Unione Sportiva Pontedecimo 1907

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A.S.D. Pro Pontedecimo Calcio
Calcio Football pictogram.svg
I Granata, i Granata di Pontex
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px granata.png granata
Dati societari
Città Pontedecimo
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Seconda Categoria Liguria
Fondazione 1907
Rifondazione2012
Rifondazione2016
Presidente Vacante
Allenatore Italia Paolo Boccardo
Stadio Stadio Sportivo Grondona
(980 posti)
Sito web http://www.propontedecimocalcio.it/
Palmarès
Scudetti 0
Titoli nazionali 0
Trofei nazionali 0 Coppe Italia
0
Trofei internazionali 0
Si invita a seguire il modello di voce

L'Unione Sportiva Dilettantistica Pontedecimo 1907 nacque nel 1907 nell'allora cittadina di Pontedecimo, oggi quartiere di Genova.

Oggi la Società si chiama A.S.D. Pro Pontedecimo Calcio.

Lo scopo dei fondatori era quello di raggruppare tutte le iniziative sportive del territorio per consentirne lo sviluppo e la diffusione come recita l'atto costituitivo:

« per favorire lo sviluppo fisico, morale ed intellettuale della gioventù, con la cultura e la diffusione del Ciclismo, Podismo, Foot-Ball, Ballo e qualsiasi altro ramo di sport. »

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'associazione fu fondata il 15 agosto 1907 presso la "Trattoria Gavi". Lo statuto prevedeva che il consiglio dovesse essere formato da due membri per ogni sezione; la sede fu stabilita in via Ricreatorio dove i vari gruppi si riunivano a turno partecipando alla copertura delle spese.

Furono subito attive le sezioni ciclismo, calcio, podismo, bocce, rugby, lotta ed escursionismo.

Lo scoppio della prima guerra mondiale portò alla diminuzione delle attività dell'Unione Sportiva che ripresero regolarmente alla sua fine nonostante molti dei soci fossero caduti sui campi di battaglia.

La regolamentazione delle associazioni sportive operata dal regime fascista nel 1936 portarono alla modifica della denominazione sociale in Polisportiva Valpolcevera e al suo inquadramento all'interno dell'Opera Nazionale Dopolavoro. Si ebbero così l'interruzione o il ridimensionamento delle attività a causa dell'abbandono di molti soci che non tolleravano l'ingerenza del regime nella vita sociale.

Dopo la guerra soltanto le sezioni ciclismo, calcio e "Gruppo Scarponi" tornarono alla regolare attività riprendendo la denominazione originale.

Nel 2012 la società viene dichiarata fallita e viene rifondata con il nome Pontex Il Torchio, presso la Pizzeria "Il Torchio". Nel 2011 viene intanto fondata la società ASD Pro Pontedecimo Calcio. Nel 2013 quest'ultima società si unisce con la "US Fulgor 1906", che ha sede nell'oratorio di Pontedecimo.

Nel 2016, in seguito alla rifondazione, la "Pontex Il Torchio" e l'"ASD Pro Pontedecimo Calcio" si fondano nell'odierna "ASD Pro Pontedecimo Calcio". La scuola calcio del Pro Pontedecimo è affiliata col Torino.

L'allenatore della società è Paolo Boccardo. La sezione calcio è attualmente senza presidente a causa della morte improvvisa dell'ex presidente Gerardo Cipolla[1].

La sezione ciclismo[modifica | modifica wikitesto]

A cento anni di distanza ha il suo punto di forza nella sezione ciclismo che organizza, sin dalla sua prima edizione del 1934, il Giro dell'Appennino, manifestazione ciclistica professionistica. Nel 1996 la sezione è stata insignita della Stella d'oro al merito sportivo del CONI[2].

Nel 2007, in occasione del centenario della sua fondazione, l'US Pontedecimo ha organizzato la 10ª tappa del Giro d'Italia con arrivo al Santuario della Guardia sul monte Figogna che ha visto la vittoria di Leonardo Piepoli e ha organizzato, nell'ultima settimana di giugno, la Settimana Tricolore 2007 nell'ambito della quale è stato assegnato il 98º titolo italiano conquistato dal siciliano Giovanni Visconti. Il 9 aprile 2017 si è tenuto il 78º Giro dell'Appennino, vincendolo Danilo Celano, della squadra "Amore & Vita". Il 79° Giro dell'Appennino si è tenuto il 22 aprile e ha visto la vittoria di Giulio Ciccone.

Il Presidente della Sezione Ciclismo è, dal 2003, Ivano Carrozzino.

La sezione calcio[modifica | modifica wikitesto]

La sezione calcio vanta alcune partecipazioni al campionato di Prima Divisione dal 1931 al 1935, allora terza serie del campionato italiano, e alla Serie C dalla sua fondazione nel 1935 al 1941 e dal 1946 al 1948. In totale furono quindi dodici le partecipazioni alla terza divisione nazionale. Dal 1932 ha una sua scuola calcio. Attualmente milita nel campionato di Eccellenza nel girone ligure.

A partire dalla stagione 2006-2007 ha assunto la denominazione di Pontedecimo Polis a seguito della fusione con la Polis Genova per poi tornare alla denominazione originaria dal campionato 2008-2009. Già nella seconda metà degli anni trenta il Pontedecimo aveva partecipato al campionato con una diversa denominazione, quella di Polisportiva Valpolcevera, poi abbandonata nel secondo dopoguerra. Nel 2012 la società cambia denominazione in Pontex Il Torchio. Nel 2016 la società cambia di nuovo denominazione, diventando ASD Pro Pontedecimo Calcio. E' il secondo fallimento in soli 4 anni.

Nell'U.S. Pontedecimo è cresciuto, fra gli altri, Enrico Chiesa.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria della sezione calcio dell'Unione Sportiva Pontedecimo 1907
  • 1907: Il 15 agosto fondazione dell'U.S. Pontedecimo.
  • 1913-14: ...
  • 1914-15: ...
  • 1915/19: Inattiva a causa del conflitto in atto.
  • 1919-20: ...
  • 1920-21: 3° nel girone semifinale B della Promozione Ligure.
  • 1921-22: 3° nel girone F della Promozione Ligure.
  • 1922-23: ... (in Terza Divisione ligure).
  • 1923-24: ... (in Terza Divisione ligure).
  • 1924-25: ... (in Terza Divisione ligure).
  • 1925-26: ... (in Terza Divisione ligure).
  • 1926-27: ... (in Terza Divisione ligure).
  • 1927-28: 2° nel girone C della Terza Divisione ligure. È in seguito ammessa in Seconda DIvisione Nord.
  • 1928-29: 9° nel girone A della Seconda Divisione Nord.
  • 1929-30: 3° nel girone A della Seconda Divisione Nord. La Seconda Divisione è declassata a massimo livello regionale.
  • 1930-31: 2° nel girone unico della Seconda Divisione ligure, è ammesso alle finali per la promozione in Prima Divisione. 3° nel girone D delle finali, è successivamente ammesso in Prima Divisione.
  • 1931-32: 16° nel girone D della Prima Divisione. Retrocesso in Seconda Divisione è successivamente riammesso.
  • 1932-33: 14° nel girone D della Prima Divisione. Retrocesso in Seconda Divisione è successivamente riammesso.
  • 1933-34: 14° nel girone E della Prima Divisione.
  • 1934-35: 2° nel girone C della Prima Divisione.
  • 1935-36: 7° nel girone C della Serie C.
  • 1936-37: 10° nel girone C della Serie C.
  • 1937-38: 14° nel girone C della Serie C. Cambia denominazione in Polisportiva Valpolcevera.
  • 1938-39: 3° nel girone D della Serie C.
  • 1939-40: 6° nel girone D della Serie C.
  • 1940-41: Iscritto al girone D della Serie C, si ritira alla 2ª giornata di ritorno. Escluso dal campionato è radiato dai ruoli federali FIGC.
  • 1941-1945: attività sospesa per la Seconda guerra mondiale. Alla ripresa dell'attività sportiva ritorna alla vecchia denominazione: Unione Sportiva Pontedecimo.
  • 1945-46: 4° in Prima Divisione Ligure. Riammesso in C come misura risarcitoria bellica.
  • 1946-47: 8° nel girone A della Serie C - Lega Interregionale Nord.
  • 1947-48: 6° nel girone B della Serie C - Lega Interregionale Nord. Retrocesso in Promozione.
  • 1948-49: 5° nel girone A della Promozione.
  • 1949-50: 4° nel girone F della Promozione.
  • 1950-51: 10° nel girone F della Promozione.
  • 1951-52: 8° nel girone F della Promozione. Retrocesso in Promozione Regionale.
  • 1952-53: 2° nel girone B della Promozione Ligure.
  • 1953-54: 9° nel girone B della Promozione Ligure.
  • 1954-55: 12° nel girone B della Promozione Ligure.
  • 1955-56: 10° nel girone B della Promozione Ligure.
  • 1956-57: 10° nel girone B della Promozione Ligure.
  • 1957-58: 3° nel girone B del Campionato Nazionale Dilettanti Ligure.
  • 1958-59: 2° nel girone B del Campionato Nazionale Dilettanti Ligure.
  • 1959-60: 1° nel girone B della Prima Categoria Ligure, perde la finale regionale con la Finalese.
  • 1960-61: 2° nel girone B della Prima Categoria Ligure.
  • 1961-62: 3° nel girone B della Prima Categoria Ligure.
  • 1962-63: partecipa al girone B della Prima Categoria Ligure.
  • 1963-64: 1° nel girone B della Prima Categoria Ligure. Disputa gli spareggi promozione con Albenga, Cairese e Sestrese.
  • 1964-65: 4° nel girone B della Prima Categoria Ligure.
  • 1965-66: 3° nel girone A della Prima Categoria Ligure.
  • 1966-67:10° nel girone A della Prima Categoria Ligure.
  • 1967-68: 3° nel girone A della Prima Categoria Ligure.
  • 1968-69: 6° in Promozione Ligure.
  • 1969-70: 12° in Promozione Ligure. Retrocesso in Prima Categoria.
  • 1970-71: ? nel girone ? della Prima Categoria Ligure. Promosso in Promozione.
  • 1971-72: 6° in Promozione Ligure.
  • 1972-73: 2° in Promozione Ligure.
  • 1973-74: 9° in Promozione Ligure.
  • 1974-75: 4° in Promozione Ligure.
  • 1975-76: 8° in Promozione Ligure.
  • 1976-77: 1° nel girone B della Promozione Ligure. Sconfitto nello spareggio promozione dall'Albenga Gallinara.
  • 1977-78: 1° nel girone B della Promozione Ligure. Promosso in Serie D dopo spareggio promozione con il Levante "C".
  • 1978-79: 7° nel girone A di Serie D.
  • 1979-80: 4° nel girone A di Serie D.
  • 1980-81: 11° nel girone A di Serie D.
  • 1981-82: 14° nel girone E dell'Interregionale. Retrocesso in Promozione.
  • 1982-83:10° nel girone B della Promozione Liguria.
  • 1983-84: 5° nel girone B della Promozione Liguria.
  • 1984-85: 7° nel girone A della Promozione Liguria.
  • 1985-86:13° nel girone B della Promozione Liguria.
  • 1986-87:13° nel girone B della Promozione Liguria.
  • 1987-88: 6° nel girone B della Promozione Liguria.
  • 1988-89: 1° nel girone B della Promozione Liguria. Promosso all'Interregionale.
  • 1989-90: 16° nel girone A dell'Interregionale. Retrocesso in Promozione.
  • 1990-91: 2° nel girone B della Promozione Liguria. Ammesso al neoistituito campionato di Eccellenza Liguria.
  • 1991-92: 4° in Eccellenza Liguria.
  • 1992-93: 11° in Eccellenza Liguria.
  • 1993-94: 8° in Eccellenza Liguria.
  • 1994-95: 1° in Eccellenza Liguria. Promosso al Campionato Nazionale Dilettanti dopo spareggio con la Pegliese.
  • 1995-96: 17° nel girone A del Campionato Nazionale Dilettanti. Retrocesso in Eccellenza.
  • 1996-97: 11° in Eccellenza Liguria.
  • 1997-98: 12° in Eccellenza Liguria.
  • 1998-99: 4° in Eccellenza Liguria.
  • 1999-00: 4° in Eccellenza Liguria.
  • 2000-01: 6° in Eccellenza Liguria.
  • 2001-02: 13° in Eccellenza Liguria. Vince lo spareggio per la retrocessione contro la Grassorutese.
  • 2002-03: 3° in Eccellenza Liguria. Perde lo spareggio per l'accesso ai play-off contro il Sestri Levante.
  • 2003-04: 4° in Eccellenza Liguria.
  • 2004-05: 3° in Eccellenza Liguria.
  • 2005-06: 13° in Eccellenza Liguria. Si fonde con la "U.S.D. Polis Genova 1993" e diventa U.S.D. Pontedecimo Polis 1907.
  • 2006-07: 5° in Eccellenza Liguria.
  • 2007-08: 3° in Eccellenza Liguria. Toglie dalla denominazione il "Polis".
  • 2008-09: 6° in Eccellenza Liguria.
  • 2009-10: 9° in Eccellenza Liguria.
  • 2010-11: 6° in Eccellenza Liguria.
  • 2011-12: 14° in Eccellenza Liguria. Vince i play-out contro il Busalla.
  • 2012: non si iscrive in Eccellenza Liguria per problemi economici.
  • 2012-13 - 4° nel girone C della Prima Categoria con denominazione Pontex Il Torchio.
  • 2013-14 : 2° nel girone C della Prima Categoria perde i Playoff con San Desiderio.
  • 2014-15 : 8° nel girone C della Prima categoria.
  • 2015-16 : 4° nel girone C della prima Categoria perde i Playoff con la Campese.
  • Estate 2016 il Pontex il Torchio si fonde con la Sampierdarenese 1946 prendendone il nome lasciando Pontedecimo.
  • Dal 2016-17 il nome Pontedecimo verrà portato dalla Pro Pontedecimo militante nel girone C della Seconda categoria.
  • 2016-17 : 13° nel girone C della Seconda Categoria perde il Playout contro il Carignano e retrocede in terza categoria.
  • 2017-18: 7° in Seconda Categoria nel Girone C
  • 2018-2019: Ammesso in Seconda Categoria

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

1991-1992, 2002-2003

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Terzo posto: 2002-2003, 2004-2005, 2007-2008
Secondo posto: 1972-1973
Finalista: 2008-2009

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazioni ai campionati[modifica | modifica wikitesto]

Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione

C

12 1931-1932 1947-1948

D

10 1948-1949 1995-1996

Eccellenza

20 1991-1992 2011-2012

Il Gruppo Scarponi[modifica | modifica wikitesto]

La sezione escursionismo, nata su iniziativa dell'alpino Stefano Molinari, prese il nome di "Gruppo Scarponi". Aderisce alla Federazione Italiana Escursionismo.

Il gruppo è sempre rimasto attivo fin dalla sua fondazione anche negli anni durante i conflitti mondiali: le attività non furono mai completamente interrotte nonostante il richiamo alle armi di molti dei soci e, dopo il proclama dell'8 settembre 1943, con l'inizio della guerra partigiana che rese impossibili le escursioni sull'appennino ligure. La continuazione delle attività fu resa possibile anche grazie al fatto che uno dei soci ottenne in gestione un rifugio ai Piani di Praglia che divennero la sede preferita per le attività.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]