1991
Romania Romania 21 – 33 Francia Francia Dinamo Stadion
Arbitro Inghilterra Ed Morrison

Mosca
3 novembre 1991
URSS URSS 3 – 21 Italia Italia Sparta Stadium
Arbitro Belgio Roelands

Siviglia
17 novembre 1991
Spagna Spagna 16 – 19 URSS URSS

Madrid
9 febbraio 1992
Spagna Spagna 21 – 22 Italia Italia Campo Universitario
Arbitro Francia Caulet



Madrid
4 aprile 1992
Spagna Spagna 6 – 0 Romania Romania Universitario

Rovigo
18 aprile 1992
Italia Italia 39 – 13 Romania Romania Stadio Mario Battaglini
Arbitro Francia Daroque



Le Havre
28 maggio 1992
Francia Francia 25 – 6 Romania Romania
Arbitro Scozia Ken McCartney


Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P P+ P- diff. PT
Francia Francia 8 8 0 0 281 109 +172 24
Italia Italia 8 6 0 2 194 109 +85 20
Romania Romania 8 3 0 5 121 139 -18 14
URSS URSS/CSI CSI 8 2 0 6 100 192 -92 12
Spagna Spagna 8 1 0 7 86 233 -147 10

2ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo 1[modifica | modifica wikitesto]

Liegi
27 ottobre 1990
Belgio Belgio 12 – 15 Polonia Polonia

Hannover
25 novembre 1990
Germania Germania 7 – 7 Belgio Belgio

Sopot
14 gennaio 1991
Polonia Polonia 24 – 9 Paesi Bassi Paesi Bassi

Bruxelles
23 marzo 1991
Belgio Belgio 15 – 12 Paesi Bassi Paesi Bassi

Giudice sportivo
28 aprile 1991
Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 6 Germania Germania

Heidelberg
19 maggio 1991
Germania Germania 6 – 0 Polonia Polonia

Lublino
12 ottobre 1991
Polonia Polonia 16 – 16 Belgio Belgio

Danzica
3 novembre 1991
Polonia Polonia 6 – 10 Germania Germania

’s-Hertogenbosch
23 novembre 1991
Paesi Bassi Paesi Bassi 9 – 9 Belgio Belgio

Hannover
28 marzo 1992
Germania Germania 7 – 3 Paesi Bassi Paesi Bassi

Bruxelles
11 aprile 1992
Belgio Belgio 17 – 10 Germania Germania

Amsterdam
14 maggio 1992
Paesi Bassi Paesi Bassi 12 – 15 Polonia Polonia

Classifica Gruppo 1[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P P+ P- diff. PT
Germania Germania 6 4 1 1 46 33 +13 15
Polonia Polonia 6 3 1 2 76 65 +11 13
Belgio Belgio 6 2 3 1 76 69 +7 13
Paesi Bassi Paesi Bassi 6 0 1 5 45 76 -31 7

Gruppo 2[modifica | modifica wikitesto]

Andorra la Vella
9 marzo 1991
Andorra Andorra 9 – 25 Marocco Marocco

Coimbra
23 marzo 1991
Portogallo Portogallo 33 – 15 Andorra Andorra

Tunisi
20 aprile 1991
Tunisia Tunisia 16 – 10 Portogallo Portogallo

Andorra la Vella
4 maggio 1991
Andorra Andorra 16 – 14 Tunisia Tunisia

Casablanca
4 maggio 1991
Marocco Marocco 13 – 12 Portogallo Portogallo

Tunisi
9 novembre 1991
Tunisia Tunisia 35 – 19 Andorra Andorra

Casablanca 1991 Marocco Marocco 16 – 3 Tunisia Tunisia

Tunisi 1991 Tunisia Tunisia 5 – 6 Marocco Marocco

Andorra la Vella
28 marzo 1992
Andorra Andorra 6 – 29 Portogallo Portogallo

Lisbona
11 aprile 1992
Portogallo Portogallo 15 – 0 Marocco Marocco

Casablanca
25 aprile 1992
Marocco Marocco 38 – 10 Andorra Andorra

Lisbona
26 aprile 1992
Portogallo Portogallo 18 – 16 Tunisia Tunisia

Classifica Gruppo 2[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P P+ P- diff. PT
Spagna Spagna 6 5 0 1 98 54 +44 16
Portogallo Portogallo 6 4 0 2 117 66 +51 14
Tunisia Tunisia 6 2 0 4 89 85 +4 10
Andorra Andorra 6 1 0 5 75 174 -99 8

3ª divisione Poule 1[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Karlstad
28 settembre 1991
Svezia Svezia 72 – 4 Finlandia Finlandia

Karlskrona
28 settembre 1991
Danimarca Danimarca 25 – 4 Norvegia Norvegia

Finale per il 3º posto[modifica | modifica wikitesto]

Karlskrona
29 settembre 1991
Finlandia Finlandia 18 – 3 Norvegia Norvegia

Finale per il 1º posto[modifica | modifica wikitesto]

Karlstad
29 settembre 1991
Svezia Svezia 30 – 9 Danimarca Danimarca

3ª divisione Poule 2[modifica | modifica wikitesto]

Forfait
11 novembre 1990
Bulgaria Bulgaria 3 – 0 Jugoslavia Jugoslavia

Praga
18 maggio 1991
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 25 – 3 Bulgaria Bulgaria

Belgrado
21 aprile 1991
Jugoslavia Jugoslavia 22 – 6 Cecoslovacchia Cecoslovacchia

Sofia
3 maggio 1992
Bulgaria Bulgaria 3 – 16 Cecoslovacchia Cecoslovacchia

Classifica 3ª divisione Poule 2[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P P+ P- diff. PT
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 3 2 0 1 47 28 +9 7
Bulgaria Bulgaria 3 1 0 2 9 41 -32 5
Jugoslavia Jugoslavia 3 1 0 1 22 9 13 4
rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby