Vasco Bergamaschi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vasco Bergamaschi
Vasco Bergamaschi.JPG
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1943
Carriera
Squadre di club
1930Individuale
1932-1936Maino
1937-1941Bianchi
1942-1943Milizia Contraerea Roma
Nazionale
1934 Italia Italia
Carriera da allenatore
1954-1962Torpado
1964Cynar
 

Vasco Bergamaschi, detto Singapore (San Giacomo delle Segnate, 29 settembre 1909Sermide, 24 settembre 1979), è stato un ciclista su strada e dirigente sportivo italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Professionista dal 1930 al 1943, fu attivo nel periodo compreso tra il declino di Binda e Guerra e l'ascesa di Bartali, riuscì ad aggiudicarsi il Giro d'Italia 1935, nel quale si aggiudicò 2 frazioni e vestì 14 volte la maglia rosa. Nello stesso anno vinse una tappa al Tour de France e il Giro del Veneto. Nel 1939 vinse la prima tappa del Giro d'Italia, vestendo nuovamente per un giorno la maglia rosa.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 1930 (individuale, quattro vittorie)
Coppa del Re
Classifica finale Giro d'Ungheria
Coppa Collecchio
La 100 giri di Salsomaggiore Terme
  • 1935 (Maino, cinque vittorie)
1ª tappa Giro d'Italia (Milano > Cremona)
12ª tappa Giro d'Italia (Roma > Firenze)
Classifica generale Giro d'Italia
Giro del Veneto
13ª tappa, 1ª semitappa Tour de France (Marsiglia > Nîmes)
  • 1937 (Bianchi, una vittoria)
Coppa Buttafuocchi Revere[senza fonte]
  • 1939 (Bianchi, due vittorie)
Coppa Federale Pisa
1ª tappa Giro d'Italia (Milano > Torino)
  • 1940 (Bianchi, una vittoria)
Milano-Modena
  • 1941 (Bianchi, una vittoria)
tappa Staffetta del Ventennale[senza fonte]

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1932: 36º
1933: ritirato
1934: ritirato
1935: vincitore
1936: 8º
1937: 18º
1939: 23º
1940: ritirato
1933: 39º
1934: ritirato (7ª tappa)
1935: ritirato (15ª tappa)
1938: 33º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1932: 46º
1935: 17º
1936: 13º
1937: 35º
1940: 13º
1942: 28º
1933: 33º
1934: 13º
1935: 17º
1936: 21º
1941: 10º
1942: 7º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Lipsia 1934 - In linea: 15º

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]