WCW Uncensored

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
WCW Uncensored
Sport Transparent.png Wrestling
Federazione World Championship Wrestling
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Cadenza annuale
Chiusura 2000
Storia
Fondazione 1995

Uncensored era un evento annuale in pay per view della World Championship Wrestling tenuto nel mese di marzo dal 1995 al 2000. Fu sostituito nel 2001 da Greed.

Il concetto dell'evento era, nella finzione delle storyline (kayfabe), uno show del quale la Commissione ufficiale WCW "si era lavata le mani". Quindi, ogni match in programma non sarebbe stato tecnicamente autorizzato ufficialmente, rendendo gli incontri non soggetti alle normali regole vigenti nella federazione. In realtà, si trattava di un normale show WCW predeterminato, con in più la tendenza a proporre maggiori "gimmick match" del solito. Hulk Hogan partecipò a tutte le edizioni dell'evento.

Date e luoghi di Uncensored[modifica | modifica wikitesto]

Evento Data Città Luogo Main Event
Uncensored (1995) 19 marzo 1995 Tupelo (Mississippi) Tupelo Coliseum Hulk Hogan vs. Vader in un Leather Strap match
Uncensored (1996) 24 marzo 1996 Tupelo (Mississippi) Tupelo Coliseum Doomsday Cage match: Hulk Hogan & Randy Savage vs. Ric Flair, Arn Anderson, Meng, The Barbarian, Lex Luger, The Taskmaster, Z-Gangsta & The Ultimate Solution
Uncensored (1997) 16 marzo 1997 North Charleston (Carolina del Sud) North Charleston Coliseum Triangle Elimination match: nWo (Hollywood Hogan, Randy Savage, Kevin Nash & Scott Hall) vs. Team Piper (Roddy Piper, Chris Benoit, Steve McMichael e Jeff Jarrett) vs. Team WCW (Lex Luger, The Giant & Scott Steiner)
Uncensored (1998) 15 marzo 1998 Mobile (Alabama) Mobile Civic Center Hollywood Hogan vs. Randy Savage in uno Steel cage match
Uncensored (1999) 14 marzo 1999 Louisville (Kentucky) Freedom Hall Ric Flair vs. Hollywood Hogan (c) in un Barbed Wire Steel Cage match per il WCW World Heavyweight Championship
Uncensored (2000) 19 marzo 2000 Miami (Florida) American Airlines Arena Ric Flair vs. Hulk Hogan in uno Yappapi Indian Strap match

1995[modifica | modifica wikitesto]

Uncensored 1995
WcwUNCENSORED(1995).JPG
Uno fase del Leather Strap match tra Hulk Hogan e Big Van Vader
Tagline Unsanctioned, Unauthorized, Unbelievable!
Prodotto da World Championship Wrestling
Data 19 marzo 1995
Sede Tupelo Coliseum
Città Tupelo, Mississippi
Spettatori 5,782
Cronologia pay-per-view
SuperBrawl V Uncensored 1995 Slamboree (1995)
Progetto Wrestling

I primi tre match furono trasmessi prima dell'inizio del pay-per-view in diretta su WCW Main Event. Il King of the Road match si svolse sul camion a 18 ruote di Blacktop Bully, che era stato guidato (presumibilmente) nelle strade vicine. L'obiettivo dell'incontro era salire sulla cima del rimorchio e suonare un corno lì posizionato. Bully suonò il clacson e vinse il match. In realtà l'incontro si era svolto giorni prima ad Atlanta ed era trasmesso in differita con pesanti tagli dovuti alle ristrettezze WCW in fatto di mostrare del sangue all'epoca. Dustin Rhodes e Bully furono licenziati per aver sanguinato durante il match. Il "Boxer vs. Wrestler" match tra Johnny B. Badd e Arn Anderson venne presentato con 10 round da 3 minuti ciascuno, con 1 minuto di pausa tra un round e l'altro. Il titolo WCW World Television Championship detenuto da Anderson non fu messo in palio. Le regole prevedevano che Anderson (essendo il "wrestler") avrebbe potuto anche schienare o far cedere per dolore l'avversario per vincere, mentre invece Johnny B. Badd (in qualità di "boxer") poteva vincere solo per knockout. Nonostante l'evento fosse stato pubblicizzato come "senza regole", the Avalanche fu squalificato nel match con Randy Savage dopo che un "fan" assalì Savage. Il fan si rivelò essere Ric Flair travestito da donna. Il Falls Count Anywhere Texas Tornado Tag Team match tra The Nasty Boys e Harlem Heatfinì in tribuna d'onore dove i partecipanti attaccarono l'un l'altro con zucchero filato, bevande analcoliche ed altri oggetti vicini. Il titolo WCW World Tag Team Championship detenuto dagli Harlem Heat non era in palio nel match.

Prima del ppv, il manager di Hulk Hogan, Jimmy Hart, venne rapito e rinchiuso legato in una località sconosciuta da Vader e Flair. Durante il match Hart riuscì a fuggire e raggiunse The Renegade a bordo ring per sostenere Hulk. Un uomo mascherato apparve dal nulla ed assalì Renegade, prima di allontanarsi nel backstage. Al termine del match, l'uomo mascherato ricomparve nuovamente, inizialmente sembrando allearsi con Vader e Flair, prima di togliersi la maschera rivelando di essere Randy Savage ed unirsi invece a Hogan, Renegade, e Hart. Savage aveva bloccato il primo uomo mascherato nel backstage, che si era rivelato essere Arn Anderson, e lo aveva legato prendendone il posto. Il titolo WCW World Heavyweight Championship detenuto da Hogan non era in palio nel match.

N. Risultati Stipulazione Durata
1 Alex Wright sconfigge Mark Starr Single match 02:44
2 Steve Austin sconfigge Tim Horner Single match 01:27
3 Stars and Stripes (Marcus Alexander Bagwell & The Patriot) sconfiggono Dick Slater & Bunkhouse Buck Tag team match 09:34
4 The Blacktop Bully sconfigge Dustin Rhodes King of the Road match N/A
5 Meng (con Col. Robert Parker) sconfigge Jim Duggan Martial Arts match (con Sonny Onoo come arbitro speciale) 07:04
6 Johnny B. Badd (con Roc Finnegan) sconfigge Arn Anderson (con Col. Robert Parker) (4° round) Boxing match 00:22
7 Randy Savage sconfigge Avalanche per squalifica Single match 11:44
8 Big Bubba Rogers sconfigge Sting Single match 13:43
9 The Nasty Boys (Brian Knobbs & Jerry Sags) sconfiggono Harlem Heat (Booker T & Stevie Ray) (con Sister Sherri) Falls Count Anywhere match 08:43
10 Hulk Hogan (con The Renegade) sconfigge Vader (con Ric Flair) Leather Strap match 18:21

1996[modifica | modifica wikitesto]

Uncensored 1996
Wcw-uncensored-(1996).png
Una fase del Doomsday Cage match
Tagline Everything you've wanted to see... plus the stuff you haven't thought of yet!
Prodotto da World Championship Wrestling
Data 24 marzo 1996
Sede Tupelo Coliseum
Città Tupelo, Mississippi
Spettatori 9,000
Cronologia pay-per-view
SuperBrawl VI Uncensored 1996 Slamboree (1996)
Progetto Wrestling

Al pay-per-view vero e proprio furono combattuti sette match, in quanto i primi quattro furono trasmessi in diretta su WCW Main Event prima dell'inizio dello show. Il main event fu il Doomsday Cage match che vide Hulk Hogan e Randy Savage affrontare l'Alliance to End Hulkamania, gruppo costituito da Ric Flair, Arn Anderson e The Dungeon of Doom. Altro match importante dell'evento fu il Chicago Street Fight tra Road Warriors e Sting & Booker T. Prevalsero Sting & Booker. Solamente un titolo venne difeso all'evento. Konnan difese con successo la cintura WCW United States Heavyweight Championship contro Eddie Guerrero.

Diamond Dallas Page avrebbe dovuto originariamente affrontare Johnny B. Badd per il WCW World Television Championship, ma Badd perse la cintura contro Lex Luger prima del ppv e lasciò la federazione poco tempo dopo. Al suo posto venne scelto The Booty Man come avversario di Page, che aveva rubato a quest'ultimo la valletta Kimberly, che ora si faceva chiamare "The Booty Babe". Il main event dello show fu il Doomsday Cage match dove Randy Savage & Hulk Hogan furono costretti ad affrontare tutti gli altri. Alla fine Savage schienò Ric Flair dopo che Lex Luger aveva accidentalmente colpito Flair con un guanto di ferro. Durante il match, The Booty Man interferì dando delle padelle ai Mega Powers (Hogan & Savage) da usare come armi.

N. Risultati Stipulazione Durata
1 Mr. J.L. sconfigge Dean Malenko Single match 03:20
2 Jim Duggan sconfigge Big Bubba Rogers Single match 03:20
3 Dick Slater (con Col. Robert Parker) sconfigge Alex Wright Single match 01:55
4 The Steiner Brothers (Rick & Scott) contro The Nasty Boys (Brian Knobbs & Jerry Sags) termina in no contest Tag team match 05:19
5 Konnan (c) sconfigge Eddie Guerrero Single match per il WCW United States Heavyweight Championship 18:27
6 The Belfast Bruiser sconfigge Lord Steven Regal per squalifica Single match 17:33
7 Col. Robert Parker sconfigge Madusa Single match 03:47
8 The Booty Man (con The Booty Babe) sconfigge Diamond Dallas Page Single match 16:00
9 The Giant (con Jimmy Hart) sconfigge Loch Ness Single match 02:34
10 Sting & Booker T sconfiggono The Road Warriors (Hawk & Animal) Chicago Street Fight match 29:33
11 Hulk Hogan & Randy Savage sconfiggono Ric Flair, Arn Anderson, Meng, The Barbarian, Lex Luger, The Taskmaster, Z-Gangsta, e The Ultimate Solution (con Woman, Miss Elizabeth & Jimmy Hart) Doomsday Cage match 25:16

1997[modifica | modifica wikitesto]

Uncensored 1997
WCWUncensored(1997).JPG
Sting assale i membri del nWo al termine del Triangle Elimination match
Tagline You'll Never See It Coming!
Prodotto da World Championship Wrestling
Data 16 marzo 1997
Sede North Charleston Coliseum
Città North Charleston, Carolina del Sud
Spettatori 9,285
Cronologia pay-per-view
SuperBrawl VII Uncensored 1997 Spring Stampede (1997)
Progetto Wrestling

Il main event della serata fu il Triangle elimination match tra nWo, Team Piper e Team WCW. Vinse il nWo. Durante i festeggiamenti dopo la vittoria dei membri del nWo, giunse inaspettatamente sul ring Sting. Quando Scott Hall e Kevin Nash cercarono di parlargli, egli attaccò entrambi con la sua mazza da baseball, per poi passare a colpire Randy Savage appena cercò di intervenire in favore dei compagni. Dopo aver messo ko tutti e tre con lo Scorpion Death Drop, Sting chiamò Hollywood Hogan in modo che salisse sul ring. Hogan lo fece, e fu messo ko da Sting anche lui. L'operato di Sting cementò la sua alleanza con la WCW contro il nWo, ed egli divenne il principale nemico della stable.

Il match per il titolo WCW World Television Championship tra il campione Prince Iaukea e lo sfidante Rey Misterio Jr. terminò originariamente con un pareggio per limite di tempo massimo dopo 10 minuti di lotta, ma il tempo venne esteso su richiesta di Misterio Jr., e pochi minuti dopo egli fu schienato da Iaukea che quindi mantenne il titolo.

Il Team Piper era originariamente composto da Roddy Piper, John Tenta, Layton Morrison[1] (un kickboxer), e Craig Mally[1][2] (un pugile). Nella puntata del 10 marzo 1997 di WCW Monday Nitro, andata in onda 6 giorni prima del pay-per-view, Tenta, Morrison, e Mally furono sostituiti dai membri dei Four Horsemen Chris Benoit, Steve McMichael e Jeff Jarrett. Il Team WCW originariamente includeva anche Rick Steiner, ma egli venne aggredito dal nWo prima del match e non fu in grado di partecipare, lasciando così il suo team con un uomo in meno.

N. Risultati Stipulazione Durata
1 Ice Train sconfigge Maxx Single match N/A
2 Dean Malenko sconfigge Eddie Guerrero (c) Single match per il WCW United States Heavyweight Championship 19:14
3 Último Dragón (con Sonny Onoo) sconfigge Psychosis Single match 13:17
4 Glacier sconfigge Mortis (con James Vanderberg) Single match 09:04
5 Buff Bagwell sconfigge Scotty Riggs Strap match 12:25
6 Harlem Heat (Booker T & Stevie Ray) sconfiggono The Public Enemy (Rocco Rock & Johnny Grunge) Texas Tornado match 13:17
7 Prince Iaukea (c) sconfigge Rey Misterio Jr. Single match per il WCW World Television Championship 13:41
8 nWo (Hollywood Hogan, Randy Savage, Kevin Nash & Scott Hall) (con Dennis Rodman) sconfiggono Team Piper (Roddy Piper, Chris Benoit, Steve McMichael & Jeff Jarrett) e Team WCW (Lex Luger, The Giant & Scott Steiner) Triangle Elimination match 19:22

1998[modifica | modifica wikitesto]

Uncensored 1998
WCWUncensored(1998).JPG
L'entrata di Hollywood Hogan prima dello Steel Cage Match con Randy Savage
Tagline Rules Are For Fools
Prodotto da World Championship Wrestling
Brand nWo
WCW
Data 15 marzo 1998
Sede Mobile Civic Center
Città Mobile, Alabama
Spettatori 7,475
Cronologia pay-per-view
SuperBrawl VIII Uncensored 1998 Spring Stampede (1998)
Progetto Wrestling

Durante il main event, lo Steel Cage Match tra Hollywood Hogan e Randy Savage, The Disciple interferì, mandando ko l'arbitro e fermando l'assalto di Savage ai danni di Hogan. Quindi Savage aggredì Sting, il quale era intervenuto in suo favore, e sputò su Hogan prima di lasciare il ring.

N. Risultati Stipulazione Durata
1 Booker T (c) sconfigge Eddie Guerrero (con Chavo Guerrero Jr.) Single match per il WCW World Television Championship 11:08
2 Juventud Guerrera sconfigge Konnan Single match 10:21
3 Chris Jericho (c) sconfigge Dean Malenko Single match per il WCW Cruiserweight Championship 14:42
4 Lex Luger sconfigge Scott Steiner Single match 03:53
5 Diamond Dallas Page (c) sconfigge Raven e Chris Benoit Triple threat match per il WCW United States Heavyweight Championship 15:53
6 The Giant sconfigge Kevin Nash per squalifica Single match 06:36
7 Bret Hart sconfigge Curt Hennig (con Rick Rude) Single match 13:51
8 Sting (c) sconfigge Scott Hall (con Dusty Rhodes) Single match per il WCW World Heavyweight Championship 08:28
9 Hollywood Hogan contro Randy Savage (con Miss Elizabeth) termina in no contest Steel Cage match 15:20

1999[modifica | modifica wikitesto]

Uncensored 1999
WCWUncensored(1999).JPG
Una fase del Barbed Wire Steel Cage match tra Hogan e Flair per il WCW World Heavyweight Championship
Tagline No Rules. No Mercy. No Way Out
Prodotto da World Championship Wrestling
Brand nWo
WCW
Data 14 marzo 1999
Sede Freedom Hall
Città Louisville, Kentucky
Spettatori 15,930
Cronologia pay-per-view
SuperBrawl IX Uncensored 1999 Spring Stampede (1999)
Progetto Wrestling

Nel main event della serata, Ric Flair schienò Hollywood Hogan mentre questi era svenuto imprigionato nella Figure-Four leglock. Flair, che aveva acquisito il controllo della WCW per 90 giorni nella puntata del dicembre 1998 di WCW Monday Nitro, ordinò all'arbitro Charles Robinson di fermare il match solo in casi estremi; di conseguenza, Robinson non fermò il match quando Flair sanguinò, e nemmeno quando Hogan svenne dal dolore a causa della mossa di sottomissione.

N. Risultati Stipulazione Durata
1 Billy Kidman (c) sconfigge Mikey Whipwreck Single match per il WCW Cruiserweight Championship 15:01
2 Stevie Ray sconfigge Vincent Harlem Street Fight match per la leadership del nWo Black and White 06:30
3 Kevin Nash (con Lex Luger & Miss Elizabeth) sconfigge Rey Misterio Jr. Single match 06:19
4 Jerry Flynn sconfigge Ernest Miller & Sonny Onoo Handicap match 07:08
5 Hak sconfigge Bam Bam Bigelow e Raven (con Chastity) Falls Count Anywhere match 14:29
6 Chris Benoit & Dean Malenko sconfiggono Curt Hennig & Barry Windham (c) Lumberjack match per il WCW World Tag Team Championship 16:58
7 Perry Saturn sconfigge Chris Jericho Dog Collar match 11:50
8 Booker T sconfigge Scott Steiner (c) (con Buff Bagwell) Single match per il WCW World Television Championship 13:30
9 Ric Flair sconfigge Hollywood Hogan (c) Barbed Wire Steel Cage match per il WCW World Heavyweight Championship 14:19

2000[modifica | modifica wikitesto]

Uncensored 2000
WCW Uncensored(2000).JPG
Una fase dello Yappapi Indian Strap match tra Hulk Hogan e Ric Flair
Prodotto da World Championship Wrestling
Data 19 marzo 2000
Sede American Airlines Arena
Città Miami, Florida
Spettatori 5,000
Cronologia pay-per-view
SuperBrawl 2000 Uncensored 2000 Spring Stampede (2000)
Progetto Wrestling

Al Lumberjack match tra Sting e The Total Package parteciparono a bordo ring: Jimmy Hart, Curt Hennig, Doug Dillinger, Fit Finlay, Brian Knobbs, Vampiro, Ron Harris, Don Harris, Stevie Ray, Big T e Hugh Morrus. Durante il match, Tank Abbott arrivò a bordo ring e colpì con un pugno in faccia Doug Dillinger. Ric Flair ed Elizabeth interferirono nell'incontro cercando di aggredire Sting, ma furono entrambi respinti da Jimmy Hart e Vampiro.

N. Risultati Stipulazione Durata
1 The Artist Formerly Known as Prince Iaukea (c) (con Paisley) sconfigge Psychosis (con Juventud Guerrera) Single match per il WCW Cruiserweight Championship 07:22
2 Norman Smiley & The Demon sconfiggono Lane & Rave Tag team match 03:41
3 Bam Bam Bigelow sconfigge The Wall per squalifica Single match 03:26
4 Brian Knobbs sconfigge 3 Count (Evan Karagias, Shannon Moore, & Shane Helms) (c) Hardcore match per il WCW Hardcore Championship 06:51
5 Billy Kidman & Booker (con Torrie Wilson) sconfiggono Harlem Heat 2000 (Big T & Stevie Ray) (con Cash & J. Biggs) Tag team match 06:59
6 Vampiro sconfigge Fit Finlay Falls Count Anywhere match 08:38
7 The Harris Brothers (Ron Harris & Don Harris) sconfiggono The Mamalukes (Big Vito & Johnny the Bull) (c) (con Disco Inferno) Tag team match per il WCW World Tag Team Championship 08:45
8 Dustin Rhodes sconfigge Terry Funk Bullrope match 09:01
9 Sting sconfigge The Total Package Lumberjack match 07:01
10 Sid Vicious (c) sconfigge Jeff Jarrett Single match per il WCW World Heavyweight Championship 07:36
11 Hulk Hogan sconfigge Ric Flair Yappapi Indian Strap match 14:28

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Solie's Tuesday Morning Report: EXTRA!, solie.org. URL consultato il 2 aprile 2011.
  2. ^ Craig Mally - IMDb, IMDb. URL consultato il 26 ottobre 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling