Vanni Santoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vanni Santoni

Vanni Santoni (Montevarchi, 1978) è uno scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in scienze politiche, comincia a scrivere nel 2004, sulle pagine della rivista autoprodotta Mostro; nel 2005 vince il concorso "Fuoriclasse" della casa editrice Vallecchi con il testo Vasilij e la morte. Nel 2006 vince il concorso "Scrittomisto" della casa editrice indipendente RGB ed esordisce con Personaggi precari, un libro sperimentale[1] dove sono presentati centinaia di personaggi[2] la ricostruzione della cui storia è affidata al lettore, con una tecnica di introspezione psicologica “momentista[3], in cui il precariato è anzitutto condizione esistenziale[4]. I suoi Personaggi precari sono tradotti in inglese[5] (dal poeta Linh Dinh), in francese e in spagnolo[6]. Personaggi precari esce per la seconda volta, in versione ampliata, nel 2013, per Voland e una terza volta, con ulteriori ampliamenti, nel 2017.

Nel 2007 fonda il progetto di scrittura collettiva SIC, il cui romanzo storico In territorio nemico esce poi nell'aprile 2013 per minimum fax.

Nel 2008 pubblica il suo secondo libro Gli interessi in comune per Feltrinelli, "un romanzo corale sul tema dell'impossibilità di raccontarsi nella società contemporanea"[7], in cui si narrano dieci anni di scorribande di un gruppo di giovani di provincia alla ricerca di un proprio mito di fondazione[8]. Il romanzo vince il premio selezione "Scrittore toscano dell'anno"[9] ed è finalista al premio Zocca 2009[10]. Irreperibile dal 2011, negli anni Gli interessi in comune è divenuto oggetto di culto da parte dei lettori, trovandosi al centro di vicende come raccolte di firme che ne invocano la ristampa, versioni fotocopiate che circolano nelle scuole, furti del volume nelle biblioteche, fino a veri e propri samizdat.

Il suo terzo romanzo, Se fossi fuoco arderei Firenze, che utilizza una struttura corale a "ronda",[11]è uscito nell'ottobre 2011 per la collana Contromano di Laterza.

Sempre nel 2011 pubblica il romanzo L'ascensione di Roberto Baggio[12] (Mattioli 1885), scritto a quattro mani col drammaturgo Matteo Salimbeni.

Nel 2012 pubblica il romanzo breve Tutti i ragni (:duepunti), per la collana "ZOO", diretta da Giorgio Vasta e Dario Voltolini, tradotto in tedesco nel 2014[13].

Nel 2013, oltre a In territorio nemico, pubblica la versione definitiva di Personaggi precari per Voland e il romanzo fantastico Terra ignota per Mondadori[14][15], a cui segue Terra ignota 2 - Le figlie del rito nel 2014. Quando, come in questi casi, firma testi fantastici, aggiunge alla firma la sigla HG per sottolineare che si tratta di un percorso parallelo a quello principale; tale sigla sarebbe un omaggio a Guido Morselli[16].

Nel 2015 pubblica il romanzo Muro di casse che apre la collana Solaris di Laterza[17]. Sempre nel 2015 è incluso nell'antologia minimum fax L'età della febbre dei migliori scrittori italiani under-40[18].

Nel 2017 pubblica, sempre per Laterza, il romanzo La stanza profonda, che costituisce la prima partecipazione al Premio Strega della storia dell'editore[19]. Il libro conosce un immediato successo di pubblico, andando in ristampa alla prima settimana[20] e nuovamente in quella successiva.

Attività giornalistica, critica e editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Santoni scrive sulle pagine culturali del Corriere della Sera e sul dorso toscano dello stesso giornale. Ha pubblicato racconti, saggi e reportage su La Lettura del Corriere della Sera con cui tuttora collabora[21], Internazionale[22], Linus, il manifesto, Mucchio Selvaggio, Vice, Orwell, la Repubblica Firenze, Le parole e le cose, Nazione Indiana, Carmilla, Nuovi Argomenti, Alfabeta2, minima&moralia, GAMMM, Rolling Stone, pagina99 e in varie raccolte. Dal 2008 tiene una rubrica quotidiana e una settimanale sul dorso toscano del Corriere della Sera.

Per il teatro ha scritto Tributo alla ginestra ancor nascente e Expoi (con Matteo Salimbeni e Giorgio Finamore)[23], entrambi per la regia di Federico Grazzini.

Ha tradotto Immagino tu sia andato in buca di Irvine Welsh (Transeuropa 2013).

Dal 2013 dirige[24][25] la narrativa di Tunué – editori dell'immaginario., affermatasi come una delle principali fucine italiane di nuovi talenti letterari[26][27].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi fantastici[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi a più mani[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi brevi e racconti[modifica | modifica wikitesto]

  • Tutti i ragni, :duepunti edizioni, 2012
  • Emma & Cleo, in L'età della febbre, minimum fax, 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Claudio Giunta » Su “Personaggi precari” di Vanni Santoni
  2. ^ http://www.leparoleelecose.it/?p=12529
  3. ^ Reti di Dedalus
  4. ^ Personaggi precari | Lankelot
  5. ^ Seven Contemporary poets
  6. ^ Personajes precarios | Kurt Hackbarth, Escritor y Dramaturgo Writer and Playwright
  7. ^ Myspace killed the lysergic-star. Una lettura de Gli interessi in comune di Vanni Santoni | Nazione Indiana
  8. ^ Wu Ming Foundation
  9. ^ Riccardo Nencini
  10. ^ Premio Zocca Giovani
  11. ^ A Firenze si sbuffa : minima&moralia
  12. ^ Rassegna stampa | L'ascensione di Roberto Baggio
  13. ^ Animaliter. Animaliter von Sieglinge Borvitz | ISBN 978-3-943460-78-0
  14. ^ Se non scrivi tutti i giorni, non sei uno scrittore. | Veronica Tomassini
  15. ^ Terra Ignota – rassegna stampa | sarmizegetusa
  16. ^ dunque, dicevamo, il fantasy (e i PP) | sarmizegetusa
  17. ^ Solaris, la nuova saggistica "ibrida" (e "letteraria") di Laterza. Intervista - Il Libraio
  18. ^ minimum fax
  19. ^ http://www.corriere.it/cultura/17_marzo_21/vanni-santoni-libro-laterza-la-stanza-profonda-65d43156-0e4c-11e7-bc58-c287e833415a.shtml
  20. ^ https://www.facebook.com/stanzaprofonda/notifications/?section=activity_feed&subsection=mention&target_story=S%3A_I104789928522%3AVK%3A10155106594248523
  21. ^ http://lettura.corriere.it/facebook-cambia-l%E2%80%99autofiction/
  22. ^ http://www.internazionale.it/reportage/2016/03/20/firenze-turismo
  23. ^ http://cargocollective.com/federicograzziniportfolio/Expoi-2008
  24. ^ Vanni Santoni: vi racconto i miei «Romanzi» - Ho un libro in testa
  25. ^ Tunué, dal '14 una collana di narrativa italiana (breve) diretta da Vanni Santoni: "Quattro quinti di realtà, uno di sconfinamento..." - Affaritaliani.it
  26. ^ http://www.scritturacollettiva.org/files/uploaded/image/C4x1uYtWAAAGC_z.jpg
  27. ^ http://www.lastampa.it/2016/08/25/cultura/ho-fatto-un-patto-con-i-lettori-58Y32ZiDiH4sXU78RQltnJ/pagina.html
  28. ^ Muro di casse – rassegna stampa | sarmizegetusa

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN61356698