Amore al primo morso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amore al primo morso
Titolo originale Love at First Bite
Lingua originale Inglese
Paese di produzione USA
Anno 1979
Durata 94 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.85 : 1
Genere commedia
Regia Stan Dragoti
Soggetto Robert Kaufman
Sceneggiatura Robert Kaufman
Produttore Joel Freeman
Produttore esecutivo George Hamilton, Robert Kaufman, Harold Vanarnum
Casa di produzione Melvin Simon Productions
Effetti speciali Allen Hall, Robert G. Willard
Musiche Charles Bernstein
Scenografia Serge Krizman
Trucco Bren Plaistowe, William Tuttle
Interpreti e personaggi
Premi
  • 1980: Vincitore del Saturn Award Best Actor, George Hamilton
  • 1980: Vincitore del Saturn Award Best Make-Up William Tuttle
  • 1980: Vincitore del Saturn Award Best Supporting Actor Arte Johnson
  • 1980: Nomination al Golden Globe per il Miglior attore in una commedia George Hamilton

Amore al primo morso è un film del 1979, diretto da Stan Dragoti. Sherman Hemsley e Isabel Sanford, le due star del telefilm I Jeffersons, hanno un piccolo cameo in questo film. George Hamilton, il Conte Dracula, è famoso per essere un perfezionista dell'abbronzatura.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il Conte Samuel, cacciato dal suo castello dal governo (che ne vuole fare un collegio per giovani ginnasti), sceglie di andare negli Stati Uniti per conquistare il suo grande amore, reincarnata in una modella molto richiesta con il suo fido Renfield, mangiatore di insetti e domatore di serpenti e tarantole.

Lei, decisamente più aperta di quanto lui si aspettasse, se lo porta a casa, e già al primo morso rimane folgorata dal suo conte; decide di raccontare tutto al suo distante e avarissimo fidanzato storico, nonché psicologo (che aveva cambiato il nome in Rosemberg perché gli psicologi hanno più clienti se sono ebrei), che non sa essere il nipote di Van Helsing, e che quindi cerca di sconfiggere Dracula in ogni modo ma si mette nei guai, prima perché considerato pazzo e poi perché per uccidere Dracula manda a fuoco una stanza al Plaza. Dracula e lui si sfidano anche in una battaglia all'ultimo sguardo per cercare di ipnotizzarsi a vicenda, con il risultato che lei va a casa e fanno cadere in trance solo i camerieri di passaggio. Quello che Cindy non sa è che al terzo morso lei diventerà una vampira, e appena lo scopre comincia ad avere qualche dubbio, e nonostante sia innamorata di Dracula rimette in discussione anche il suo amore per il fidanzato, che nel frattempo trova l'aiuto dell'Ispettore Ferguson.

Alla fine di tutto lei decide di partire con Dracula, ma all'aeroporto sbagliano ad imbarcare la bara del Conte su un aereo per la Giamaica già in partenza, e avendo come unica possibilità quella di volare come pipistrello morde per l'ultima volta Cindy, non prima che lei abbia saldato il suo debito per le sedute di psicoanalisi con un assegno; rassegnato alla sconfitta, Jeffrey trova il mantello di Dracula, se lo prova e l'ispettore gli dice che sembra un'altra persona, affascinante e irresistibile, e così i due decidono di utilizzarlo per le loro conquiste, come solo il Conte sapeva fare.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema