Ordine del Sol Levante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Ordine del Sol Levante
旭日章
SunIII.jpg
Imperial Seal of Japan.svg
Imperatore del Giappone
Tipologia Ordine statale
Status attivo
Capo Akihito imperatore del Giappone
Istituzione Tokio, 10 aprile 1875
Primo capo Meiji imperatore del Giappone
Gradi Cavaliere di I Classe
Cavaliere di II Classe
Cavaliere di III Classe
Cavaliere di IV Classe
Cavaliere di V Classe
Cavaliere di VI Classe
Cavaliere di VII Classe[1]
Cavaliere di VIII Classe[2]
Ordine più alto Ordine dei fiori di Paulownia
Ordine più basso Ordine del Sacro Tesoro
JPN Kyokujitsu-sho blank BAR.svg
Nastro dell'Ordine
L'Ammiraglio Dennis C. Blair nominato membro dell'Ordine del Sol Levante. (2005)

L'Ordine del Sol Levante o Ordine del Sole Nascente (in giapponese: 旭日章, Kyokujitsu shō) è un'onorificenza giapponese fondata nel 1875 dall'Imperatore Meiji del Giappone. L'Ordine fu la prima decorazione nazionale concessa direttamente dal governo giapponese.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Essa venne creata il 10 aprile 1875 per decreto del Consiglio di Stato. Il tema del sole nascente simboleggia l'energia e la forza dello stato giapponese, chiamato anche "Terra del Sol levante".

Esso è il secondo ordine cavalleresco giapponese in ordine di prestigio dopo l'Ordine del Crisantemo, anche se esso è in genere destinato quasi esclusivamente alla classe civile comune. La moderna versione di questa onorificenza viene concessa anche ai non giapponesi a partire dal 1981 (anche se già alcuni stranieri ne furono decorati durante e prima della Seconda Guerra Mondiale); le donne hanno avuto accesso all'Ordine a partire dal 2003 (precedentemente esse avevano accesso unicamente al corrispettivo femminile, l'Ordine della Corona Preziosa). Come altri ordini giapponesi, questo può essere concesso anche postumo. Il Tenente Giuseppe Vigo di Torre Bairo fu insignito dell'ordine del Sol Levante nel 1900

Classi[modifica | modifica wikitesto]

L'Ordine del Sol Levante, è una delle onorificenze al mondo con il maggior numero di classi di benemerenza. Convenzionalmente all'onorificenza è accompagnato un diploma ed in alcune rare occasioni esso riporta addirittura la firma dell'Imperatore in persona.

  • Cavaliere di I Classe
  • Cavaliere di II Classe
  • Cavaliere di III Classe
  • Cavaliere di IV Classe
  • Cavaliere di V Classe
  • Cavaliere di VI Classe
  • Cavaliere di VII Classe
  • Cavaliere di VIII Classe

Le ultime due classi sono state abolite dall'Imperatore nel 2003 per semplificare il numero delle onorificenze dell'Ordine stesso.

Nastri
JPN Kyokujitsu-sho 8Class BAR.svg
Cavaliere di VIII Classe
JPN Kyokujitsu-sho 7Class BAR.svg
Cavaliere di VII Classe
JPN Kyokujitsu-sho 6Class BAR.svg
Cavaliere di VI Classe
JPN Kyokujitsu-sho 5Class BAR.svg
Cavaliere di V Classe
JPN Kyokujitsu-sho 4Class BAR.svg
Cavaliere di IV Classe
JPN Kyokujitsu-sho 3Class BAR.svg
Cavaliere di III Classe
JPN Kyokujitsu-sho 2Class BAR.svg
Cavaliere di II Classe
JPN Kyokujitsu-sho 1Class BAR.svg
Cavaliere di I Classe

Insegne[modifica | modifica wikitesto]

La medaglia dell'Ordine corrisponde esattamente a quella dell'Ordine dei fiori di Paulownia. Tale ordine, sino al 2003, era concepito come la classe più alta (Gran Cordone), nell'Ordine del Sole nascente. Dal 2003 l'Ordine dei fiori di Paulownia è stato reso indipendente, ma continua a corrispondere per decorazione a quello del Sole Nascente.

La stella dell'Ordine corrisponde a quella dell'Ordine dei fiori di Paulownia.

Il nastro è bianco con una striscia rossa per parte.

Insigniti notabili[modifica | modifica wikitesto]

I Classe dell'Ordine dei fiori di Paulownia (dal 2003)[modifica | modifica wikitesto]

I Classe (prima del 2003)[modifica | modifica wikitesto]

II Classe[modifica | modifica wikitesto]

III Classe[modifica | modifica wikitesto]

IV Classe[modifica | modifica wikitesto]

V Classe[modifica | modifica wikitesto]

VI Classe[modifica | modifica wikitesto]

VIII Classe (abolita nel 2003)[modifica | modifica wikitesto]

immagini[modifica | modifica wikitesto]

placca dell'ordine del sole nascente

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Classe abolita nel 2003.
  2. ^ Classe abolita nel 2003.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Peterson, James W., Barry C. Weaver and Michael A. Quigley. (2001). Orders and Medals of Japan and Associated States. San Ramon, California: Orders and Medals Society of America. ISBN 1-890974-09-9
  • Tsuji, Masanobu. (1997). Japan's Greatest Victory, Britain's Worst Defeat, Margaret E. Lake, tr. New York: Da Capo Press. 10-ISBN 1-873376-75-8; 13-ISBN 978-1-873376-75-1 (cloth)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]