Andrzej Stasiuk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Andrzej Stasiuk

Andrzej Stasiuk (Varsavia, 25 settembre 1960) è uno scrittore e poeta polacco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Espulso da scuola, ha aderito al movimento pacifista negli anni ottanta e ha scontato un anno e mezzo di carcere per aver disertato il servizio militare nazionale[1].

Dal 1986 si è ritirato con la famiglia nel piccolo paese rurale di Czarne[2].

Autore molto prolifico, ha scritto, a partire dall'esordio nel 1992 con i racconti di Mury Hebronu, romanzi, poesie, letteratura di viaggio e saggi di critica letteraria[3].

Nel 2005 vince il premio letterario Nike, il più prestigioso riconoscimento letterario polacco, con il racconto di viaggio Jadąc do Babadag[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda dello scrittore, su twistedspoon.com. URL consultato il 18 agosto 2017.
  2. ^ Speech 2: Andrzej Stasiuk, su erstestiftung.org. URL consultato il 18 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 18 agosto 2017).
  3. ^ Note biografiche, su rcslibri.corriere.it. URL consultato il 18 agosto 2017.
  4. ^ Andrzej Stasiuk: life and work, su culture.pl. URL consultato il 18 agosto 2017.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN90674987 · ISNI (EN0000 0000 8399 5576 · LCCN (ENno95035944 · GND (DE118115138 · BNF (FRcb135934066 (data) · WorldCat Identities (ENno95-035944