Comizi d'amore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Comizi d'amore
Comizi d'amore (film).JPG
Musatti, Moravia e Pasolini
Paese di produzione Italia
Anno 1965
Durata 89 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere documentario
Regia Pier Paolo Pasolini
Vincenzo Cerami (aiuto regista)
Soggetto Pier Paolo Pasolini
Sceneggiatura Pier Paolo Pasolini
Produttore Alfredo Bini
Fotografia Tonino Delli Colli
Montaggio Nino Baragli
Interpreti e personaggi

Comizi d'amore è un film-documentario del 1965 diretto da Pier Paolo Pasolini.

Nel 1963 Pier Paolo Pasolini e il produttore Alfredo Bini devono girare l'Italia per trovare location e volti per il nuovo film del regista friulano: il Vangelo secondo Matteo. Ma Pasolini da un po' di tempo ha un chiodo fisso: conoscere le opinioni degli italiani sulla sessualità, l'amore e il buon costume e vedere come sia cambiata negli ultimi anni la morale del suo paese.

Si stabilisce quindi di unire le due cose e Pasolini entra in campo, microfono alla mano, per parlare con gli italiani di "invertiti", di "prima volta", di "prostitute" e di "divorzio".

Ne esce un ritratto del paese contraddittorio, uno spaccato di un'Italia a varie velocità, un quadro sconcertante che alterna aperture fintamente disinvolte al Nord e rigidità ancestrali nel meridione.

All'interno del film ci sono anche le opinioni autorevoli di "amici" di Pasolini come Alberto Moravia, Cesare Musatti, Adele Cambria e Oriana Fallaci. L'impressione che si ricava da questo straordinario film-inchiesta è quella di una grande, diffusa ignoranza anche negli strati di popolazione più colta, di una profonda arretratezza e del timore dell'italiano medio di affrontare senza vergogna un confronto legato al tema della sessualità.

Struttura del film[modifica | modifica sorgente]

Il film è suddiviso in varie parti a seconda degli argomenti trattati o delle varie zone d'Italia dove sono state girate le interviste.

Primo tempo[modifica | modifica sorgente]

  • Ricerche 1 - Grande fritto misto all'italiana. Dove si vede una specie di commesso viaggiatore che gira per l'Italia a sondare gli italiani sui loro gusti sessuali: e ciò non per lanciare un prodotto, ma nel più sincero proposito di capire e di riferire fedelmente.
    • Come gli italiani accolgono l'idea di film di questo genere?
    • Come si comportano di fronte all'idea d'importanza del sesso nella vita?
  • Ricerche 2 - Schifo o pietà?

Secondo tempo[modifica | modifica sorgente]

  • Ricerche 3 - La vera Italia?
    • Comizi nelle spiagge romane o il sesso come sesso
    • Comizi sulle spiagge milanesi o il sesso come hobby
    • Comizi sulle spiagge meridionali o il sesso come onore
    • Comizi al lido o il sesso come successo
    • Comizi sulle spiagge toscane (popolari) o il sesso come piacere
    • Comizi sulle spiagge toscane (borghesi) o il sesso come dovere
  • Ricerche 4 - Dal basso e dal profondo

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Il film è stato selezionato tra i 100 film italiani da salvare[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Rete degli Spettatori

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema