Alessandro Pane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alessandro Pane
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 170 cm
Peso 63 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Italia Italia U-19
Ritirato 2002 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1985-1986 Verona Verona 0 (0)
1986-1987 Sassuolo Sassuolo 31 (2)
1987-1989 Sorrento Sorrento 61 (4)
1989-1990 Barletta Barletta 0 (0)
1990-1991 Tempio Tempio 33 (1)
1991-1992 Taranto Taranto 0 (0)
1992-1994 Pontedera Pontedera 64 (6)
1994-2000 Empoli Empoli 189 (8)
2000-2002 Catania Catania 33 (1)
Carriera da allenatore
2002-2003 Empoli Empoli Allievi naz.
2003-2004 Empoli Empoli Primavera
2004-2006 CuoioCappiano CuoioCappiano
2006-2009 Reggiana Reggiana
2009 Ascoli Ascoli
2010-2011 Spezia Spezia
2011 Lugano Lugano
2012-2013 Pisa Pisa
2013- Italia Italia U-19
2013- Italia Italia U-18 Vice
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 marzo 2013

Alessandro Pane (Tripoli, 20 novembre 1967) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista, attualmente selezionatore dell'Italia Under-19.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato in Libia nella capitale Tripoli da una famiglia italiana.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Ha militato in diverse squadre professionistiche, tra cui l'Empoli, con cui ha giocato in Serie A per due stagioni alla fine degli anni novanta.

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Conclusa la carriera da calciatore è divenuto allenatore. Nella stagione 2002/03 l'Empoli gli affida la conduzione tecnica della squadra Allievi Nazionali, mentre la stagione successiva guida la Primavera ottenendo un secondo posto al Torneo di Viareggio. Nel 2004/05 la sua prima esperienza professionista sulla panchina della Cuoiopelli in C2, dove rimane in totale per due stagioni. Nel corso della stagione 2006/07 viene chiamato sulla panchina granata della Reggiana dopo 4 partite dall'inizio del campionato[1]; in questa sua prima stagione al timone dei granata Pane sfiora la promozione in Serie C1 perdendola all'ultimo minuto[2] della finale play-off contro la Paganese.

Nel 2008 è stato insignito del premio Panchina d'argento come miglior tecnico della Serie C2, l'odierna Lega Pro Seconda Divisione, dopo il lavoro sempre alla guida della Reggiana, squadra che ha condotto alla vittoria del girone B di Serie C2 con 70 punti. Nella stagione seguente[3], la 2008-2009, esordisce in serie C1 rinominata Lega Pro Prima Divisione conducendo la Reggiana fino alla semifinale play-off per la Serie B, uscendo sconfitto con la Pro Patria.

Il 17 giugno 2009 viene nominato ufficialmente nuovo allenatore dell'Ascoli in Serie B[4], squadra con cui firma un contratto annuale. Dopo cinque mesi, il 22 novembre 2009, viene esonerato dopo un inizio di campionato che portò la squadra sino alla zona play-off ai primi di ottobre, all'indomani della sconfitta interna per 3-1 patita nel derby contro l'Ancona.

Dal 20 settembre 2010 al 15 marzo 2011 ha allenato lo Spezia in Prima Divisione[5], quando viene esonerato dopo la sconfitta interna per 2-1 contro la Cremonese.

Il 6 giugno 2011 diventa allenatore del Lugano (Serie B svizzera); il 25 settembre successivo viene esonerato dopo la terza sconfitta consecutiva.

Il 14 febbraio 2012 viene chiamato a sostituire Dino Pagliari sulla panchina del Pisa[6]. Viene esonerato il 19 marzo 2013[7].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Individuale[modifica | modifica sorgente]

2008-2009

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Pane allenerà la Reggiana, notizia tratta dal sito TuttoMercatoWeb.com
  2. ^ Reggiana, addio C1 Paganese in paradiso ilrestodelcarlino.it
  3. ^ Reggiana, rinnova il tecnico Pane, notizia tratta dal sito TuttoMercatoWeb.com
  4. ^ Ascoli, Pane nuovo allenatore, notizia tratta dal sito TuttoMercatoWeb.com
  5. ^ Spezia, Pane nuovo allenatore, notizia tratta dal sito TuttoMercatoWeb.com
  6. ^ PISA : UFFICIALE ALESSANDRO PANE È IL NUOVO ALLENATORE. Ecco il suo identikit., notizia tratta dal sito Radiobrunotoscana.it
  7. ^ Pisa, esonerato Pane Tuttomercatoweb.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]