Australian Defence Force

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Forze Armate Australiane
Descrizione generale
Attiva 1976
Nazione Australia
Dimensione 53.167 effettivi
20.340 riservisti
età di abilità alle armi: 16-49 anni (2005)
richiamabili alle armi: 142.158 maschi e 135.675 femmine (2005)
Forze armate
Comandanti
Capo delle Forze Armate Quentin Bryce
Governatore Generale (in rappresentanza della Regina Elisabetta II d'Inghilterra)
Ministro della Difesa Joel Fitzgibbon
Capo di Stato Maggiore della Difesa gen. Angus Houston

[senza fonte]

Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Le Forze Armate Australiane (Australian Defence Force) sono le forze militari dell'Australia; esse sono costituite da:

Esistono, inoltre, delle unità interforze.

Le tre forze armate furono create dal governo australiano nel corso della prima decade del XX secolo; ognuna delle quali fu dotata di una propria gerarchia indipendente. Nel 1976 il governo decise di sottoporre le tre forze ad un unico organo di comando. Nel tempo il grado d'integrazione delle tre forze armate è cresciuto, sono stati creati nuovi organi interforze con funzioni di comando, supervisione agli affari logistici e per l'addestramento e formazione delle truppe.

L'ADF utilizza tecnologie molto sofisticate, ma ha un personale alle proprie dipendenze relativamente ridotto. I 53.000 effettivi e i 20.000 riservisti, fanno dell'Australia il paese con più militari in tutta l'Oceania; invece, rispetto a molti paesi asiatici, le forze australiane sono di gran lunga insufficienti e in molti settori manca personale qualificato. Tuttavia, le Forze Armate australiane sono capaci di schierare truppe in diversi ambienti fuori dai confini nazionali.

Gradi[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi gradi delle forze armate australiane.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]