Memphis (musical)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Memphis
Lingua originaleinglese
StatoStati Uniti d'America
Anno2003
Generemusical
RegiaChristopher Ashley
SoggettoDewey Phillips
SceneggiaturaJoe DiPietro
ProduzioneGeorge W. George
MusicheDavid Bryan e Joe DiPietro
CoreografiaSergio Trujillo
ScenografiaDavid Gallo
CostumiPaul Tazewell
Premi principali
4 Tony Award tra cui Miglior musical

4 Drama Desk Award tra cui Miglior musical

2 Laurence Olivier Awards

Memphis è un musical con musiche e testi di David Bryan e libretto e testi di Joe DiPietro. Vagamente basato sulla figura del disc jockey di Memphis Dewey Phillips,[1] uno dei primi dj bianchi che hanno suonato black music negli Anni Cinquanta, ha esordito a Broadway dal 19 ottobre 2009 al 5 agosto 2012. Questa produzione ha vinto quattro Tony Awards nell'edizione del 2010, tra cui quello di Miglior Musical. Lo spettacolo era già stato messo in scena presso il North Shore Music Theatre a Beverly (Massachusetts) e TheatreWorks a Mountain View, in California, durante la stagione 2003-2004, così come al Fifth Avenue Theatre a Seattle durante la stagione 2008-2009.

Produzioni[modifica | modifica wikitesto]

Off-Broadway[modifica | modifica wikitesto]

La storia per Memphis venne sviluppata dal produttore teatrale George W. George. Dopo produzioni al North Shore Music Theatre a Beverly, in Massachusetts e al TheatreWorks a Mountain View, in California durante la stagione 2003-2004[2], il musical andò in scena con la compagnia La Jolla Playhouse a San Diego dal 19 agosto al 28 settembre 2008[3] e al Fifth Avenue Theatre di Seattle dal 27 gennaio al 15 febbraio 2009.[4][5]

Broadway[modifica | modifica wikitesto]

Diretto da Christopher Ashley e con le coreografie di Sergio Trujillo, la produzione di Broadway ha avuto un'anteprima al Teatro Schubert il 23 settembre 2009 per poi iniziare regolarmente il 19 ottobre. Il cast comprendeva molti di coloro che avevano recitato nei precedenti allestimenti, tra cui Chad Kimball come Huey Calhoun e Montego Glover come Felicia Farrell.[6][7][8] Nella produzione erano presenti il costumista Paul Tazewell e lo scenografo David Gallo. Questa produzione ha vinto come miglior musical nella divisione Live Theatre un Golden Icon Awards,[9] e quattro[10] Tony Award tra cui Miglior Musical[11], e quattro Drama Desk Award.[12]

Lo show ha chiuso il 5 agosto del 2012, dopo 30 anteprime e 1.165 spettacoli.

La produzione allestita a Broadway è stato filmata durante le rappresentazioni dal 18 al 21 gennaio 2011 in alta definizione: il prodotto finale, diretto da Don Roy King e con Matt Kaplowitz come produttore, è stato proiettato a livello nazionale dal 28 aprile al 3 maggio 2011.[13][14]

Tour statunitense[modifica | modifica wikitesto]

In contemporanea con Broadway è partito tour nazionale iniziato presso il teatro Orpheum a Memphis, in Tennessee, nell'ottobre 2011. Bryan Fenkart interpretava il ruolo di Huey Calhoun, e Felicia Boswell quello di Felicia Farrell. Altri membri del cast erano Quentin Earl Darrington, Rhett George, Will Mann, Julie Johnson e William Parry.[15]

West End[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 febbraio 2014 è stato confermato che dal 23 ottobre lo show sarebbe andato in scena presso lo Shaftesbury Theatre del West End, dopo un'anteprima il 9 ottobre 2014.[16] Il cast include Beverley Knight nel ruolo di Felicia, e Killian Donnelly nel ruolo di Huey.[17] Dopo essere stato candidato in otto diverse categorie nel prestigioso premio Laurence Olivier Awards[18] ne ha vinte due[19] come miglior coreografia e migliore sound design. Rachel John ha interpretato Felicia nelle ultime settimane di repliche nel West End.

Giappone[modifica | modifica wikitesto]

Con la regia di Ed Sylvanus Iskandar e la coreografia di Jeffrey Page, ha esordito all'Akasaka ACT Theater a Tokyo il 30 gennaio 2015. Nel cast Koji Yamamoto impersona Huey Calhoun, e Megumi Hamada Felicia Farrell.[20]

Italia[modifica | modifica wikitesto]

Viene portato in scena, per la prima volta in Italia, al Teatro Comunale di Cesenatico dal 23 al 26 febbraio 2017 dalla compagnia N.D.O. New Dance Organization.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Broadway[modifica | modifica wikitesto]

Anno Premio Categoria Nominee Risultato Note
2010 Tony Award Tony Award al miglior musical Vincitore/trice[10] [21]
Tony Award al miglior libretto di un musical Joe DiPietro Vincitore/trice[10]
Tony Award alla migliore colonna sonora originale David Bryan e Joe DiPietro Vincitore/trice[10]
Tony Award al miglior attore protagonista in un musical Chad Kimball Candidato/a[10]
Tony Award alla miglior attrice protagonista in un musical Montego Glover Candidato/a[10]
Tony Award alla miglior regia di un musical Christopher Ashley Candidato/a[10]
Tony Award alla miglior orchestrazione Daryl Waters e David Bryan Vincitore/trice[10]
Tony Award ai migliori costumi Paul Tazewell Candidato/a[10]
Drama Desk Award Outstanding Musical Vincitore/trice[12] [22]
Outstanding Book of a Musical Joe DiPietro Candidato/a[12]
Outstanding Actor in a Musical Chad Kimball Candidato/a[12]
Outstanding Actress in a Musical Montego Glover Vincitore/trice[12]
Outstanding Choreography Sergio Trujillo Candidato/a[12]
Outstanding Music David Bryan Vincitore/trice[12]
Outstanding Orchestrations Daryl Waters and David Bryan Vincitore/trice[12]

West End[modifica | modifica wikitesto]

Anno Premio Categoria Nomina Risultato
2015 Laurence Olivier Awards Laurence Olivier Award al migliore spettacolo nuovo Candidato/a
Laurence Olivier Award al miglior attore in un musical Killian Donnelly Candidato/a
Laurence Olivier Award alla migliore attrice in un musical Beverly Knight Candidato/a
Laurence Olivier Award al miglior attore non protagonista in un musical Rolan Bell Candidato/a
Jason Pennycooke Candidato/a
Laurence Olivier Award alla migliore coreografia Sergio Trujillo Vincitore/trice
Laurence Olivier Award ai migliori costumi Paul Tazewell Candidato/a
Laurence Olivier Award al miglior sound design Gareth Owen Vincitore/trice
Laurence Olivier Award al miglior arrangiamento in un musical David Bryan, Joe DiPietro, Tim Sutton Candidato/a
Whatsonstage.com Award Whatsonstage.com Award al migliori nuovo musical Vincitore/trice

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Teelly Devereaux, 'Memphis' Headed to Broadway Theaters, WHBQ, 10 marzo 2009. URL consultato il 10 marzo 2009 (archiviato dall'url originale il 14 marzo 2009).
  2. ^ Connema, Richard.Regional review talkinbroadway.com, January 31, 2004
  3. ^ BWW News Desk.Memphis OPens at LaJolla broadwayworld.com, March 5, 2008
  4. ^ Jones, Kenneth."Memphis, Musical of Racism and '50s Rock Radio, Gets La Jolla Playhouse Dates; Ashley Directs," Archiviato il 7 settembre 2012 in Archive.is. playbill.com, March 5, 2008
  5. ^ Berson, Misha."Theater review | "Memphis" musical is promising, but story line needs work," seattletimes.nwsource.com, February 6, 2009
  6. ^ Hetrick, Adam."Rock Tuner Memphis Will Arrive at Broadway's Shubert Sept. 23," Archiviato il 31 gennaio 2013 in Archive.is. playbill.com, June 22, 2009
  7. ^ Hetrick, Adam.Kimball and Glover to Make Music in Memphis on Broadway," Archiviato il 1º agosto 2009 in Internet Archive. playbill.com, July 29, 2009
  8. ^ Hetrick, Adam."DiPietro and Bryan Musical Memphis Arrives on Broadway Sept. 23" Archiviato il 10 settembre 2012 in Archive.is. playbill.com, September 23, 2009
  9. ^ Stamos, Olivo, Lansbury and More Named As The Live Theater Winners of the 2009-2010 Golden Icon Awards, su broadwayworld.com, Broadway World, 22 gennaio 2010. URL consultato il 21 febbraio 2014.
  10. ^ a b c d e f g h i Red, Memphis, La Cage aux Folles, Fences Win 2010 Tony Awards, su playbill.com, Playbill, 14 giugno 2010. URL consultato il 21 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 2 novembre 2013).
  11. ^ ‘Red’ and ‘Memphis’ Win Top Tony Awards, su nytimes.com, New York Times, 13 giugno 2010. URL consultato il 21 febbraio 2014.
  12. ^ a b c d e f g h Red, Memphis, Bridge, Fences and La Cage Win Drama Desk Awards, su playbill.com, Playbill, 23 maggio 2010. URL consultato il 21 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 2 marzo 2014).
  13. ^ "MEMPHIS to be Filmed Live for Nationwide Digital Cinema Distribution" LiveBway.com, January 12, 2011
  14. ^ "MEMPHIS filming opens in theaters April 28th; Showtimes announced" LiveBway.com, March 10, 2011
  15. ^ Hetrick, Adam." 'Memphis" Tour, Starring Bryan Fenkart and Felicia Boswell, Launches Oct. 14 in Namesake City" Archiviato il 17 dicembre 2011 in Internet Archive..Playbill, October 14, 2011
  16. ^ Memphis premieres at Shaftesbury Theatre in October, Beverley Knight stars, su whatsonstage.com, Whats On Stage, 21 febbraio 2014. URL consultato il 21 febbraio 2014.
  17. ^ It’s only rock ’n’ roll . . . but now I like it, su dailymail.co.uk, Daily Mail, 3 aprile 2014. URL consultato il 3 aprile 2014.
  18. ^ Otto nomination per il musical prodotto da un carrarese a Londra
  19. ^ Londra: due statuette per Gualtiero Vanelli
  20. ^ " 'Memphis-Japanese Official Website" Archiviato il 13 febbraio 2015 in Internet Archive.
  21. ^ "Who's Nominated? - All Categories" tonyawards.com, May 4, 2010
  22. ^ L.S. Public Relations."Drama Desk Nominations for 2009/2010 Season" Archiviato il 13 maggio 2011 in Archive.is. dramadesk.com, May 3, 2010