Ben Lerner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ben Lerner

Ben Lerner (Topeka, 4 febbraio 1979) è uno scrittore, poeta e saggista statunitense.

Biografia e opere[modifica | modifica wikitesto]

Ben Lerner è nato a Topeka nel Kansas. Ha conseguito un Bachelor of Arts in "Political Theory" e un Master in "Creative Writing" alla Brown University.[1]

La sua prima opera è una raccolta di 52 sonetti dal titolo The Lichtenberg Figures (in italiano Le figure di Lichtenberg, 2017, Edizioni Tlon[2]), con cui ha vinto l'Hayden Carruth Prize.

Nel 2003, grazie a una Fulbright Scholarship, si è trasferito in Spagna, a Madrid, dove ha scritto il suo secondo libro di poesie Angle of Yaw, pubblicato poi nel 2006 e finalista al National Book Award.[3]

Il suo primo romanzo Leaving the Atocha Station (in italiano Un Uomo di passaggio, 2011, Neri Pozza[4]) ha vinto il Believer Book Award[5]. Nel 2014 ha pubblicato il suo secondo romanzo 10:04 (in italiano Nel Mondo a Venire, 2015, Sellerio[6]), vincitore del Terry Southern Prize di The Paris Review[7].

In italiano sono disponibili i suoi due romanzi: Un uomo di passaggio e Nel mondo a venire, entrambi ben accolti dalla critica internazionale e nazionale[8]. Secondo The Guardian[9], i due romanzi di Lerner sono "rivoluzionari". Lo scrittore Jeffrey Eugenides ha scritto[10]: "Chiunque si interessi alla migliore letteratura contemporanea dovrebbe leggere Ben Lerner".

Lerner è un professore di inglese al Brooklyn College.[11]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ben Lerner : The Poetry Foundation, su www.poetryfoundation.org. URL consultato il 28 febbraio 2016.
  2. ^ Le figure di Lichtenberg, 2017, Edizioni Tlon (traduzione di Damiano Abeni e Moira Egan, introduzione di Francesco Pacifico)..
  3. ^ The National Book Foundation, su www.nationalbook.org. URL consultato il 28 febbraio 2016.
  4. ^ Sito in XHTML 1.0 Transitional by http://www.urbangap.com, Neri Pozza | Scheda libro Un uomo di passaggio, collana Bloom, su www.neripozza.it. URL consultato il 28 febbraio 2016.
  5. ^ The Believer - The Believer Book Award, su The Believer, 1º maggio 2012. URL consultato il 28 febbraio 2016.
  6. ^ Nel mondo a venire di Ben Lerner - Sellerio Editore, su sellerio.it. URL consultato il 28 febbraio 2016.
  7. ^ The Paris Review, Emma Cline Wins Plimpton Prize; Ben Lerner Wins Terry Southern Prize, su theparisreview.org, 12 marzo 2014. URL consultato il 28 febbraio 2016.
  8. ^ “Nel mondo a venire”, un oggetto narrativo di incerto statuto : minima&moralia, su www.minimaetmoralia.it. URL consultato il 28 febbraio 2016.
  9. ^ (EN) Alex Preston, 10:04 by Ben Lerner review – a great writer, a great novel, in The Guardian, 4 gennaio 2015. URL consultato il 28 febbraio 2016.
  10. ^ Always Already Alienated, in The Nation. URL consultato il 28 febbraio 2016.
  11. ^ Brooklyn College | Faculty Profile, su www.brooklyn.cuny.edu. URL consultato il 28 febbraio 2016.
Controllo di autoritàVIAF (EN11696617 · ISNI (EN0000 0001 1932 3473 · LCCN (ENn2004038845 · GND (DE1012119912 · BNF (FRcb16636366v (data)