Spring Stampede

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
WCW Spring Stampede
Sport Pixel fill.png Wrestling
Federazione World Championship Wrestling
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Cadenza annuale
Chiusura 2000
Storia
Fondazione 1994

Spring Stampede era un evento a pagamento, nonché un pay-per-view (PPV) targato World Championship Wrestling (WCW), celebre compagnia di wrestling professionistico situata ad Atlanta, Georgia. Andò in scena nel mese d'aprile del 1994, e poi annualmente dal 1997 al 2000.

Date e luoghi di Spring Stampede[modifica | modifica wikitesto]

Evento Data Città Luogo Main Event
Spring Stampede (1994) 17 aprile 1994 Chicago (Illinois) Rosemont Horizon Ric Flair (c) vs. Ricky Steamboat per il WCW World Heavyweight Championship
Spring Stampede (1997) 6 aprile 1997 Tupelo (Mississippi) Tupelo Coliseum Diamond Dallas Page vs. Randy Savage in un No Disqualification match
Spring Stampede (1998) 19 aprile 1998 Denver (Colorado) Denver Coliseum Sting (c) vs. Randy Savage in un No Disqualification match per il WCW World Heavyweight Championship
Spring Stampede (1999) 11 aprile 1999 Tacoma (Washington) Tacoma Dome Ric Flair (c) vs. Hollywood Hogan vs. Sting vs. Diamond Dallas Page in un Four Corners match per il WCW World Heavyweight Championship (con Randy Savage come arbitro speciale)
Spring Stampede (2000) 16 aprile 2000 Chicago (Illinois) United Center Diamond Dallas Page vs. Jeff Jarrett per il vacante WCW World Heavyweight Championship

1994[modifica | modifica wikitesto]

WCW Spring Stampede 1994
WCW Spring Stampede 1994.jpg
Una fase del match Sting vs. Rick Rude
Tagline Locked Horns... Bullish Tempers... Let The Stampede Begin!
Prodotto da World Championship Wrestling
Data 17 aprile 1994
Sede Rosemont Horizon
Città Chicago (Illinois)
Spettatori 12,200
Cronologia pay-per-view
SuperBrawl IV WCW Spring Stampede 1994 Slamboree (1994)
Progetto Wrestling

Spring Stampede 1994 si svolse il 17 aprile 1994 presso il Rosemont Horizon di Chicago, Illinois, Stati Uniti.

Il main event dello show fu il match tra Ric Flair e Ricky Steamboat per il WCW World Heavyweight Championship. L'incontro terminò con un doppio schienamento, e data la parità Flair mantenne il titolo. Tuttavia, il Commissioner WCW Nick Bockwinkel successivamente privò Flair del titolo e sancì un rematch tra i due da disputarsi nella puntata del 14 maggio di WCW Saturday Night (dove prevalse Flair).

Altri match notevoli che si svolsero all'evento furono Sting contro Rick Rude con in palio l'International World Heavyweight Championship, e Vader contro The Boss.

N. Risultati Stipulazione Durata
Dark match Danny Bonaduce sconfigge Christopher Knight Single match N/A
Dark match Pat Tanaka & Haito sconfiggono Kevin Sullivan & Dave Sullivan Tag team match N/A
1 Johnny B. Badd sconfigge Diamond Dallas Page (con The Diamond Doll) Single match 05:05
2 Lord Steven Regal (c) (con Sir William) contro Brian Pillman termina in pareggio per limite di tempo Single match per il WCW World Television Championship 15:00
3 The Nasty Boys (Brian Knobbs & Jerry Sags) sconfiggono Cactus Jack & Maxx Payne Chicago Street Fight 15:00
4 Steve Austin (c) (con Col. Robert Parker) sconfigge The Great Muta per squalifica Single match per il WCW United States Heavyweight Championship 16:20
5 Sting sconfigge Rick Rude (c) Single match per il WCW International World Heavyweight Championship 12:50
6 Bunkhouse Buck (con Col. Robert Parker) sconfigge Dustin Rhodes Bunkhouse match 14:11
7 Vader (con Harley Race) sconfigge The Boss Single match 09:02
8 Ric Flair (c) contro Ricky Steamboat termina con un doppio schienamento Single match per il WCW World Heavyweight Championship 32:19

1997[modifica | modifica wikitesto]

WCW Spring Stampede 1997
SpringStampede1997.JPG
Booker T durante il promo "incriminato" «Hulk Hogan, we're coming for you nigga!»
Tagline These Men Do Solemnly Swear... to Kick, Fight, Punch, Stomp, and Flatten anybody who gets in their way!
Prodotto da World Championship Wrestling
Data 6 aprile 1997
Sede Tupelo Coliseum
Città Tupelo (Mississippi)
Spettatori 8,356
Cronologia pay-per-view
Uncensored (1997) WCW Spring Stampede 1997 Slamboree (1997)
Progetto Wrestling

Spring Stampede 1997 si svolse il 6 aprile 1997 presso il Tupelo Coliseum di Tupelo, Mississippi, Stati Uniti.

Il main event dello show fu il No Disqualification match tra Randy Savage e Diamond Dallas Page, vinto da Page. Altri incontri di rilievo furono il Four Corners match tra Lex Luger, The Giant, Booker T, e Stevie Ray; e il Tag team match The Outsiders contro The Steiner Brothers per i WCW World Tag Team Championship, che si trasformò in un match singolo tra Kevin Nash e Rick Steiner dopo che Scott Hall non si presentò all'evento e Scott Steiner venne arrestato poco tempo prima dell'inizio dello show quella sera stessa. L'evento è inoltre famigerato per la gaffe di Booker T che in un celebre promo apostrofò in diretta Hulk Hogan chiamandolo "nigger" ("negro").[1]

N. Risultati Stipulazione Durata
1 Rey Misterio Jr. sconfigge Último Dragón Single match 14:55
2 Akira Hokuto (c) sconfigge Madusa Single match per il WCW Women's Championship 05:13
3 Prince Iaukea (c) sconfigge Lord Steven Regal Single match per il WCW World Television Championship 10:01
4 The Public Enemy (Rocco Rock & Johnny Grunge) sconfiggono Steve McMichael & Jeff Jarrett (con Debra) Tag team match 10:42
5 Dean Malenko (c) contro Chris Benoit (con Woman) termina in no contest Single match per il WCW United States Heavyweight Championship 17:53
6 Kevin Nash (c) (con Syxx & Ted DiBiase) sconfigge Rick Steiner Single match per i WCW World Tag Team Championship 10:20
7 Lex Luger sconfigge The Giant, Booker T, e Stevie Ray Four Corners match 18:18
8 Diamond Dallas Page (con Kimberly Page) sconfigge Randy Savage (con Miss Elizabeth) No disqualification match 15:38

1998[modifica | modifica wikitesto]

WCW Spring Stampede 1998
SPRING STAMPEDE 1998.JPG
Una fase del No Disqualification match tra Sting e Randy Savage per il WCW World Heavyweight Championship
Tagline The Biggest. The Baddest. No Bull.
Prodotto da World Championship Wrestling
Brand nWo
WCW
Data 19 aprile 1998
Sede Denver Coliseum
Città Denver (Colorado)
Spettatori 7,428
Cronologia pay-per-view
Uncensored (1998) WCW Spring Stampede 1998 Slamboree (1998)
Progetto Wrestling

Spring Stampede 1998 si svolse il 19 aprile 1998 presso il Denver Coliseum di Denver, Colorado, Stati Uniti.

Il main event della serata fu il No Disqualification match tra Sting e Randy Savage con in palio il titolo WCW World Heavyweight Championship. Savage schienò Sting e vinse la cintura.

Altri match di rilievo che si svolsero all'evento furono Diamond Dallas Page contro Raven in un Raven's Rules match per il WCW United States Heavyweight Championship, Hollywood Hogan & Kevin Nash contro Roddy Piper & The Giant in un Baseball Bat on a Pole match, e Lex Luger & Rick Steiner contro Scott Steiner & Buff Bagwell in un tag team match.

N. Risultati Stipulazione Durata
1 Goldberg sconfigge Perry Saturn (con Billy Kidman) Single match 08:10
2 Último Dragón sconfigge Chavo Guerrero Jr. (con Eddie Guerrero) Single match 11:49
3 Booker T (c) sconfigge Chris Benoit Single match per il WCW World Television Championship 14:11
4 Curt Hennig (con Rick Rude) sconfigge The British Bulldog (con Jim Neidhart) Single match 04:48
5 Chris Jericho (c) sconfigge Prince Iaukea Single match per il WCW Cruiserweight Championship 09:55
6 Rick Steiner & Lex Luger sconfiggono Scott Steiner & Buff Bagwell Tag team match 05:58
7 Psychosis sconfigge La Parka Single match 06:59
8 Hollywood Hogan & Kevin Nash sconfiggono Roddy Piper & The Giant Baseball Bat on a Pole match 13:23
9 Raven sconfigge Diamond Dallas Page (c) Raven's Rules match per il WCW United States Heavyweight Championship 11:52
10 Randy Savage (con Miss Elizabeth) sconfigge Sting (c) No Disqualification match per il WCW World Heavyweight Championship 10:08

1999[modifica | modifica wikitesto]

WCW Spring Stampede 1999
SpringStampede1999.JPG
Una fase del Four Corners match per il titolo WCW World Heavyweight Championship
Tagline The Good. The Bad. The Showdown.
Prodotto da World Championship Wrestling
Data 11 aprile 1999
Sede Tacoma Dome
Città Tacoma (Washington)
Spettatori 7,428
Cronologia pay-per-view
Uncensored (1999) WCW Spring Stampede 1999 Slamboree (1999)
Progetto Wrestling

Spring Stampede 1999 si svolse l'11 aprile 1999 presso il Tacoma Dome di Tacoma, Washington, Stati Uniti.

Il main event della serata fu il Four Corners match per il titolo WCW World Heavyweight Championship, dove Ric Flair difese la cintura contro Hollywood Hogan, Sting, e Diamond Dallas Page, con Randy Savage nelle vesti di arbitro speciale ospite. Page vinse il titolo.

Altri match di rilievo dello show furono Goldberg contro Kevin Nash, Booker T contro Scott Steiner per il vacante WCW United States Heavyweight Championship, e Chris Benoit & Dean Malenko contro Raven & Perry Saturn.

N. Risultati Stipulazione Durata
1 Juventud Guerrera sconfigge Blitzkrieg Single match 11:11
2 Bam Bam Bigelow sconfigge Hak (con Chastity) Hardcore match 07:03
3 Scotty Riggs sconfigge Mikey Whipwreck Single match 14:11
4 Konnan sconfigge Disco Inferno Single match 09:17
5 Rey Misterio Jr. (c) sconfigge Billy Kidman Single match per il WCW Cruiserweight Championship 15:32
6 Chris Benoit & Dean Malenko (con Arn Anderson) sconfiggono Raven & Perry Saturn Tag team match 14:11
7 Scott Steiner sconfigge Booker T (c) Single match per il WCW United States Heavyweight Championship 15:37
8 Goldberg sconfigge Kevin Nash (con Lex Luger & Miss Elizabeth) Single match 07:44
9 Diamond Dallas Page sconfigge Ric Flair (c), Hollywood Hogan e Sting Four Corners match per il WCW World Heavyweight Championship (con Randy Savage come arbitro speciale) 17:27

2000[modifica | modifica wikitesto]

WCW Spring Stampede 2000
SpringStampede2000.JPG
Kimberly tradisce Diamond Dallas Page colpendolo con una chitarra in favore di Jeff Jarrett
Tagline The New Blood and Millionaires' Club in a Savage Shoot-Out for Gold!
Stomp Of Approval
Prodotto da World Championship Wrestling
Data 16 aprile 2000
Sede United Center
Città Chicago (Illinois)
Spettatori 12,556
Cronologia pay-per-view
Uncensored (2000) WCW Spring Stampede 2000 Slamboree (2000)
Progetto Wrestling

Spring Stampede 2000 si svolse il 16 aprile 2000 presso lo United Center di Chicago, Illinois, Stati Uniti. Fu l'ultima edizione del pay-per-view prodotta dalla World Championship Wrestling.

L'evento fu notevole per la creazione di una "nuova" WCW dopo che Eric Bischoff e Vince Russo avevano riformato la compagnia rendendo vacanti tutti i titoli e rinnovando il roster WCW. Durante l'evento si svolsero dei tornei per l'assegnazione delle varie cinture. Il main event dello show fu la finale del torneo per il vacante WCW World Heavyweight Championship tra Diamond Dallas Page e Jeff Jarrett. Durante il match, la moglie di Page, Kimberly, tradì il marito, alleandosi con Jarrett e permettendogli così di vincere il titolo.

Allo show si svolse anche il torneo per l'assegnazione dei titoli World Tag Team e United States Heavyweight. Shane Douglas & Buff Bagwell sconfissero Ric Flair & The Total Package aggiudicandosi le cinture World Tag Team Championship, mentre Scott Steiner sconfisse Sting vincendo il vacante United States Heavyweight Championship. Chris Candido prevalse in un Six-Way match per il vacante Cruiserweight Championship, e Terry Funk sconfisse Norman Smiley in un Hardcore match per la cintura Hardcore Championship.

Gli eventi del pay-per-view portarono all'inizio di un angle nel quale il roster WCW era diviso in due fazioni: New Blood e Millionaire's Club. I New Blood erano un gruppo di giovani wrestler heel affamati di vittorie, mentre il Millionaire's Club erano gli "eroici" veterani del ring ricchi e famosi.

N. Risultati Stipulazione Durata
1 Ric Flair & The Total Package (con Elizabeth) sconfiggono The Harris Brothers (Ron & Don) e The Mamalukes (Johnny the Bull & Big Vito) (con Disco Inferno) Triple threat match 06:11
2 Mancow (con Al Roker Jr., Turd the Bartender, & Freak) sconfiggono Jimmy Hart Single match 02:48
3 Scott Steiner sconfigge The Wall per squalifica Single match 03:53
4 Mike Awesome sconfigge Ernest Miller Single match 04:00
5 Shane Douglas & Buff Bagwell sconfiggono Harlem Heat 2000 (Stevie Ray & Big T) (con J. Biggs & Kash) Tag team match 02:41
6 Sting sconfigge Booker Single match 06:34
7 Vampiro sconfigge Billy Kidman (con Torrie Wilson) Single match 08:28
8 Terry Funk sconfigge Norman Smiley Hardcore match per il vacante WCW Hardcore Championship 08:02
9 Scott Steiner sconfigge Mike Awesome Single match 03:14
10 Sting sconfigge Vampiro Single match 05:59
11 Chris Candido (con Tammy Lynn Sytch) sconfigge The Artist (con Paisley), Juventud Guerrera, Shannon Moore (con Shane Helms), Lash LeRoux e Crowbar (con Daffney) Six-Way match per il vacante WCW Cruiserweight Championship 05:12
12 Shane Douglas & Buff Bagwell (con Vince Russo) sconfiggono Ric Flair & The Total Package (con Elizabeth) Finale del torneo per il vacante WCW World Tag Team Championship 08:29
13 Scott Steiner sconfigge Sting Finale del torneo per il vacante WCW United States Heavyweight Championship 05:33
14 Jeff Jarrett sconfigge Diamond Dallas Page (con Kimberly Page) Finale del torneo per il vacante WCW World Heavyweight Championship 15:02

Tornei[modifica | modifica wikitesto]

World Heavyweight Championship Tournament[modifica | modifica wikitesto]
  Quarti di finale Semifinali Finale (PPV)
                           
  1  The Total Package 5:00  
8  Diamond Dallas Page Pin  
     Diamond Dallas Page 9:01  
     Sting Pin  
4  Sid Vicious 5:00
  5  Sting CO  
       Diamond Dallas Page 15:02
     Jeff Jarrett Pin
  3  BYE na  
6  BYE na  
     Jeff Jarrett na
     BYE na  
2  Curt Hennig 8:52
  7  Jeff Jarrett Pin  
World Tag Team Championship Tournament[modifica | modifica wikitesto]
  Semifinali (PPV) Finale (PPV)
                 
 Ric Flair & The Total Package 6:11  
 The Harris Brothers (Ron Harris & Don Harris) e The Mamalukes (Johnny the Bull & Vito) Pin  
     Ric Flair & Total Package 8:29
   Shane Douglas & Buff Bagwell Pin
 Harlem Heat 2000 (Stevie Ray & Big T) 2:41
 Shane Douglas & Buff Bagwell Pin  
United States Heavyweight Championship Tournament[modifica | modifica wikitesto]
  Quarti di finale (PPV) Semifinali (PPV) Finale (PPV)
                           
  1  Scott Steiner 3:53  
8  The Wall DQ  
     Scott Steiner 3:14  
     Mike Awesome Sub  
4  Mike Awesome 4:00
  5  Ernest Miller Pin  
       Scott Steiner 5:33
     Sting Sub
  3  Booker T 6:34  
6  Sting Pin  
     Vampiro 5:59
     Sting Sub  
2  Vampiro 8:28
  7  Billy Kidman Pin  


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Le parole precise pronunciate da Booker T furono: «Hulk Hogan, we're coming for you nigga!»
Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling