Cador

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Cador (latino: Cadorius) è un leggendario duca di Cornovaglia, conosciuto soprattutto attraverso la pseudo-storica Historia Regum Britanniae di Goffredo di Monmouth e testi gallesi. Secondo le fonti più antiche sarebbe stato un parente di re Artù, forse suo fratellastro, visto che nel Brut Tysilio viene detto che sarebbe stato figlio di Gorlois e di Igraine (madre di Artù). La stessa cosa viene affermata nella Cronaca di Riccardo Hardyng. Invece, la Morte d'Artù alliterata e la Morte di Artù di Thomas Malory affermano che Cador e Artù erano cugini. Fu un cavaliere della Tavola rotonda. Era anche cugino di Fracan, marito di Gwen Teirbron.

Cador appare anche nel Sogno di Rhonabwy, un romanzo medievale associato al Mabinogion, dove viene definito Cadwr Earl di Cornovaglia[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Jeffrey Gantz (translator), The Dream of Rhonabwy, from The Mabinogion, Penguin, November 18, 1976. ISBN 0-14-044322-3

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]