Andrew Davis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il direttore d'orchestra britannico, vedi Andrew Davis (direttore).

Andrew Davis (Chicago, 21 novembre 1947) è un regista statunitense.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Specialista in film d'azione e polizieschi, inizia la sua carriera prima come cameraman e poi dal 1972 come direttore della fotografia di spot pubblicitari, documentari e film indipendenti. Esordisce come regista nel 1978 con il film indipendente Stony Island, per poi seguire con l'horror a basso costo The final terror. Nel 1985 dirige Chuck Norris in Il codice del silenzio, che ha un grande successo commerciale e di critica venendo nominato a due Oscar. Tre anni dopo dirige Steven Seagal nella sua pellicola d'esordio Nico. Nel 1989 gira il thriller politico Uccidete la colomba bianca. Nel 1992 dirige di nuovo Steven Seagal con Trappola in alto mare e l'anno dopo il celebre Il fuggitivo con Harrison Ford e Tommy Lee Jones. Dopo una parentesi con la commedia Il gemello scomodo, torna agli action movie con Reazione a catena con Keanu Reeves, cimentandosi poi in altri come il remake del film di Alfred Hitchcock Delitto perfetto e Danni collaterali con Arnold Schwarzenegger.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Regia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 24801042 LCCN: n94006898