167 Urda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Urda
(167 Urda)
Scoperta 28 agosto 1876
Scopritore Christian Peters
Classificazione Fascia principale
Famiglia Coronide
Classe spettrale S
Parametri orbitali
Semiasse maggiore 426 950 000 km
2,854 UA
Perielio 412 451 000 km
2,757 UA
Afelio 441 449 000 km
2,951 UA
Periodo orbitale 4,821 anni
Velocità orbitale

17 630 m/s (media)

Inclinazione
sull'eclittica
2,210°
Eccentricità 0,034
Longitudine del
nodo ascendente
166,452°
Argom. del perielio 125,213°
Anomalia media 307,576°
Par. Tisserand (TJ) 3,303 (calcolato)
Dati fisici
Dimensioni 39,9 km
Massa
6,67 × 1016 kg
Densità media ~2,0 × 103 kg/m³
Acceleraz. di gravità in superficie 0,0112 m/s²
Velocità di fuga 21,1 m/s
Periodo di rotazione 0,5446 giorni
(13,070 ore)
Temperatura
superficiale
~159 K (media)
Albedo 0,223
Dati osservativi
Magnitudine ass. 9,24

167 Urda è un asteroide della fascia principale, in orbita attorno al Sole; venne scoperto il 28 agosto 1876 dall'astronomo danese Christian Heinrich Friedrich Peters. Il suo nome deriva da quello della divinità nordica Urd.

Per i suoi parametri orbitali, Urda è comunemente considerato un membro della famiglia di asteroidi Coronide.

La superficie dell'asteroide è particolarmente chiara; esso si compone probabilmente di silicati e ferro-nickel.

Un'occultazione stellare da parte di Urda è stata osservata dal Giappone il 23 luglio 2001.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Asteroidi del sistema solare L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 166 Rhodope      Successivo: 168 Sibylla


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare