Hotel Transylvania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hotel Transylvania
Hotel Transylvania.png
Una scena del film
Titolo originale Hotel Transylvania
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 2012
Durata 91 min
Colore colore, bianco e nero
Audio sonoro
Rapporto 2,35:1
Genere animazione, commedia
Regia Genndy Tartakovsky
Soggetto Todd Durham, Robert Smigel
Sceneggiatura Peter Baynham, Kevin Hageman, David I. Stern
Produttore Michelle Murdocca
Produttore esecutivo Adam Sandler, Robert Smigel
Casa di produzione Sony Pictures Animation
Distribuzione (Italia) Warner Bros.
Storyboard Kathryn Burns, Andrew Erekson, Glenn Harmon, Colin Jack, Kris Pearn, Troy Quane, Fergal Reilly, Rebecca Sugar
Art director Ron Lukas, Noelle Triaureau
Animatori Kevin Webb, Ryan Yee
Montaggio Catherine Apple
Musiche Mark Mothersbaugh
Scenografia Marcelo Vignali
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Hotel Transylvania è un film d'animazione del 2012 diretto da Genndy Tartakovsky e che vede nel cast vocale la presenza di Adam Sandler, Selena Gomez, Steve Buscemi, Kevin James, David Spade e Fran Drescher. Il film, prodotto dalla Sony Pictures Animation per la Columbia Pictures, è girato con l'uso della computer grafica ed è stato distribuito anche in 3D.

Trama[modifica | modifica sorgente]

In seguito alla morte della moglie Martha, per mano di una folla inferocita, il Conte Dracula decide di erigere l'Hotel Transylvania, un albergo a cinque stelle destinato al soggiorno di tutti i mostri del mondo, lontano dagli umani, come nuova dimora sicura per crescere la sua figlia adolescente Mavis. I vari mostri che sostano nell'albergo sono per lo più Frank e sua moglie Eunice, la famiglia di lupi mannari composta da Wayne e Wanda con la loro nutrita cucciolata, Murray la mummia e Griffin, l'uomo invisibile.

Al centodiciottesimo compleanno della figlia, Dracula le permette di uscire dall'albergo per visitare il mondo degli umani. Ma Dracula in realtà organizza un elaborato bluff nel quale un'orda di zombie (che lavorano per lui come addetti dell'albergo) finge di essere una folla inferocita per far tornare indietro Mavis facendole credere che gli umani siano malvagi e pericolosi. Il piano riesce alla perfezione, ma per sbaglio gli zombi conducono all'hotel il ventunenne Jonathan. Dracula nota il giovane umano e, preoccupato, lo porta in uno sgabuzzino dove lo traveste da Johnnystein, il "lontano cugino del braccio destro di Frank".

Johnny, a differenza di tutti gli umani che Dracula ha conosciuto, è un ragazzo assai socievole e positivo, nonché del tutto non spaventato dai mostri che occupano l'Hotel Transylvania. Johnny diventa così molto popolare e benvoluto dei mostri, soprattutto da Mavis, riuscendo adirittura a ricevere la simpatia da parte di Dracula stesso, nonostante i pregiudizi iniziali. Il Conte racconta a Johnny come ha costruito l'albergo in seguito alla morte di sua moglie, spiegando così il suo odio verso gli umani, e si sorprende di come Johnny comprenda i suoi sentimenti. Allo stesso tempo però Johnny sa di non poter restare per sempre all'Hotel e considera l'idea di andarsene, ma viene trattenuto da Mavis, con la quale instaura una sincera amicizia, e con cui ha avuto uno "Zing" (il termine che i mostri utilizzano per indicare un colpo di fulmine).

Durante i preparativi di una grande festa annuale, il cuoco dell'Hotel Quasimodo scopre che Johnny è un essere umano e intende catturarlo per servirlo come pietanza, ma Dracula riesce a salvare il ragazzo e congela Quasimodo con un incantesimo per non spargere la voce che Johnny è un umano. La festa dell'Hotel procede alla perfezione, finché Dracula non reagisce sgarbatamente con Johnny per aver baciato Mavis. Nello sfogo Dracula rivela il piano della folla inferocita che aveva organizzato per ingannare Mavis, poi arriva Quasimodo (ancora congelato) che aiutato dal suo traduttore "mosca" (che parla il congelese) svela a tutti che Johnny è in realtà un umano. Nonostante tutto, Mavis ignora questi fatti perché si è innamorata di Johnny e vuole partire con lui, ma questo, per non peggiorare la situazione con Dracula, che non sarebbe riuscito a sopportare anche la perdita della figlia, decide di abbandonare l'albergo per sempre, dicendo di odiare i mostri e rompendo i rapporti con Mavis.

Dopo aver scoperto che Johnny e Mavis hanno condiviso uno "Zing", Dracula si pente di quello che ha fatto al ragazzo e convince Frank, Wayne, Murray e Griffin a raggiungerlo per farlo tornare indietro dopo aver scoperto che Johhny presto prenderà un aereo per andarsene dalla Transylvania. Durante l'inseguimento, i mostri s'imbattono in una celebrazione in un villaggio di umani, dove Dracula e gli altri scoprono che la gente comune ha cambiato opinione sui mostri, così gli umani aiutano il vampiro a raggiungere l'aeroporto coprendo Dracula dalla luce del sole. Proprio allora l'aereo di Johnny prende quota e Dracula decide, con una mossa molto pericolosa, di trasformarsi in pipistrello e raggiungere l'aereo in volo, esponendosi al sole. Raggiunto a fatica l'aereo, Dracula ipnotizza il pilota tramite il quale chiede scusa a Johnny per quello che gli ha fatto e dopo aver ricevuto il suo perdono, fa invertire la rotta dell'aereo per atterrare.

Nel finale, Dracula comprende che sua figlia è abbastanza grande per prendere delle decisioni da sola, i mostri diventano più amichevoli nei confronti degli umani e Mavis e Johnny partono a fare un viaggio insieme. Durante i titoli di coda, Dracula e gli altri personaggi vengono mostrati come cartoni animati a tecnica tradizionale nello stile di Tartakovsky.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • Il Conte Dracula: è il proprietario dell'Hotel Transylvania che fece costruire per proteggere sua figlia quando era piccola. Intento ad organizzare la festa per il 118º compleanno di questa. È un conte solitario e cinico, anche se dal cuore d'oro. Ama molto la figlia, e per questo le vieta di andare fuori dall'hotel. Dopo l'incontro con Jonathan, di cui (dopo mille peripezie) diventerà il migliore amico, capirà che non tutti gli umani sono malvagi e lascerà andare Mavis.
  • Mavis: è la figlia di Dracula. Per il suo 118º compleanno vorrebbe uscire finalmente dall'hotel che la tiene prigioniera a causa del padre iperprotettivo. È una ragazza solare, spiritosa, dolce e gentile, praticamente l'opposto del padre. Successivamente si innamora di Jonathan, un essere umano che le farà scoprire il mondo. Ha i capelli neri, la pelle chiara e gli occhi azzurri. Indossa una maglietta lunga nera, dei lunghi guanti di seta e delle calze rigate nere e rosse.
  • Jonathan: soprannominato Johnny ed è un ragazzo umano di 21 anni (dice di averne 121, perché deve fingere di essere un mostro) dai capelli rossi e ricci. È un ragazzo socievole e spiritoso e, sebbene sia poco coraggioso, ha un gran cuore. Ama esplorare e conoscere gente nuova e Dracula lo traveste da Johnnystein, lontano cugino di terzo grado e del braccio destro di Frankenstein. Inizialmente, quando entra nell'hotel, pensa che sia solo una grande festa mascherata, ma dopo si innamora di Mavis e scopre che in quella reggia spettrale ci sono dei mostri veri.
  • Frankenstein: è il miglior amico di Dracula, chiamato affettuosamente "Zio Frank" da Mavis. È ingenuo e goffo, anche se molto dolce, e ha paura del fuoco, inoltre si è affezionato a Jonathan anche dopo aver scoperto la verità su di lui.
  • Eunice: è la moglie di Frankestein, vanitosa e capricciosa. Indossa un maglione lilla, una minigonna nera e delle scarpe alte rosse. Ha i capelli neri con meches bianche e grigie raccolti in un cerchietto.
  • Wayne: è un lupo mannaro dai numerosi figli. È un lupo cinico, svogliato e solitario (questo perché ha troppi figli) sebbene sia anche molto simpatico.
  • Wanda: è la moglie di Wayne dolce e materna e zia di Mavis.
  • Quasimodo: è il cuoco dell'hotel. Parla con un accento francese e ha un ratto di nome Esmeralda. È un cuoco molto isterico e sospettoso. Tenta diverse volte di far scoprire Jonathan, e per questo viene considerato l'antieroe del film.
  • Mosca: è una mosca che indossa uno smoking, addetto all'acqua gym. Parla il congelatese e tende a vomitare sulle sue mani e a lavarle con il vomito.
  • Martha: era la moglie di Dracula. Deceduta quando Mavis era appena nata per colpa degli esseri umani del XIX secolo che appiccarono un incendio al castello. Sebbene non appaia con un ruolo costante (dato che è morta prima degli eventi narrati nel film), viene dimostrato più volte (grazie alle parole e ai ricordi di Dracula) che lei era una donna molto dolce e gentile, e che amava molto la figlia.
  • Armature: sono le guardie dell'hotel.
  • Griffin: è un uomo invisibile, l'unica cosa che si riesce a vedere di lui sono i suoi occhiali a goccia. È piuttosto imbranato, e sta anche antipatico alla maggior parte degli occupanti dell'hotel.
  • Stregheriere: sono le cameriere dell'hotel.
  • Murray: è una mummia festaiola e grassa.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Lo sviluppo di Hotel Transylvania iniziò nel 2006, con Anthony Stacchi e David Feiss che avrebbero dovuto occuparsi della regia del film.[1] Nel 2008 Jill Culton venne assunto come nuovo regista,[2] ma nel 2010 venne sostituito da Chris Jenkins.[3] Nel luglio 2011 è stato infine annunciato che ad occuparsi della regia del film sarebbe stato Genndy Tartakovsky, creatore di cartoni animati come Samurai Jack e Il laboratorio di Dexter.[4]

Nel novembre del 2011 venne annunciato che Miley Cyrus avrebbe prestato la sua voce a Mavis, la figlia di Dracula,[5] ma nel febbraio del 2012 l'attrice abbandonò il film per concentrarsi su altri progetti. Il 12 febbraio 2012 la Cyrus venne infine sostituita da Selena Gomez.[6][7]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il primo trailer ufficiale del film è stato distribuito online su YouTube il 27 marzo 2012 dalla Sony Pictures.[8][9] Il 24 aprile è stato distribuito il teaser trailer statunitense del film, che rispetto al trailer internazionale presenta alcune scene inedite.[10][11] Successivamente, il 21 maggio, è stato distribuito dalla divisione nazionale della Sony Pictures il primo trailer in italiano.[12][13] Il 21 giugno è stato distribuito il full trailer in lingua inglese, che presenta numerose scene inedite,[14] ed infine il 26 luglio 2012 è stato distribuito il secondo trailer in lingua italiana, che riprende le stesse scene del full trailer e che vede Claudio Bisio e Cristiana Capotondi doppiare i personaggi di Dracula e della figlia Mavis.[15]

Il film doveva essere distribuito nelle sale statunitensi a partire dal 21 settembre 2012,[16] ma è stato successivamente spostato al 28 settembre. In Italia sarebbe dovuto essere distribuito da Warner Bros. a partire dal 16 novembre 2012,[9] invece è stato proiettato in anteprima il 4 novembre ed è uscito nei cinema a partire dall'8 novembre.[17]

Incassi e Critica[modifica | modifica sorgente]

Il film, sebbene la critica abbia dato un voto non troppo positivo[18][19] ha avuto un buon successo di pubblico, incassando in totale 358 375 603$.[20]

Sequel[modifica | modifica sorgente]

Il 24 ottobre 2012 il regista del film Genndy Tartakovsky dichiarò che erano state proposte molte idee divertenti per la produzione di un sequel ma che nulla era stato ancora scritto.[21] Il successivo 9 novembre la Sony Pictures Animation annunciò ufficialmente la produzione del sequel intitolato Hotel Transylvania 2, con la data di uscita fissata al 25 settembre 2015.[22]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 'Hotel' key to Sony toons, 31 luglio 2006. URL consultato il 29 marzo 2012.
  2. ^ (EN) Jill Culton checks into Sony's 'Hotel', 6 marzo 2008. URL consultato il 29 marzo 2012.
  3. ^ (EN) Visiting the SPA, 7 aprile 2010. URL consultato il 29 marzo 2012.
  4. ^ Genndy Tartakovsky dirige Hotel Transylvania, 6 luglio 2011. URL consultato il 29 marzo 2012.
  5. ^ (EN) Miley Cyrus to voice Adam Sandler's daughter in 'Hotel Transylvania' -- EXCLUSIVE FIRST LOOK, 4 novembre 2011. URL consultato il 29 marzo 2012.
  6. ^ (EN) Miley Cyrus Checking Out Of “Hotel Transylvania”, 12 febbraio 2012. URL consultato il 29 marzo 2012.
  7. ^ Selena Gomez rimpiazza Miley Cyrus in un film sui vampiri, 13 febbraio 2012. URL consultato il 31 marzo 2014.
  8. ^  (EN) Hotel Transylvania - Official Trailer, a 00:01:15. YouTube, 27 marzo 2012. URL consultato in data 28 marzo 2012.
  9. ^ a b Il Trailer ufficiale di Hotel Transylvania, il nuovo film targato Sony Pictures Animation, 28 marzo 2012. URL consultato il 28 marzo 2012.
  10. ^ (EN) Hot Trailer: ‘Hotel Transylvania’, 24 aprile 2012. URL consultato il 25 aprile 2012.
  11. ^ Hotel Transylvania: il teaser trailer americano, 25 aprile 2012. URL consultato il 25 aprile 2012.
  12. ^  Hotel Transylvania - Trailer italiano ufficiale, a 00:01:10. YouTube, 21 maggio 2012. URL consultato in data 6 giugno 2012.
  13. ^ Diego Garufi, Hotel Transylvania, il trailer italiano in everyeye.it, 24 maggio 2012. URL consultato il 6 giugno 2012.
  14. ^  (EN) HOTEL TRANSYLVANIA (3D) - Official Trailer - In Theaters 9/28, a 00:02:34. YouTube, 21 giugno 2012. URL consultato in data 22 giugno 2012.
  15. ^ Simona, Hotel Transylvania: un nuovo trailer in italiano in cineblog.it, 26 luglio 2012. URL consultato il 2 agosto 2012.
  16. ^ (EN) Nikki Finke, Changing Release Dates: Sony Pics Sked in deadline.com, 16 giugno 2012. URL consultato il 6 giugno 2012.
  17. ^ Andrea Bedeschi, Hotel Transylvania, il 4 novembre all'UCI matinée con anteprima a pagamento in badtaste.it, 18 ottobre 2012. URL consultato il 22 ottobre 2012.
  18. ^ Hotel Transylvania, MYmovies. URL consultato il 15 agosto 2013.
  19. ^ (EN) Hotel Transylvania, Rotten Tomatoes. URL consultato il 15 agosto 2013.
  20. ^ (EN) Scheda di Hotel Transylvania, Box Office Mojo. URL consultato il 15 agosto 2013.
  21. ^ (EN) Bryan Alexander, New Bigfoot sighting in 'Hotel Transylvania' short film in USA Today, 24 ottobre 2012. URL consultato l'11 novembre 2012.
  22. ^ (EN) Borys Kit, 'Hotel Transylvania 2' in the Works for 2015 Release in The Hollywood Reporter, 9 novembre 2012. URL consultato l'11 novembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]