John Howard (politico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Howard
John howard.jpg

25°Primo ministro dell'Australia
Durata mandato 11 marzo 1996 - 3 dicembre 2007
Predecessore Paul Keating
Successore Kevin Rudd

Dati generali
Partito politico Liberale
Tendenza politica Conservatore

John Winston Howard (Sydney, 26 luglio 1939) è un politico australiano.

A seguito delle elezioni del 2 marzo 1996[1] ha ricoperto la carica di Primo ministro dell'Australia, dall'11 marzo 1996[2] fino al 2007. Dal 1995 è capo del partito liberale dell'Australia. Alle elezioni del 24 novembre 2007 Howard viene sconfitto dai laburisti di Rudd, e perde dopo 33 anni il suo seggio parlamentare di Bennelong.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze australiane[modifica | modifica wikitesto]

Membro dell'Ordine al Merito del Regno Unito - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine al Merito del Regno Unito
— 1º gennaio 2012
Cavaliere dell'Ordine dell'Australia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'Australia
— 9 ottobre 2014
Compagno dell'Ordine dell'Australia - nastrino per uniforme ordinaria Compagno dell'Ordine dell'Australia

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Stella delle Isole Salomone (Isole Salomone) - nastrino per uniforme ordinaria Stella delle Isole Salomone (Isole Salomone)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dal sito della commissione elettorale australiana
  2. ^ (EN) Australia's Prime Ministers: John Howard. URL consultato il 02-08-2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Primo ministro dell'Australia Successore Flag of Australia.svg
Paul Keating 11 marzo 1996 - 3 dicembre 2007 Kevin Michael Rudd

Controllo di autorità VIAF: 45392887 LCCN: n78049412