Collegio Salesiano Villa Sora

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Collegio Salesiano di Villa Sora è una storica Scuola secondaria di primo e secondo grado paritaria ubicata nella città di Frascati, in provincia di Roma, nell'area dei Castelli Romani.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Storia di Frascati.
L'istituto in una veduta panoramica.

I Padri Salesiani acquistarono sullo scorcio del XIX secolo gli storici locali della seicentesca Villa Sora da Tommaso Saulini, il quale a sua volta aveva acquistato la villa dal duca Rodolfo Boncompagni nel 1896.

L'istituto appena fondato fu una delle più antiche istituzioni scolastiche salesiane nel mondo, secondo nel Lazio solo al Collegio Salesiano Sacro Cuore di Roma fondato dallo stesso San Giovanni Bosco. Inoltre, la scuola fu il primo liceo classico paritario di Frascati e di tutta l'area immediatamente a sud di Roma e a nord di Velletri, tanto che la sua azione di servizio scolastico, aiutata dalle testimonianze positive di chi ne è stato allievo, si espande fino ad inglobare una vastissima area che va dai quartieri sud-est di Roma (Capannelle, Cinecittà, Don Bosco, Torre Gaia, Borghesiana, Torre Maura, Morena) ai comuni dei Castelli Romani, passando per Ciampino e Marino, fino a cittadine "oltre i Castelli" (Palestrina, San Cesareo, Artena), arrivando così a contare un potenziale bacino di utenza di centinaia di migliaia di persone. Solo a partire dal secondo dopoguerra, con l'apertura di nuovi istituti superiori pubblici nell'area dei Castelli Romani, il primato di Villa Sora fu parzialmente "attentato".

Durante la seconda guerra mondiale, presso l'edificio di Villa Sora trovarono rifugio dai bombardamenti molti abitanti di Frascati, duramente colpita dai bombardamenti alleati dell'8 settembre 1943.

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Villa Sora (Frascati).
L'ingresso della villa.

L'istituto salesiano ha sede in una delle storiche Ville Tuscolane che furono edificate a motivo di villeggiatura dall'aristocrazia papale romana tra XVI e XVIII secolo nell'area tuscolana dei Castelli Romani, tra Frascati, Grottaferrata e Monte Porzio Catone.

Villa Sora fu edificata nel XVI secolo dalla famiglia Moroni, e prese l'attuale denominazione solo quando nel 1600 divenne di proprietà del duca di Sora Giacomo Boncompagni, figlio illegittimo di papa Gregorio XIII. La proprietà della villa rimase della famiglia Boncompagni, dal 1682 Boncompagni-Ludovisi, fino al 1896.

Con l'espansione della scuola e le nuove esigenze di spazi, venne realizzata una nuova, grande ala dotata di palestra, mensa, aula magna e laboratori. La biblioteca dell'istituto contiene circa 20.000 volumi.

Attività[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1990 è operativo presso l'istituto il Collegium Artis, scuola di musica diretta dalla professoressa Annalaura Cavuoto che offre corsi pomeridiani di pianoforte, violino, flauto traverso, violoncello, canto, sassofono, flauto dolce, solfeggio, storia della musica, armonia ed educazione ritmica.

Alunni noti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]