Mircea Cărtărescu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mircea Cărtărescu

Mircea Cărtărescu (IPA: [mirˈt͡ʃe̯a kərtəˈresku]) (Bucarest, 1º giugno 1956) è uno scrittore, poeta e saggista rumeno.

Formatosi inizialmente come poeta, è uno scrittore postmoderno influenzato dalla cultura psichedelica[1]; con forti radici in James Joyce, Franz Kafka e soprattutto Thomas Pynchon, è stato un autore di spicco della Blue jeans generation, corrente sorta negli anni ottanta all'interno del panorama letterario romeno. Più volte candidato al Nobel per la letteratura[2], è oggi generalmente considerato il maggiore romanziere di lingua rumena[3].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureatosi all'Università di Bucarest in Lingue (ama soprattutto il Francese) e in Letteratura nel 1980, ha poi lavorato come professore in un liceo linguistico, come funzionario ed editore della casa editrice Caiete Critice (1980-1989). È poi stato, dal 1991 al 1994, professore a pieno titolo all'Università di Bucarest; ha insegnato anche ad Amsterdam (Paesi Bassi) per un anno. Come scrittore, ha esordito nel 1978 con una novella pubblicata sulla rivista România Literară.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte di poesie[modifica | modifica wikitesto]

  • Faruri, vitrine, fotografii..., 1980
  • Poeme de amor, 1982
  • Totul, 1984
  • Levantul, 1998.
  • Dragostea, 1994
  • 50 de sonete de Mircea Cărtărescu cu cincizeci de desene de Tudor Jebeleanu, 2003

Narrativa[modifica | modifica wikitesto]

Saggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Visul chimeric (subteranele poeziei eminesciene), 1991
  • Postmodernismul românesc, 1999
  • Pururi tânăr, înfăşurat în pixeli, 2003
  • Baroane!, 2005

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://numerocinqmagazine.com/2014/03/08/empires-drenched-in-concupiscent-sweat-a-review-of-mircea-cartarescus-blinding-adam-segal/
  2. ^ http://www.realitatea.net/premiul-nobel-pentru-literatura-2015-ce-sanse-are-mircea-cartarescu-anul-acesta_1805792.html
  3. ^ http://www.bookbank.it/la-romania-propone-4-scrittori-per-il-nobel-per-la-letteratura/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN32054974 · LCCN: (ENno90024947 · ISNI: (EN0000 0001 0884 939X · GND: (DE119559153 · BNF: (FRcb12261077v (data)