Beach Blast

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
WCW Beach Blast
Sport Pixel fill.png Wrestling
Federazione World Championship Wrestling
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Cadenza annuale
Chiusura 1993
Storia
Fondazione 1992

Beach Blast era un evento di wrestling in pay-per-view organizzato dalla World Championship Wrestling (WCW), svoltosi in sole due edizioni in estate, nel 1992 a giugno e nel 1993 a luglio.

Nel 1994 fu sostituito da Bash at the Beach.

Date e luoghi di Beach Blast[modifica | modifica wikitesto]

Evento Data Città Luogo Main Event
Beach Blast (1992) 20 giugno 1992 Mobile (Alabama) Mobile Civic Center Rick Rude vs. Ricky Steamboat in un 30-minute Iron Man Challenge
The Steiner Brothers (Rick & Scott) (c) vs. Terry Gordy & "Dr. Death" Steve Williams per i WCW World Tag Team Championship
Beach Blast (1993) 18 luglio 1993 Biloxi (Mississippi) Mississippi Coast Coliseum Sting & Davey Boy Smith vs. Big Van Vader & Sid Vicious

1992[modifica | modifica wikitesto]

Beach Blast 1992
BeachBlast(1992).JPG
Una fase del 30 Minute Iron Man match tra Rick Rude e Ricky Steamboat
Tagline World Championship Wrestling Beats The Heat!
Prodotto da World Championship Wrestling
Data 20 giugno 1992
Sede Mobile Civic Center
Città Mobile (Alabama)
Spettatori 5,000
Cronologia pay-per-view
WrestleWar (1992) Beach Blast 1992 The Great American Bash (1992)
Progetto Wrestling

Beach Blast 1992 si svolse il 20 giugno 1992 presso il Mobile Civic Center di Mobile, Alabama. Questo evento fu la prima edizione del pay-per-view in questione.

Lo show ebbe due main event. Nel primo, Ricky Steamboat e Rick Rude si affrontarono in un lungo 30-minute Iron Man Challenge come conclusione di una lunga rivalità, mentre nel secondo gli Steiner Brothers difesero le cinture WCW World Tag Team Championship contro Terry Gordy & Steve Williams.

N. Match Stipulazione Durata
1 The Junkyard Dog, Tom Zenk & Big Josh sconfiggono Tracy Smothers, Richard Morton & Diamond Dallas Page Six-man tag team match N/A
2 Scotty Flamingo sconfigge Brian Pillman (c) Single match per il WCW Light Heavyweight Championship 17:29
3 Ron Simmons sconfigge Terry Taylor Single match 07:10
4 Greg Valentine sconfigge Marcus Bagwell Single match 07:17
5 Missy Hyatt sconfigge Madusa (con Paul E. Dangerously) Bikini contest N/A
6 Sting sconfigge Cactus Jack Falls Count Anywhere match 11:24
7 Ricky Steamboat sconfigge Rick Rude 4-3 30 Minute Iron Man match 30:00
8 Dustin Rhodes, Barry Windham & Nikita Koloff sconfiggono The Dangerous Alliance (Arn Anderson, Steve Austin & Bobby Eaton) (con Paul E. Dangerously & Madusa) per squalifica Six-man tag team match (con Ole Anderson come arbitro speciale) 15:32
9 The Steiner Brothers (Rick & Scott) (c) contro Terry Gordy & "Dr. Death" Steve Williams termina in pareggio per limite di tempo Tag team match per i WCW World Tag Team Championship 30:00

1993[modifica | modifica wikitesto]

Beach Blast 1993
BeachBlast1993.JPG
Big Van Vader si appresta ad eseguire la sua mossa finale Vader Bomb su Davey Boy Smith
Tagline A Day At The Beach, A Night For Revenge
Prodotto da World Championship Wrestling
Data 18 giugno 1993
Sede Mississippi Coast Coliseum
Città Biloxi (Mississippi)
Spettatori 8,600
Cronologia pay-per-view
WCW Slamboree (1993) Beach Blast 1993 Fall Brawl (1993)
Progetto Wrestling

Beach Blast 1993 si svolse il 18 giugno 1993 presso il Mississippi Coast Coliseum di Biloxi, Mississippi. Questo evento fu la seconda ed ultima edizione del pay-per-view in questione.

Nel main event dello show, il team denominato "Superpowers" composto da Sting & Davey Boy Smith affrontò il team "Masters of the Power Bomb", Big Van Vader & Sid Vicious, come conclusione di un lungo feud che era intercorso tra le due parti.

Per promuovere il match, la WCW produsse un cortometraggio incentrato sui quattro partecipanti all'incontro. Sting & Davey Boy Smith (soprannominati "The Superpowers", "le superpotenze", giocando sul fatto che Sting era americano e Smith britannico) si sarebbero scontrati con Big Van Vader & Sid Vicious (denominati "The Masters of the Power Bomb", perché entrambi i wrestler utilizzavano una Powerbomb come mossa finale). Il cortometraggio mostra Sting e Davey Boy Smith su un'isola tropicale con un gruppo di bambini. Mentre i due stanno per mettersi a giocare con i ragazzini, Vader, Vicious e i loro manager Harley Race e Col. Robert Parker li avvicinano, offrendo loro una mazzetta per non presentarsi a Beach Blast. I Superpowers rifiutano sdegnati, cosa che porta i "cattivi" ad ingaggiare un nano che nuoti verso la loro barca, con una falsa pinna di squalo sulla schiena, per piazzare una bomba. All'ultimo momento Smith salva Sting dall'esplosione, e i due giurano di vendicarsi a Beach Blast.[1]

N. Match Stipulazione Durata
1 Paul Orndorff (c) sconfigge Ron Simmons per squalifica Single match per il WCW World Television Championship 11:15
2 2 Cold Scorpio & Marcus Bagwell sconfiggono Tex Slazenger & Shanghai Pierce Tag team match 12:48
3 Lord Steven Regal (con Sir William Dundee) sconfigge Erik Watts Single match 07:31
4 Johnny B. Badd sconfigge Maxx Payne Single match 04:50
5 The Hollywood Blonds (Brian Pillman & Steve Austin) (c) sconfiggono The Four Horsemen (Paul Roma & Arn Anderson) Tag team match per i WCW World Tag Team Championship 26:14
6 Dustin Rhodes contro Rick Rude termina in pareggio 1-1 Iron Man match per il vacante WCW United States Heavyweight Championship 30:00
7 Ric Flair sconfigge Barry Windham (c) Single match per il NWA World Heavyweight Championship 11:15
8 Sting & Davey Boy Smith sconfiggono Big Van Vader & Sid Vicious (con Harley Race & Col. Robert Parker) Tag team match 16:44

Note[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling