Wonderful Town

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Wonderful Town
Rosalind-Russell-TIME-1953.jpg
Rosalind Russell nel ruolo di Ruth sulla copertina di Time
Lingua originaleinglese
StatoUSA
Anno1953
GenereMusical
RegiaGeorge Abbott
SceneggiaturaRaoul Pène Du Bois
ProduzioneRobert Fryer
MusicheLeonard Bernstein
TestiBetty Comden ed Adolph Green
CoreografiaDonald Saddler
ScenografiaRaoul Pène Du Bois
CostumiRaoul Pène Du Bois
LuciPeggy Clark
Personaggi e attori

Wonderful Town è un musical di Broadway che vinse alla sua prima performance, nel 1953, 5 Tony Awards, tra cui quello di Miglior musical. Il musical già apparso prima come commedia in teatro per il Broadway theatre dal 26 dicembre 1940 con Shirley Booth e Richard Quine (sostituito da Henry Jones nelle riprese) arrivando a 864 recite, prende spunto dal romanzo semi autobiografico di Ruth McKinney che lo aveva scritto insieme a Joseph Fields e Jerome Chodorov e poi come Mia sorella Evelina. Frutto del talentuoso compositore Leonard Bernstein, il musical viene curato per la stesura dei testi da Betty Comden e Adolph Green, e da Joseph A. Fields e Jerome Chodorov per la redazione del libretto.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una guida sta illustrando ad alcuni turisti la vivace e colorata Christopher Street (Greenwich Village, New York).

Entrano in scena Ruth ed Eileen Sherwood, due avvenenti sorelle che arrivano dall'Ohio a cercare fortuna nel mondo dello spettacolo. Ruth, con un carattere che la porta cronicamente ad allontanare i suoi pretendenti, vorrebbe scrivere, mentre Eileen, dotata di gran fascino e corteggiata da molti, vorrebbe fare l'attrice.

La storia vede annodarsi vari intrecci amorosi in cui Eileen è la catalizzatrice, parallelamente Ruth vede frustrato ogni tentativo di veder valorizzati i suoi scritti.

Il cuore delle due giovani si scontra nel giovane Bob Baker, che lavora in una rivista di racconti brevi; alla fine Ruth conquisterà l'amore di Bob e la notorietà grazie ad una storia su dei marinai brasiliani, protagonisti di una scatenata conga lungo Christopher Street, mentre Eileen dopo un rocambolesco episodio che la vedrà in carcere, debutterà come cantante al Village Vortex, celebrando l'amore trovato dalla sorella nel finale It's Love.

Produzioni principali[modifica | modifica wikitesto]

Dopo l'anteprima del 19 gennaio 1953 a New Haven la prima di Broadway è stata il 25 febbraio dirette dal compositore. Nel cast figuravano l'attrice Rosalind Russell (che vinse il Tony come miglior attrice di musical), Edie Adams, Cris Alexander, Jordan Bentley, Dort Clark, George Gaynes ed Henry Lascoe, diretti dal regista George Abbott con la coreografia di Donald Saddler (vincitore anch'egli nella categoria miglior coreografo) arrivando a 559 recite. Nelle repliche Carol Channing rimpiazza la Russell.

Dal 25 febbraio 1955 ha la prima per il Teatro del West End di Londra con Shani Wallis arrivando a 207 recite. Nel 1958 viene trasmessa dalla televisione CBS con la Russell e Sydney Chaplin.

Nel 1967 il musical torna in scena per tre settimane al New York City Center, con Elaine Stritch nel ruolo di Ruth.

Nel 1977 il musical va in tournée per gli Stati Uniti con Lauren Bacall nel ruolo di Ruth e George Hearn in quello di Robert Baker.

Nel 1983 Donna McKechnie interpreta Ruth nella produzione della Long Beach Civic Light Opera di Long Beach.

Dal 7 agosto 1986 Wonderful Towns va in scena al Queen's Theatre di Londra per 267 repliche, con Maureen Lipman nel ruolo di Ruth. Il revival e la Lipman ottennero vasti consensi ed entrambi furono candidati al prestigioso Laurence Olivier Award.[1]

Nel 2003 torna a Broadway con Donna Murphy e Jennifer Westfeldt arrivando a 497 recite con Brooke Shields nelle repliche.

Nel 2005 il musical va in scena in versione concertistica alla Royal Albert Hall con Kim Criswell nel ruolo di Ruth ed Audra McDonald in quello di Eileen.

Nel 2012 Wonderful Town andò in tournée negli Stati Uniti con Michael Xavier nel ruolo di Robert Baker.[2]

Numeri musicali[modifica | modifica wikitesto]

Atto I
  • Overture — Orchestra
  • Christopher Street — Guida turistica e cittadini
  • Ohio — Ruth Sherwood ed Eileen Sherwood
  • Conquering New York — Ruth, Eileen, Violet cittadini e cadetto
  • One Hundred Easy Ways — Ruth
  • What a Waste — Robert Baker ed editori
  • A Little Bit in Love — Eileen
  • Pass the Football — Wreck e cittadini
  • Conversation Piece — Ruth, Eileen, Frank Lippencott, Robert Baker
  • A Quiet Girl — Robert Baker
  • Quiet Ruth — Ruth
  • Conga' — Ruth e cadetti brasiliani
Atto II
  • Entr'acte — Orchestra
  • My Darlin' Eileen — Eileen e poliziotti
  • Swing — Ruth e cittadini
  • Ohio (Reprise) — Ruth ed Eileen
  • It's Love — Eileen, Robert Baker e cittadini
  • Ballet at the Village Vortex — Orchestra
  • Wrong Note Rag — Ruth, Eileen e cittadini
  • It's Love (Reprise) / Finale — Eileen, Robert Baker, Ruth e cast

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Mel Gussow and Special To the New York Times, Review/Theater; 'Wonderful Town'. URL consultato il 17 giugno 2018.
  2. ^ (EN) Alfred Hickling, Wonderful Town: big time swing, su the Guardian, 8 aprile 2012. URL consultato il 17 giugno 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Teatro Portale Teatro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di teatro